Annunciato un nuovo campione, Ornn, il fuoco della montagna!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Buongiorno a tutti appassionati di League of Legends!

Ogni volta che la nostra amata Riot Games ha annunciato un nuovo campione la gente è sempre rimasta divisa su due fronti, sarà forte oppure un flop? Beh con il nuovo campione non ci saranno assolutamente dubbi, OPOP!

Oggi vi parleremo dell’ultimo campione annunciato, Ornn, il fuoco della montagna.

Ornn è un fabbro che vive in solitudine nel ventre di un antico vulcano, in cui si diletta a forgiare oggetti di qualità impareggiabile alimentando calderoni ribollenti di pietre fuse, un passatempo veramente virile!

Le abilità:

Passiva: la passiva di Ornn si divide in due mini-passive, Forgia incantata e mastro artigiano. La prima permette ad Ornn di forgiare oggetti per se stesso senza per forza visitare l’emporio, dandoci un buon vantaggio in corsia. La seconda invece fornisce alla squadra di cui Ornn fa parte l’accesso a dei potenziamenti speciali per alcuni oggetti dell’emporio, aumentandone le statistiche ma senza aggiungere ulteriori effetti.

Q: La Q, chiamata Fenditura vulcanica, è una skillshot con un range discreto che infligge danni fisici e, dopo un breve ritardo, forma una piccola colonna di magma che si comporta come un muro (un po’ come il pilastro di Trundle, ma di dimensioni ridotte).

W: La W, Soffio del mantice, rende Ornn inarrestabile, gli fornisce uno scudo e gli fa sputare fiamme. Le fiamme infiggono danni magici pari a una parte della salute attuale del nemico. Inoltre la Riot ha introdotto un nuovo tipo di “CC” – se così possiamo chiamarlo – chiamato fragilità e che permette ad Ornn di respingere i nemici afflitti da esso. Inoltre, se immobilizzati da qualsiasi compagno, subiscono danni in base alla propria salute massima e la durata delle immobilizzazioni sarà aumentata!

E: La E, Carica ardente, fa si che Ornn carichi in una direzione infliggendo danni ai nemici travolti. Se, durante la carica, Ornn colpisce un terreno genera un’onda d’urto che danneggia e lancia in aria i nemici. Questa abilità permette inoltre di distruggere i terreni creati dai giocatori (es. muro di Anivia e pilastro di Trundle).

Ulti: La suprema, o Richiamo del dio della forgia, è sicuramente l’abilità più interessante. Grazie ad essa Ornn evoca un elementale del fuoco che, muovendosi verso di lui a velocità crescente, infligge danni ai nemici e li rende fragili. Ornn può lanciare nuovamente l’abilità per caricare (che effettivamente sarà una testata) contro l’elementale, modificandone la direzione e infliggendo gli stessi danni della prima carica, lanciando in aria i nemici e rendendoli fragili.

Insomma, guardando le abilità uniche di questo nuovo colosso sembra di essere davanti ad un vero e proprio dominatore della corsia top!

Non vedo l’ora che Ornn sia presente nella Landa degli Evocatori, e voi? Fatemelo sapere nei commenti!


Annunciato un nuovo campione, Ornn, il fuoco della montagna!
Simone "sn00ke" Pez

Mi chiamo Simone Pez, ho 24 anni e vivo a Solto Collina in provincia di Bergamo. Gioco ai videogames da ormai 15 anni, iniziando con il classico GameBoy e passando poi alla PS1, arrivando infine al PC, dove mi sono appassionato a League of Legends, nel quale attualmente sono Diamond 5.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701