Analisi delle patch notes 9.11: il ritorno del meta di Janna?

Analisi delle patch notes 9.11: il ritorno del meta di Janna?

Profilo di Rios
 WhatsApp

Arrivano sulla Landa degli Evocatori, le patch notes 9.11 che portano con loro dei cambiamenti importanti. Molti dei campioni attualmente in meta (in competitivo) vengono nerfati, mentre altri un po’ più deboli vengono aiutati. Ci sono anche degli aggiustamenti per Yuumi, alla quale vengono corretti alcuni bug.

Campioni

Akali: nerf

Marchio dell’assassino (passiva):

  • Rimborso energia diminuita da 10/20/30 a 10/15/20
  • Scaling dei danni diminuiti da 0,9 attacco fisico bonus + 0,7 potere magico a 0,6 attacco fisico bonus + 0,5 potere magico

Questo nerf mirato, va ad aumentare la difficoltà di utilizzo generale del campione. In soloQ probabilmente non sarà molto sentito (anche perché attualmente Akali ha un win rate/play rate ridicolo), ma è piuttosto indirizzato al meta competitivo. Infatti l’assassina di Ionia è un must pick/ban in tutti i circuiti internazionali, giustamente il suo strapotere deve essere fermato. Anche se, probabilmente, alcuni giocatori continueranno ad utilizzarla.

Amumu: nerf

Tocco maledetto (passiva):

  • Danni puri bonus sui bersagli maledetti diminuiti dal 13% al 10%

Nerf indubbiamente strano, che va a togliere quel buff che gli era stato fatto nella patch 9.8. Non si capisce sinceramente il motivo, dato che i suoi win rate non sono impennati esageratamente.

Ekko: bugfix

Salto fasico (E):

  • Ora Ekko attaccherà sempre con la giusta cadenza senza attendere l’animazione

Galio: nerf

Scudo di Durand (W):

  • Danni minimi diminuiti da 20/30/40/50/60 a 10/20/30/40/50
  • Scaling dei danni minimi aumentato da +0,2 di potere magico a +0,3 di potere magico
  • Danni massimi diminuiti da 60/90/120/150/180 a 30/60/90/120/150
  • Scaling dei danni massimi aumentato da +0,6 di potere magico a +0,9 di potere magico

Pugno della giustizia (E):

  • Danni diminuiti da 100/135/170/205/240 a 80/120/160/200/240

I nerf ai danni base di Galio, vogliono costringerlo ad optare per una build basata sul potere magico. Infatti per poter fare gli stessi danni di prima, il Colosso di Demacia, dovrà per forza comprare gli oggetti abitualmente usati dai maghi grazie agli scaling aumentati. Potrebbe anche essere una mossa per toglierlo dalla corsia inferiore, o almeno di rendergli la vita difficile come supporto, per riportarlo alla sua posizione naturale di midlaner.

Gragas: buff

Statistiche base:

  • Salute aumentata da 583,5 a 600
  • Crescita salute aumentata da 89 a 95
  • Attacco fisico aumentato da 61,4 a 64

Piccolissimo buff che va ad aiutare Gragas in un periodo non proprio semplice per lui. La crescita aumentata della salute per livello, andrà a renderlo leggermente più tankoso, mentre l’aumento dell’attacco fisico lo aiuterà nel clear della jungle.

Janna: cambiamenti

Zefiro (W):

  • La ricarica passa da 8 secondi ad ogni livello a 8/7,5/7/6,5/6 secondi
  • Danni base diminuiti da 55/100/145/190/235 a 55/90/125/160/195

Occhio del ciclone (E):

  • Ogni abilità che rallenta o respinge un campione nemico riduce del 20% la ricarica di Occhio del ciclone (nuova passiva)
  • Ricarica cambiata da 18/16/14/12/10 secondi a 16/15/14/13/12 secondi
  • Scudo aumentato da 70/105/140/175/210 a 80/115/150/185/220

Questi cambiamenti vanno a modificare la natura di Janna. Infatti da un po’ di tempo, era diventata un vero a proprio mago da poke, che in early-game poteva risultare veramente fastidiosa. Adesso il suo potere di aggressione avrà un senso all’interno del suo kit, più sarà aggressiva in maniera corretta e più potrà svolgere il suo ruolo di protezione del carry.

Jayce: nerf

Esplosione shock (Q):

  • Danni base diminuiti da 70/120/170/220/270/320 a 70/115/160/205/250/295
  • Rapporto danni diminuito da 1,2 di attacco fisico bonus a 1,0 di attacco fisico bonus

Anche Jayce, come Akali, era uno dei pick più forti nel competitivo. Ogni volta che veniva giocato, risultava essere un enorme problema per chi se lo trovava contro. Questo grosso nerf va a togliere forza ad ogni fase della sua partita, per poter renderlo molto meno forte.

