Battere i Doom Bots al Lv 100, ecco la guida!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un utente di Reddit Shadow-Teen20, ha postato un’interessante guida su come battere i Doom Bots al livello 100, ossia il più elevato, eccola tradotta.

Prima di ogni altra cosa, per affrontare questa sfida dovete essere 5 premade, per aumentare la coordinazione ed ottenere una team comp ideale, molto importanti per questa sfida.

Clicca qui per entrare nella Community di LoL Ita!

I champions che sono stati scelti sono Vel’Koz, Sion, Anivia, Karthus e Kog’Maw, tutti con TP e Smite.

Vel’Koz va Mid, e mira solo a fare wave clear, si consiglia di maxare la W per un migliore wave clear, anche la Ultimate è molto utile per pulire un’ondata molto velocemente (masteries con il 45% e rune per i gold consigliate).

Kog è la vostra chiave per il late game, fatelo farmare, maxate l’attack speed e scegliete il Challenging Smite per subire meno danni.

Karthus, classica damage build, tra cui il Liandry per i danni basati sugli HP avversari, va in lane con Sion, per tradare efficacemente e ottenere kills anche se morite.

Sion, maxate la passiva, ossia lo scudo (W), buildate critico, Botrk (Lama del re in rovina) e penetrazione armatura, sostituite i boots con lo Zz’Rot.

Anivia, Zhonya item must have per tenere il più possibile la passiva, anche lei Liandry e penetrazione magica per un maggiore output di danni.

Questa composizione è molto interessante, abbiamo molti CC tra cui stun e knock up, 3 campioni che anche dopo la morte possono continuare a fare danni (specialmente Sion con una build del genere una volta entrato in passiva è in grado di fare enormi danni, inoltre con la Ultimate è immune ai CC, cosa molto forte in questa modalità),  e per finire Anivia e Vel’Koz, che portano molti danni AoE e CC, inoltre non dimentichiamoci lo Smite per fare true dmg a Teemo e il Teleport, che offre un ottima mobilità (ma può essere usato in un simpatico modo, quando Teemo arriva alla torre interna e viene bersagliato dalla torre, ma lui sta focussando un minion, potete teletrasportavi sul minion per renderlo invulnerabile e nel frattempo il malvagio Teemo si becca il danno crescente della torre, talvolta fino a 5k!).

Inizio game:

Disponetevi come detto sopra, Kog e Anivia sempre sotto torre a farmare e fare danni, mai esporsi troppo, Sion e Karthus invece grazie alle loro passive possono tradare facilmente per ottenere kills, Vel’Koz punta a farmare e non far prendere danni alla torre.

Dopo la caduta della prima torre:

Preferibilmente sarebbe meglio far cadere la Top per prima, in questo caso dirigetevi verso le altre 2 lane, usate lo Zz’Rot per tenere pushate le lanes cadute.

Quando viene evocato Teemo:

Il gioco comincia a farsi duro, prendete Sion o Karthus, aggirate Mid e attirate verso di voi i 3 Doom Bots nemici per più tempo possibile, mentre i vostri compagni tirano tutto il possibile addosso a Teemo, usate lo Smite appena disponibile, Kog deve posizionarsi bene nelle retrovie e fare quanto più danno possibile

Questa è una possibile tattica vincente contro il Doom Bots livello 100, ma molti altri sono riusciti in questa impresa con tattiche differenti, anche se il pool ideale di campioni è quasi sempre lo stesso, ossia quelli che hanno molto danno ad area (Vel’Koz, Anivia e Karthus sono considerati God Tier in questa modalità).

Ecco anche altre comp che sono riuscite a battere Teemo e i suoi seguaci!


Battere i Doom Bots al Lv 100, ecco la guida!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701