Analisi patch notes 9.8: tanti cambiamenti in vista del MSI

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo la fine di tutti i campionati regionali, arrivano sulla Landa degli Evocatori le patch notes 9.8. Questa è una patch ricca di modifiche, con pochissimi nerf e tantissimi buff. Questi cambiamenti guardano direttamente al MSI, che inizierà il primo maggio. Ma andiamo a vedere cosa cambia e quali campioni ne usciranno rafforzati.

Campioni

Amumu: buff

Tocco maledetto (passiva):

  • Danni puri bonus sui bersagli maledetti aumentati dal 10% al 13%

Lancio della bendatura (Q):

  • Ricarica diminuita da 16/14/12/10/8 secondi a 12/11/10/9/8 secondi
  • Amumu ora segue il suo bersaglio per una distanza ragionevole dal punto in cui ha lanciato Lancio della bendatura nel caso in cui i suoi bersagli si riprendano dallo stordimento prima del suo arrivo.

I danni puri bonus aumentati alla passiva, aiutano Amumu, ma non fanno troppa differenza. Il cambiamento sostanziale è quello della Q, in quanto in early game gli permetterà di avere il suo grab molto più spesso. Inoltre il poter seguire il campione grabbato, permetterà alla piccola mummia di avere potenziale di engage anche sui campioni capaci di mitigare i controlli.

Camille: buff

Statistiche base:

  • Velocità d’attacco aumentata da 0,625 a 0,644

La Riot decide di restituire a Camille, la velocità che le aveva tolto qualche patch fa. Purtroppo per lei, è un buff che non farà la differenza, e non la farà uscire dalla situazione difficile in cui si trova.

Cassiopeia: buff

Zanne gemelle (E):

  • Costo in mana diminuito da 40/50/60/70/80 a 40/45/50/55/60

Questa modifica, vuole rendere il Serpente di Noxus molto meno dipendente dal mana e vuole offrire un’alternativa valida al max di Q. Infatti, attualmente, la maggior parte dei giocatori optava per questo tipo di build, in quanto il costo in mana troppo alto della E (ed i danni troppo bassi in early) la rendevano una spell troppo poco remunerativa ed efficace.

Fiora: buff

Contrattacco (W):

  • La durata del rallentamento/stordimento passa da 1,5 secondi a 2 secondi
  • Danni aumentati da 90/130/170/210/250 (+1,0 potere magico) a 110/150/190/230/270

Gioco di lama (E):

  • Costo in mana diminuito da 40/45/50/55/60 a 40 a tutti i livelli

Piccoli buff che vanno a dare una leggere mano a Fiora, senza renderla oppressiva. Notevole il buff sulla E, che le permette di utilizzare liberamente l’abilità in late game, senza pesare troppo sulla sua esigua mana pool.

Gnar: buff

GNAR! (R):

  • Ricarica diminuita da 120/100/80 secondi a 90/60/30 secondi

Guardando questo buff, l’unica cosa che ci sentiamo di dire è: “perché?”. Seriamente, è una modifica esagerata, senza senso che potrebbe rompere il bilanciamento del campione. Ok Gnar non era in una situazione bellissima, ma così è troppo. Al livello massimo della ultimate, il piccolo yordle preistorico avrà a disposizione la sua suprema ogni volta che diventerà mega. Non ci piace.

Jhin: buff

Catturare il pubblico (E):

  • Durata della trappola aumentata da 2 secondi a 3 secondi
  • Ricarica della trappola diminuita da 28/27/26/25/24 secondi a 28/25/22/19/16 secondi

Chiamata alla ribalta (R):

  • Moltiplicatore danni 1,0 a 4,0 (in base alla salute massima del bersaglio)
  • Risolto un bug per cui il tooltip di aumento di livello mostrava valori errati

Il buff sulla E di Jhin, è utile ma sicuramente trascurabile. Le trappole non portano una grande quantità di danno, e non aiutano molto il tiratore. Il buff grosso è sulla ultimate, il moltiplicatore dei danni aumentato da 3,5 a 4,0, renderà molto più semplice uccidere i bersagli a bassa vita. Nonostante queste modifiche utili, la situazione di Jhin non migliora, purtroppo è uno dei pochi tiratori a non aver sentito il buff agli oggetti da critico.