Karthus: nerf

Requiem (R):

  • Danni diminuiti da 250/400/550 (+0,75 di potere magico) a 200/300/500 (+0,65 di potere magico)

Nerf che si spiega da solo, grazie Riot, garzie.

Master Yi: nerf

Statistiche base:

  • Non riceve più l’8% di velocità d’attacco bonus al livello 1

Colpo Alfa:

  • Danno sullo stesso bersaglio diminuito dal 25% attacco fisico per ogni colpo aggiuntivo al 15% attacco fisico per ogni colpo aggiuntivo

Vi avevamo già raccontato di questo nerf, in un articolo dedicato che vi consigliamo di recuperare.

Rammus: nerf

Guscio spinato (passiva):

  • Attacco fisico modificato da 8-20 (in base al livello) a 10 a tutti i livelli

Onda sismica (R):

  • Danni al secondo diminuiti da 40/80/120 a 30/60/90

Anche per Rammus, come nel caso di Master Yi, vi avevamo parlato del nerf in un articolo dedicato, perciò non ci ripeteremo.

Warwick: buff

Fauci della bestia (Q):

  • Guarigione aumentata dal 30/40/50/60/70% dei danni inflitti al 30/45/60/75/90% dei danni inflitti

Ottimo buff che, a prima vista, potrebbe non sembrare sostanziale ma darà una grossissima mano a Warwick.

Yuumi: bugfix

Proiettile stregatto (Q):

  • Ora la Q sarà più luminosa quando viene lanciata, mentre diventerà più scuro nell’arco della durata

Vicini Vicini! (W):

  • Conferisce assist per le eliminazioni dei campioni quando si collega per la prima volta su un alleato

Tiragraffi (E):

  • La diminuzione della velocità di movimento di Yuumi e del suo alleato ora è fissa e legata al potere magico

Bug risolti:

  • Risolto un bug per il quale l’icona della minimappa di Yuumi a volte non mostrava il collegamento a un alleato
  • Aggiunte le statistiche mancanti nel menu radiale forze/debolezze nel client
  • Risolto un bug per il quale Yuumi non mandava Aery quando passava da un alleato all’altro con Vicini vicini!
  • Risolto un bug per il quale l’alleato di Yuumi otteneva la velocità di movimento bonus di velocità di avvicinamento quando Yuumi era collegata
  • Yuumi ora viene correttamente spinta verso la sua fontana se viene colpita da R – Verdetto del custode di Poppy mentre canalizza R – Epilogo o Q – Proiettile stregatto

Zac: cambiamenti

Colpi allungati (Q):

  • Rallentamento diminuito dal 60% al 40%
  • Ricarica diminuita da 13/12/11/10/9 secondi a 13/11,5/10/8,5/7 secondi

Materia instabile (W):

  • Rapporto danni: 2% della salute massima del bersaglio ogni 100 di potere magico (nuovo)

Boing! (R):

  • Vecchia R completamente rimossa
  • Zac ora rimbalza 4 volte al lancio, con 1 secondo di ritardo tra un rimbalzo e l’altro
  • Ogni rimbalzo infligge 140/210/280 (+0,4 potere magico) danni magici e lancia in alto i nemici per 1 secondo. I rimbalzi successivi sullo stesso bersaglio infliggono il 50% dei danni magici e non lanciano in alto.
  • Zac può muoversi durante Boing! e ottiene velocità di movimento crescente per la durata dell’effetto, fino ad un massimo del 50%

Buff che mirano ad aiutare Zac che, al momento, non si trova in una situazione splendida. Onestamente non si sa se potranno essere utili, solo il tempo potrà darci una risposta definitiva.

Richiamo Challenger

È il momento di farsi illuminare dalla luce dorata! 

Nelle code non classificate, i giocatori Challenger vedranno una speciale animazione per il Richiamo base. Nelle code classificate, i giocatori Challenger vedranno la speciale animazione solo nella coda in cui sono Challenger. Il Richiamo Challenger si attiva ogni volta che viene utilizzato il Richiamo base, ma non sostituisce i Richiami potenziati dal Barone né l’effetto grafico blu sulla minimappa, per mantenere la chiarezza durante il gioco. 

Se un giocatore viene retrocesso da Challenger, il Richiamo Challenger si disattiva e torna solo se il livello viene ottenuto nuovamente.

