Patch di bilanciamento per molti eroi del Nexus: ecco i buff ed i nerf in arrivo

Patch di bilanciamento per molti eroi del Nexus: ecco i buff ed i nerf in arrivo

Profilo di Stak
 WhatsApp

Insieme alla nuova patch pubblicata poche ore fa sul PTR di Heroes of the Storm (grazie alla quale è stato introdotto, oltre al resto, anche il nuovo eroe Mal’Ganis)  i devs di Blizzard hanno fatto sapere che una nuova patch di bilanciamento ha colpito moltissimi eroi del Nexus.
Tra i protagonisti di questo bilanciamento ci sono anche Junkrat, Cassia, Azmodan, Li Li, Tyrande o Stukov, per un totale  di ben quindici eroi di HOTS che sono stati presi in esame dagli sviluppatori e le cui abilità sono state bilanciate per rendere maggiormente equilibrata la situazione all’interno del Nexus.

Di seguito tutti i dettagli. Cosa ne pensate?

NOTE: These changes are already playable on the PTR, and will be released as a separate balance patch later this week.


Quick Navigation:


Heroes

ASSASSIN SPECIALIST SUPPORT WARRIOR
Cassia Azmodan Brightwing Diablo
Junkrat Medivh Li Li Rexxar
Kerrigan Lt. Morales Yrel
Mephisto Stukov
Tyrande
Whitemane

Return to Top


Assassin

Cassia

Divider_Hero_cassia_Crop.png

Abilities

  • Lightning Fury (Q)
    • Damage scaling reduced from 4.5% per level to 4% per level

Talents

  • Level 7
    • Surge of Light (Trait)
      • Damage reduced from 225 to 210

Return

Junkrat

divider_hero_Junkrat.png

Stats

  • Basic Attack damage increased from 110 to 116

Abilities

  • Concussion Mine (W)
    • Now shows its area of effect to enemies upon being launched
    • Range increased from 10 to 10.5​

Developer Comment: While we like the awesome plays that Junkrat can make by throwing enemies into his team with Concussion Mine, the ability is fairly hard to see coming for opponents for how powerful it is.  To help this, we are showing enemies its area of effect the moment that Junkrat throws the mine so that they have a better chance to reposition themselves before being blown up.  To compensate Junkrat, we are slightly increasing its range and giving him more Basic Attack damage, which should help both his waveclear and teamfight capabilities.

Return

Kerrigan

Divider_Hero_Kerrigan_Crop.png

Stats

  • Health increased from 1680 to 1764
  • Health Regeneration increased from 3.5 to 3.675

Abilities

  • Assimilation (Trait)
    • Shield amount reduced from 15% to 10% of damage dealt

Talents

  • Level 1
    • Fury of the Swarm (Passive)
      • ​Number of splash attacks after casting Ravage reduced from 2 to 1
  • ​​​​Level 4
    • ​Kinetic Fulmination (W)
      • ​Damage bonus decreased from 15% to 10% per stack
      • Maximum damage bonus decreased from 150% to 100%
  • ​​​​​​Level 7
    • ​Queen of Blades (Q)
      • Cooldown reduction increased from 4 to 6 second per enemy hit by Primal Grasp
  • ​​​​​​​​Level 13
    • Volatile Power (Trait)
      • Bonus shields reduced from 15% to 10%
  • ​​​​​​​​Level 16
    • Painful Spikes (W)
      • Damage reduced from 75 to 70
  • ​​​​​​​​Level 20
    • Omegastorm (R1)
    • Bonus duration per tick increased from .125 to .1875

Developer Comment: Kerrigan has one build that is particularly powerful at the moment, and these changes aim to bring her back in line with the rest of the cast.  We’ve also made a change to her baseline Assimilation to revert it to it’s previous levels, as her overall survivability is a little higher than desired from a melee assassin.