Kayle: nerf

Statistiche base:

  • Attacco fisico diminuito da 52 a 50
  • Armatura diminuita da 28 a 26
  • Rapporto con la velocità d’attacco diminuito da 0,695 a 0,667 (il numero usato per calcolare l’efficacia della velocità d’attacco bonus, non la reale velocità d’attacco di Kayle)

Ascesa divina (passiva):

  • Le ascensioni ora si basano sul livello di Kayle e sui suoi punti abilità

Ancora una volta, Kayle viene nerfata. Ormai i giocatori hanno imparato ad usarla, e si sono resi conto di quanto sia forte. Riot tenta ancora di bilanciarla, e siamo convinti che non sia finita qui. Questi nerf sembrano di poco conto, ma in realtà sono abbastanza sostanziali perché rendono ancora più difficile il suo early game.

Kayn: buff

Passo d’ombra (E):

  • Ricarica (in forma assassino dell’ombra) diminuita da 21/19/17/15/13 secondi ad 8 secondi a tutti i livelli

Finalmente Riot ha deciso di dare un valore alla forma assassino dell’ombra. Questo buff renderà Kayn molto pericoloso, e sarà una mina vagante in continuo movimento nella mappa senza impedimenti dati dai muri. Forte, molto, molto, molto forte.

Master Yi: buff

Agilità superiore (R):

  • Ora Master Yi può muoversi attraverso le unità durante Agilità superiore

Ehmmmm ok?

Nautilus: buff

Colpo travolgente (passiva):

  • Durata immobilizzazione aumentata da 0,5/0,75/1/1,25/1,5 (ai livelli 1/6/11/16/18) a 0,75/1/1,25/1,5 (ai livelli 1/6/11/16/18)

Ancora del terrore (Q):

  • Danni aumentati da 80/120/160/200/240 (+0,75 potere magico) a 100/145/190/235/280 (+0,9 potere magico)

Ancora buff a Nautilus. Si avete letto bene, Riot continua a cercare di rendere forte questo tank. Prima di queste modifiche, il campione era già discretamente forte, ma ora diventerà un po’ troppo opprimente.

Ornn: buff

Forgia incarnata (passiva):

  • Il mantello della forgia darà 750 salute invece di 625 e 100 di armatura invece di 90
  • Il pugno di ghiaccio darà 125 armatura invece di 95
  • La maschera infernale darà 750 salute invece di 550 e 100 di resistenza magica invece di 90

Per rendere forte Ornn, Riot ha pensato di non buffare direttamente il suo kit ma gli oggetti ottenuti dalla sua passiva. Leggendo questi valori, possiamo vedere come questi oggetti diano al campione tantissime risorse in più. Per arrivare ad avere questi item, però, ci vuole tempo, molto tempo. Quindi si è un buff utile, ma non sarà per nulla semplice sfruttarlo al massimo.

Renekton: buff

Statistiche base:

  • Salute aumentata da 572,16 a 575
  • Crescita velocità d’attacco aumentata da 2,65% a 2,75%
  • Crescita armatura aumentata da 3,8 a 4

Elimina i deboli (Q):

  • Guarigione contro i campioni aumentata da 9/13,5/18/22,5/27 a 12/18/24/30/36
  • Guarigione potenziata contro i campioni aumentata da 27/40,5/54/67,5/81 a 36/54/72/90/108
  • Limite guarigione potenziata aumentato da 150/225/300/375/450 a 200/300/400/500/600

Se i buff alle statistiche base, sono trascurabili, i buff sulla Q sono fuori da ogni logica. Quelle cure aumentate, renderanno Renekton molto più difficile da uccidere. Sarà quasi impossibile fare trade con lui a distanza ravvicinata, ed in teamfight si curerà all’infinito.

Sejuani: buff

Rabbia dell’inverno (W):

  • Rapporto danni sul primo colpo aumentato dal 1,5% della salute massima di Sejuani al 2% della salute massima di Sejuani
  • Rapporto danni sul secondo colpo aumentato dal 4,5% della salute massima di Sejuani al 6% della salute massima di Sejuani

Buff carino, ma farà ben poca differenza in soloQ. In competitivo, invece, potrebbe risultare efficace.