Soffice arcobaleno

Per ringraziare chi ha acquistato l’icona, seminando arcobaleni per la Landa e l’Abisso, estendiamo la disponibilità dell’icona Soffice arcobaleno nel negozio, insieme alle speciali interazioni di quando è in uso (l’animazione Difesa rapida arcobaleno per la scia e lo sfondo del profilo Poro arcobaleno). 

La disponibilità dell’icona nel negozio e l’attivazione di Difesa rapida andranno avanti fino al primo luglio alle 8:59 italiane, per tutto il Pride Month. Lo sfondo del profilo verrà rimosso con la patch 9.14. 

Sfoggiate i vostri arcobaleni!

Bug Risolti

  • Ora R – Morte turbinante di Draven diminuisce correttamente nei danni inflitti in base alle unità colpite
  • I danni sul colpo di Idra titanica non possono più colpire le torri
  • Essere danneggiati da un utilizzatore di Aery con Danza della morte in uso non fa più in modo che Aery infligga danni continui al giocatore
  • L’auto-attacco del clone di R – Allucinazione di Shaco non infligge più il 60% dei danni di Shaco invece del 75% sui campioni
  • Gli Schiavi del gelo della Passiva – Sottomissione alla Figlia del gelo di Lissandra non possono più prendere Occhio del Messaggero quando la sua squadra ruba il Messaggero della Landa
  • Il tooltip di Sorvegliante ora indica correttamente un rapporto di potere magico dello 0,25%, invece di 0,25 o 25%
  • Le particelle lunari di Q – Falce crescente di Diana Valchiria Oscura non riappaiono più dopo la scadenza dell’effetto sui campioni

Aspetti e chroma in arrivo

Nel corso di questa patch, verrà rilasciato l’aspetto di Tristana Diavoletta con le sue relative chroma.

Preseason 2023 LoL, REWORK ALLA GIUNGLA: inaspettato ritorno dei PET della Season 6

Preseason 2023 LoL, REWORK ALLA GIUNGLA: inaspettato ritorno dei PET della Season 6

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Alcuni leak, tuttavia non ancora confermati, avrebbero indicato un prossimo ritorno di una feature molto amata dai giocatori di League Of Legends, anche se tristemente scomparsa in Season 6.

Stiamo ovviamente parlando dei PET della GIUNGLA, una vecchia conoscenza dei giocatori più longevi che ha tuttavia lasciato il gioco da diverso tempo… per motivi ancora ad oggi non confermati.

Come anticipato, secondo alcune recentissime fughe di informazioni dagli studi LoL/Riot Games, questa meccanica sarebbe ormai prossima al ritorno durante la PreSeason 2023. Vediamo i dettagli.

Preseason 2023 LoL, i dettagli del REWORK ALLA GIUNGLA ed il ritorno dei PET

Un rapporto condiviso dai colleghi di Dotesports ha indicato la pubblicazione di un Dev Blog (che attualmente risulta tuttavia cancellato da Riot), che discute alcune funzionalità sperimentali che potrebbero essere testate per la preseason 2023 alla fine dell’anno.

Secondo quanto riportato, nel comunicato si parlava di una certa difficoltà nell’affrontare il ruolo della giungla, portato alla luce da un numero irrisorio di persone che si mettono in coda in Solo mettendo come ruolo primario Giungla.

Secondo gli sviluppatori, questo effetto sarebbe causato da due principali fattori: il primo sarebbe la difficoltà nell’imaprare un ruolo che rispetto alle Lane classiche richiede l’apprendimento di una serie di meccaniche estremamente complesse, come i vari ”pathing”, o ancora i timing di spawn dei vari campi.

La seconda invece, è più di carattere sociale. Il ruolo della giungla, secondo gli studi effettuati, sarebbe il ruolo dove in generale si ricevono più critiche da parte del resto della squadra, cosa che ovviamente tende a scoraggiare chi gioca per divertimento o solo per passatempo.

preseason lol

Una delle possibili soluzioni a questi problemi, scrivono nei rapporti, sarebbe il ritorno di una serie di vecchie feature, tra cui i PET della Giungla, dai simpatici companion che, molto banalmente, ci dovrebbero aiutare a pulire i campi più in fretta, permettendoci di concentrarci di più su altri aspetti del gameplay in Giungla.