Return

Mephisto

Divider_Hero_Mephisto_crop.png

Abilities

  • Durance of Hate (R)
    • Cooldown reduced from 80 to 60 seconds

Talents

  • Level 1
    • Malicious Intent (Q)
      • ​Spell Power reduced from 20% to 15%
  • ​​​​Level 4
    • Hateful Mending (Q)
      • ​Healing increased from 50% to 60%
    • Static Barrier (W)
      • Shield duration reduced from 7 to 5 seconds​
    • Spite (Trait)
      • ​Bonus globe duration increased from 60% to 100%

Return


Specialist

Azmodan

Divider_Hero_azmodan_Crop.png

Abilities

  • Globe of Annihilation (Q)
    • Damage decreased from 192 to 184

Talents

  • Level 7
    • Master of Destruction (E)
      • Annihilation granted for hitting a Hero increased from 2 to 3

Return

Medivh

Divider_Hero_medivh_Crop.png

Abilities

  • Force of Will (W)
    • Cooldown increased from 8 to 9 seconds

Talents

  • Level 4
    • Mage Armor (E)
      • Armor amount increased from 25 to 30
  • ​​Level 7
    • Force of Magic (W)
      • Spell Power bonus increased from 25% to 30%
  • ​​Level 13
    • Enduring Will (W)
      • Set cooldown of Force of Will increased from 3 seconds to 4 seconds

Return


Support

Brightwing

divider_hero_brightwing.png

Abilities

  • Soothing Mist (Trait)
    • Healing amount increased from 100 to 105
    • Cooldown reduced from 120 to 100 seconds
  • Level 7
    • Critical Mist (Trait)
      • Healing amount increased from 200 to 250

Talents

Return

Li Li

divider_hero_lili.png

Stats

  • Health increased from 1475 to 1534
  • Health Regeneration increased from 3.07 to 3.1953

Abilities

  • Cloud Serpent (W)
    • Cooldown reduced from 12 seconds to 10 seconds
  • Jug of 1,000 Cups (R)
    • Healing per Jug reduced from 70 to 66

Return

Lt. Morales

divider_hero_ltmorales.png

Stats

  • Health increased from 1472 to 1545
  • Health Regeneration increased from 3.07 to 3.2187

Abilities

  • Safeguard (W)
    • Cooldown reduced from 12 to 10 seconds
    • Armor increased from 25 to 30
  • Displacement Grenade (E)
    • Damage increased from 198 to 208

Talents

  • Level 7
    • Physical Therapy (W)
      • Cooldown reduction increased from 4 to 5 seconds
    • ​Vanadium Plating (W)
      • ​Armor bonus now also applies to Root effects
  • Level 13
    • EMP Grenade (E)
      • Total damage over 2 seconds increased from 80 to 100

Return

Stukov

divider_hero_stukov.png

Talents

Level 13

  • It Hungers (E)
    • Required Heroes hit reduced from 15 to 12

Return

Tyrande

Divider_Hero_Tyrande_Crop.png

Abilities

  • Shadowstalk (R)
    • Cooldown from 80 to 90 seconds

Talents

  • Level 1
    • Kaldorei Resistance (Q)
      • Spell Armor from 15 to 10
  • Level 4
    • Lunar Blaze (E)
      • Bonus range from reduced 40% to 30%
  • Level 13
    • Quickening Blessing (Q)
      • Movement Speed granted to Tyrande reduced from 10 to 5%

Return

Whitemane

Divider_Hero_Whitemane_crop.png

Stats

  • Health reduced from 1434 to 1400
  • Health regen from 2.99 to 2.92

Abilities

  • Inquisition (W)
    • Damage reduced from 53 to 50
  • Searing Lash (E)
    • Damage reduced from 82 to 78

Return


Warrior

Diablo

Divider_Hero_diablo_crop.png

Abilities

  • Lightning Breath (R)
    • ​Cooldown increased from 70 to 90 seconds

Talents

  • Level 7
    • Diabolical Momentum (Passive)
      • ​Cooldown reduction increased from .75 to 1 second per Basic Attack

Return

Rexxar

Divider_Hero_Rexxar.png

Talents

  • Level 4
    • Grizzled Fortitude (Passive)
      • Cooldown reduced from 7 to 6 seconds
  • Level 7
    • Crippling Talons (Q)
      • ​Slow duration increased from 3 to 3.5 seconds

Return

Yrel

divider_hero_Yrel.png

Talents

  • Level 4
    • Aegis of Light (E)
      • ​Armor reduced from 35 to 25
      • Duration reduced from 5 to 4 seconds

Return


Bug Fixes

General

  • Fixed a crash that could effect Murky.
  • We’ve improved authentication when launching the game through the Blizzard App.

