5 Campioni da tenere sotto controllo nella patch 9.5

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ieri la patch 9.5 ha fatto la sua apparizione sul server live.
I cambiamenti che ha portato, non sono stati troppo importanti, ma alcuni campioni hanno ricevuto dei buff interessanti.
Oltre ai buff ed ai nerf, sono anche arrivati i rework di Kayle e Morgana.
Se siete alla ricerca di un nuovo pick per le vostre ranked, oggi siete capitati nel posto giusto. Infatti andremo a vedere 5 campioni che, nella patch 9.5, potrebbero combinare dei disastri a causa della loro (nuova) forza.

5-Kayle

Ebbene si, partiamo proprio dalla rinnovata Kayle. Il rework che ha subito, ha cambiato totalmente il suo stile di gioco, rendendola un campione estremamente difficile.
È vero, nelle prime fasi di gioco è quasi impossibile avere successo con Kayle (specialmente se contro si ha un jungler intelligente e capace), ma è in lategame che arriva il bello. Infatti dopo il livello 11 (ed ancora di più dopo il 16), la Virtuosa diventa una specie di carroarmato che tira schiaffi dalla distanza.
La sua capacità di abusare della velocità d’attacco, ed i suoi danni ad area, la rendono uno dei migliori campioni nelle fasi tardive di gioco. Kayle è diventata esattamente come Kassadin o Vayne, quando la prenderete passerete i primi 15 minuti (se non addirittura di più) a piangere aggrappati alla torre, ma poi saranno i vostri avversari a farlo.

Kayle rework
Fonte Riot Games

4-Dr.Mundo

C’era una volta (nella stagione 8), un tank estremamente difficile da uccidere che poteva andare dove voleva (semicit.).
Con il tempo però, si sono perse le sue tracce e non c’è quasi mai stato il modo di ritrovarle.
Il caro Dr.Mundo era un powerpick estremamente efficace durante la scorsa stagione, sia toplane che jungle, ma con il passare del tempo la sua forza si è affievolita.

La patch 9.5 ha regalato alla sua E un buff non da sottovalutare.
Il 12% in più di resistenza magica al livello 5 del Masochismo, gli permetterà di non comprare altri oggetti di resistenza magica oltre la corazza spirituale.
Uccidere un Dr.Mundo non è mai facile, ma immaginate i poveri maghi ora come faranno: avranno a che fare con un colosso immortale, che può permettersi di correre contro gli avversari senza paura di subire danni magici ingenti. Che immagine meravigliosa.

3-Neeko

Finalmente la Riot si è resa conto della situazione in cui si trovava Neeko. Sin dalla sua uscita, questo campione non è mai riuscito a trovare successo, nemmeno in soloQ.

Il problema principale della Curiosa Camaleonte, risiedeva nella difficoltà di utilizzo della sua E. Infatti usare correttamente questa abilità (per sfruttare la durata massima dell’immobilizzamento), era troppo poco efficace sia in fase di corsia che in fase di teamfight. Ed è proprio su questo punto che mamma Riot è intervenuta.

Ora il secondo bersaglio colpito dal groviglio, subirà la massima durata dell’immobilizzazione ed massimi danni. Questo cambiamento agevolerà non solo la sua fase di linea, ma la renderà un pericolo enorme durante tutte le schermaglie di squadra. Adc, supporto e mago nella backline saranno costantemente in pericolo. Fate attenzione quando trovate delle Neeko top oppure bot, perchè itemizzaranno verso una build on-hit che, ultimamente, sta diventando un must per questo campione.

2-Skarner

Nell’analisi della patch 9.5, avevamo detto che il buff a Skarner non era da sottovalutare e lo ribadiamo ancora una volta.
Lo Scorpione di Cristallo, in passato è stato uno dei jungler più usati in competitivo. Questo era dovuto, principalmente, all’enorme potenziale di lockdown offerto dalla sua ultimate. È vero, in soloQ non ha mai trovato molto successo, a causa della poca coordinazione dei team e della facilità con cui poteva essere invaso.

Il buff ricevuto va a rimuovere la sua debolezza nelle invasioni, in quanto le guglie delle sua passiva non saranno più visibili sulla minimappa, e tracciare i suoi spostamenti non sarà più così facile. Inoltre la portata delle guglie è stata aumentata, in modo tale da rendere il suo jungle path molto più veloce e sicuro. Avete mai avuto paura degli scorpioni? Bhè, ora dovreste averne.

Skarner
Fonte Riot Games

1-Gangplank

I buff che la patch 9.5 ha regalato a Gangplank, sono potenzialmente i più forti.
Ultimamente il Pirata della toplane, ha vissuto un periodo in cui non è riuscito a trovare molto successo (nemmeno dopo il rework degli oggetti da critico). Il buff ai danni del barile esplosivo, e, soprattutto, il buff ai danni della ultimate, gli daranno nuova forza e sicuramente ritornerà a splendere (forse anche in competitivo).

I teamfight durante le fasi tardive di gioco saranno un incubo, dover combattere in mezzo alla sua Ultimate, lo Sbarramento d’artiglieria, non sarà per nulla semplice. Preparate le bende, le gambe di legno e le arance, perché il tempo dei pirati è tornato.