Svelata la nuova rissa tra eroi di HOTS: torna “Braxis Outpost”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sarà nuovamente “Braxis Outpost” la Rissa tra Eroi protagonista questa settimana nel Nexus di Heroes of the Storm.
Per chi non la conoscesse, in questa sfida avremo soltanto 30 secondi per scegliere uno dei tre eroi casuali che ci darà il gioco per poi venire catapultati nel Nexus dove il nostro obiettivo sarà quello di distruggere per primi il nucleo nemico.
Come al solito, completando 3 partite in questa modalità avremo diritto a ricevere un loot chest!

Cosa ne pensate?  Di seguito il post ufficiale pubblicato da Blizzard sul sito:

This week’s Heroes Brawl is Braxis Outpost! A single-lane battleground set in the Koprulu Sector, it will be up to your team to survive in the lane and take down the enemy core, without the aid of Hearthstone or their Hall of Storms. Good luck, have fun!


Rules:

  • Shuffle Pick
    • Choose from one of three randomly selected Heroes before entering the battle on Braxis Outpost. Be quick about it though, you only have 30 seconds to choose!
  • ARAM Rules
    • Players cannot use Hearthstone
    • Players do not heal at their starting location. (Hall of Storms)
    • Cores have no shields
  • Mercenary Camps
    • Braxis Outpost features two mirrored Goliath & Raven mercenary camps.
  • Be the first team to take down the enemy Core to claim victory!

Rewards:

  • Complete three matches of Braxis Outpost to earn a Loot Chest!

Find out more about the Heroes Brawl game mode on our Heroes Brawl site; and as always, you can find more information on this week’s Brawl by clicking the Brawl Info button at the bottom of the play screen when preparing to queue for the Brawl game mode.


Svelata la nuova rissa tra eroi di HOTS: torna “Braxis Outpost”
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701