Singed: buff

Statistiche base:

  • Rigenerazione salute aumentata da 8 a 9,5

Mega adesivo (W):

  • Rallentamento aumentato dal 40% al 60%

Scagliamento (E):

  • Costo in mana diminuito da 80/95/110/125/140 a 60/70/80/90/100

Buff abbastanza pesanti, che andranno ad aiutare tantissimo Singed. Il costo del mana diminuito sulla E, renderanno l’abilità più usabile anche in early game. Il rallentamento aumentato della W, renderà ancora più difficile scappare via dal veleno di questo campione.

Trundle: buff

Morso (Q):

  • Danni bonus aumentati da 20/35/50/65/80 a 20/40/60/80/100

Sottometti (R):

  • Ricarica diminuita da 110/90/70 secondi a 100/80/60 secondi

Buff che vanno a togliere in nerf subiti in precedenza da Trundle. Una sola domanda:”perché?”

Zed: nerf

Shuriken Rasoio (Q):

  • Danni base diminuiti da 90/125/160/195/230 a 80/115/150/185/220

Ombra vivente (W):

  • Ricarica aumentata da 20/18,5/17/15,5/14 secondi a 22/20/18/16/14 secondi

Nerf che vogliono rendere, la vita di Zed, molto più complicata in linea. Infatti i valori per il late game, rimangono intoccati.

Oggetti

Gemma del colosso cinereo

  • Ora infligge il 300% dei danni magici bonus ai minion ed ai mostri

Sciabola di Bilgewater

  • Costo per combinare aumentato da 250 a 350 oro
  • Costo totale aumentato da 1500 a 1600 oro

Lama del re in rovina

  • Costo totale aumentato da 3200 a 3300 oro (costo per combinare invariato per l’aumento del costo di Sciabola di Bilgewater)

Pistola a lame Hextech

  • Costo per combinare diminuito da 850 a 750 oro (costo totale invariato per l’aumento del costo di Sciabola di Bilgewater)

Corpetto di rovi

  • Durata ferita grave aumentata da 1 secondo a 3 secondi

Corazza spinata

  • Durata ferita grave aumentata da 1 secondo a 3 secondi

Rasoio della tempesta

  • Gli effetti energizzati ora aumentano del 35%
  • Gli effetti energizzati rallentano il bersaglio del 40% con un effetto che decresce nell’arco di 1,5 secondi

Rune

Colpo di grazia

  • Non conferisce più 9 attacco fisico bonus o 15 potere magico bonus per 10 secondi all’eliminazione dei campioni
  • Danni bonus aumentati dal 7% al 8% (ai campioni con salute massima sotto il 40%)

Bug Risolti

  • Risolto un bug per cui la classifica a livello Master veniva visualizzata in modo errato e mostrava solo i primi 101 classificati a ripetizione
  • Ora Karthus può ballare
  • Le battute di Corporate Mundo non sono più rimpiazzate da quelle del suo aspetto base
  • La W – Cascata cerulea di Diana non infligge più danni superiori al doppio quando si usa la R – Scatto lunare a breve distanza
  • L’ala destra di Lulu Guardiana in Pigiama non punta più in una direzione diversa durante la sua animazione di Difesa rapida
  • Risolto un bug per cui l’accecamento di Teemo non veniva visualizzato correttamente su Kog’Maw Macchina da Guerra
  • Risolto un problema per cui i guadagni di PE a 4 cifre causavano un’anomalia grafica del cerchio dei progressi
  • Ora gli indicatori di raggio/lancio appaiono correttamente per determinate abilità dei campioni (Q – Luce perforante di Lucian, E – Carica eroica di Poppy, Q – Ispirazione improvvisa di Jhin, E – Flusso incantato di Ryze, Q – Doppio colpo di Miss Fortune, Q – Verso l’infinito ed E – Colpo tonante di Jayce e Comando: protezione di Orianna)

Aspetti e chroma in arrivo

Durante questa patch saranno rilasciati gli aspetti: Zed uccisore galattico, Evelynn K/DA prestigio e tutta la linea dedicata agli Invicuts Gaming (vincitori del mondiale 2018) con degli aspetti per Camille, Fiora, Irelia, Kai’Sa, Rakan e LeBlanc. Per le splashart ufficiali, vi rimandiamo al sito di Riot.