ornn

Buff in arrivo per Ornn, su TFT nerf per Divine & Shiv

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ornn – Nuove ed importanti novità per la community di League of Legends secondo quanto riportato recentemente dagli sviluppatori di Riot.

Sia per LoL che per Teamfight Tacticts oggi è un giorno di importanti aggiornamenti, con i dev che hanno voluto presentare alcune delle modifiche in arrivo per Ornn sul moba e per quelle che invece sono ufficialmente sbarcate poche ore fa anche su TFT.

Partendo da Ornn, secondo quanto riportato dallo sviluppatore Phlox su Twitter, questo campione nella patch relativa alla pre-season 2021 andrà a ricevere alcune interessanti modifiche che dovrebbero renderlo maggiormente performante, specialmente nelle partite competitive. A differenza dell’attuale versione di Ornn, verrà infatti modificata la nuova abilità passiva del campione che attraverso il bilanciamento andrebbe ad ottenere Resistenza magica e Armatura semplicemente potenziando gli oggetti mitici per se stesso o per gli altri.

Al momento non vi è  certezza che questo cambiamento venga implementato anche sul live, ma non appena disponibili provvederemo a pubblicare nuove e più dettagliate informazioni in merito.

Quello che invece è certo, è che su TFT sono state applicate diverse modifiche, su tutte un pesante nerf al tratto Divino che vede una riduzione del danno che passa dal 50% al 40%, ed anche il depotenziamento dei danni dell’attacco a cinque punte di Akali che passa da 150/225/400 a 150/225/350.

Le note della patch 10.21 B di Teamfight Tacticts

Errare è umano. Una combinazione delle recenti modifiche a tratti, oggetti e campioni ha creato una squadra di campioni Divini mostruosa. Vogliamo nerfare alcuni aspetti che davano a questa composizione troppa forza. Anche Akali riceverà qualche modifica, in modo tale che non regni suprema nell’arena dopo l’implementazione di questi cambiamenti.

  • Adepto – Durata debuff velocità d’attacco: 2,5/4/7 secondi ⇒ 2/3,5/6 secondi
  • Divino – Riduzione danni: 50% ⇒ 40%
  • Akali – Danni Attacco a cinque punte: 150/225/400 ⇒ 150/225/350
  • Medaglione dei Solari di ferro – Scudo: 350/450/600/800 ⇒ 300/375/500/800
  • Pugnale di Statikk – Danni bonus: Unità sotto effetti di controllo o protette da uno scudo ⇒ Unità protette da uno scudo

Cosa ne pensate di queste ultime novità?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 


Buff in arrivo per Ornn, su TFT nerf per Divine & Shiv
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701