Allo stato attuale delle cose non è ovviamente facile capire come funzioneranno questi PET con esattezza, ma di sicuro tutti i nostri lettori main-giungla, saranno felici di sapere che Riot sta pensando anche a loro. Che ve ne pare? Siete in attesa trepidante per la Preseason 2023 di LoL? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Ranked su LoL: ”Chi è scarso fa star male fisicamente gli altri giocatori”, il disastroso verdetto di Tyler1

Ranked su LoL: ”Chi è scarso fa star male fisicamente gli altri giocatori”, il disastroso verdetto di Tyler1

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

In un recente sfogo avvenuto in diretta streaming, il noto player Tyler ‘Tyler1‘ Steinkamp, ha spiegato come secondo lui lo scarso livello dei giocatori nelle sue partite classificate lo stia davvero mettendo a dura prova.

Streamer decisamente sopra le righe, Tyler1 è tuttavia inequivocabilmente un giocatore di altissimo livello che appena pochi mesi fa è addirittura riuscito ad arrivare in Challenger, il massimo livello delle ranked di LoL, in tutti e cinque i ruoli del gioco.

Un deterioramento non solo mentale, ma anche a livello fisico, quello che secondo Tyler1 sarebbe ormai la quotidianità per moltissimi giocatori delle ranked su LoL, stanchi di trovarsi a giocare con gente decisamente non al loro livello.

Le ranked su LOL sono davvero così tossiche?

Sebbene Tyler1 sia diventato famoso proprio grazie ai suoi sfoghi contro i compagni di squadra, quello che dice non è del tutto fuori dal mondo.

A quanti di voi sarà capitato almeno una volta di farsi ”rodere il fegato” così tanto dopo una partita magari persa solo per l’arrendevolezza di alcuni compagni di squadra? Ecco, questo è fondamentalmente quello che lamenta lo streamer.

”Purtroppo, mi fa ancora male lo stomaco dalla partita di prima. Penso che i giocatori che incontro in Ranked, per quanto giocano male, mi stiano facendo ammalare fisicamente”.

Ed ha continuato: ”Penso davvero che stiano danneggiando la mia salute. Li vedo giocare, e poi prima che la partita finisca, non sto scherzando, ve lo giuro mi sento male, come ieri che ha iniziato a farmi male la testa. Poi oggi invece ha iniziato a farmi male lo stomaco.”

Che ne pensate community? Anche per voi le ranked su LoL sono un’esperienza così traumatica? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Patch 12.15 LoL – nel mirino Master Yi e Sivir, NERF anche all’Annientatore Divino ed alla runa Primo Attacco

Patch 12.15 LoL – nel mirino Master Yi e Sivir, NERF anche all’Annientatore Divino ed alla runa Primo Attacco

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

LOL – Arrivati ieri in serata anche i dettagli completi sulla patch 12.15, che dopo l’anteprima di settimana scorsa verranno resi disponibili oggi stesso.

Nel mirino degli interventi degli sviluppatori diversi campioni, con un’attenzione speciale al flagello del Low-Elo Master Yi ed a Sivir, che verranno entrambi depotenziati dopo i risultati impressionanti degli ultimi giorni.

Senza ulteriori indugi procediamo dunque con i dettagli sui bilanciamenti, lasciando la parola direttamente agli sviluppatori: ‘‘Nella versione di questa settimana delle note sulla patch abbiamo dato ai campioni basati sull’energia un lieve potenziamento, alcuni bilanciamenti a Master Yi e Sivir, e buffato alcuni supporti da ingaggio.

Abbiamo anche ridotto il potere di Annientatore divino e di Primo attacco, in modo che non siano sempre troppo efficaci. Ora andiamo, è il momento della patch 12.15!”

LoL – Patch 12.15, dettagli completi sull’aggiornamento

Campioni nerfati nella patch 12.15

  • Master Yi – Stile Wuju (E): Tempo di ricarica aumentato da 18/17/16/15/14 a 18 a tutti i livelli
  • Qiyana Privilegio reale (P): Scaling con l’AD del danno diminuito dal 45% al 30%
  • Sivir Statistiche base: Crescita dell’AD diminuita da 3.3 a 3 // Scudo incantato (E): Tempo di ricarica aumentato da 22/20/18/16/14 a 24/22.5/21/19.5/18 // Caccia grossa (R): Tempo di ricarica aumentato da 100/85/70s a 120/100/80
  • Gwen Zac Zac! (Q): Conversione del danno puro diminuito dal 75% al 70%
  • Taliyah Disfare il terreno (E): Tempo di ricarica aumentato da 16/15/14/13/12s a 18/17/16/15/14s // Muro della Tessitrice (R): Durata del muro diminuito da 5s a 4s
  • Kalista Statistiche base: AD base diminuito da 69 a 66

CLICCA QUI per continuare a leggere tutti i dettagli sulla PATCH 12.15 di League of Legends