Heroes

  • [Brightwing]: Fixed an issue where Phase Shift (Z) could be cast on vehicles (such as the Dragon Knight).
  • [D.Va]: Fixed a UI issue with D.Va’s Self-Destruct where it expanded beyond the button’s frame.
  • [Tracer]: Fixed a UI issue with Tracer’s Pulse Bomb where it expanded beyond the button’s frame.

Return to Top


Click here to discuss this post with other players in the official Heroes of the Storm forums.


Heroes of the Storm è ufficialmente morto, Blizzard abbandona il progetto definitivamente

Heroes of the Storm è ufficialmente morto, Blizzard abbandona il progetto definitivamente

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Il progetto Moba di Blizzard, Heroes of the Storm, è ufficialmente morto ed a comunicarlo è stato lo stesso team di sviluppo, che in una nota condivisa in questi giorni ha annunciato l’abbandono definitivo del supporto ai giocatori.

Finisce così dunque il rivoluzionario progetto nato nel 2015 ad opera di mamma Blizzard che tanto aveva appassionato i giocatori della penisola nei primi mesi dal rilascio globale.

Un annuncio, quello della fine del supporto ai giocatori, che in uncerto senso era già stato telefonato nel 2019, anno in cui Blizzard decise di cancellare in maniera definitiva anche tutte le competizioni.

Heroes of The Storm è morto, ma non la sua community

Come spesso accade in queste situazioni, i fan storici del titolo non hanno preso benissimo la decisione di Blizzard e come era facile aspettarsi, non hanno atteso a farsi sentire sui social.

Particolarmente ricondiviso è stato il post del content creator Pally, che su Twitter riporta così il suo pensiero: ”Solo uno strano giorno. Mi sento come se avessimo saputo della morte (del gioco n.d.r.) anni fa, ma solo oggi stessimo celebrando il funerale.”

Non tutti ad ogni modo si sono fatti prendere dallo sconforto. Ad esempio il commentatore Thomas “Khaldor” Kilian, ha dichiarato sul proprio profilo ufficiale che nonostante la brutta notizia, lui ha già pensato a qualcosa per il futuro del gioco.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:


“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, questa volta con una notizia più che positiva, Blizzard annuncia un evento importantissimo, o meglio il ritorno di un evento importantissimo. Parliamo della BlizzCon.

Purtroppo la situazione in casa Blizzard non è stata delle migliori in questi ultimi tempi, se poi aggiungiamo ben due anni di pandemia, potete ben capire in che problematiche versava la realizzazione della BlizzCon.

Quest’anno, la Blizzard, con un comunicato, annunciò di voler rimodellare l’evento (che è il più grande e importante dell’azienda) per renderlo il più inclusivo e accogliente per TUTTI gli amanti dei giochi Blizzard.

Ma il team sa benissimo quanto l’evento sia davvero l’unico modo di riunire una fanbase gigantesca come quella Blizzard. Per questo motivo, Mike Ybarra, nuovo Presidente dell’azienda, ha deciso insieme al team di impegnarsi al massimo per riportare il prima possibile l’evento dal vivo. Già a partire dal 2023.

In una lunghissima intervista ai colleghi del Los Angeles Times, infatti, Ybarra ha parlato delle condizioni della Blizzard e di come l’azienda abbia bisogno di rinnovamento, cosa che sta avvenendo proprio in questi mesi. “Ci stiamo impegnando per migliorare la nostra cultura” e per questo per Ybarra è importante un “team culturale”.

Proprio in quest’aria di rinnovamento si sente forte il bisogno di una nuova BlizzCon ed è proprio il 2023 l’obiettivo del team di Blizzard e della nuova assunta come capo della BlizzCon, April McKee.

Le parole di Mike Ybarra

Avevamo precedentemente annunciato una pausa per la BlizzCon mentre la re-immaginavamo per il futuro ma vogliamo il ritorno ad un evento dal vivo che ci permetta di celebrare la community. Abbiamo recentemente assunto come nuovo capo della BlizzCon, April McKee, che si sta impegnando duramente in questo senso. Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023

Queste le parole di Mike Ybarra che non lasciano spazio alle interpretazione, e mai come ora desideriamo che il piano e la missione di Blizzard si avveri.

Che ne pensate di questo annuncio? Vorreste al più presto il ritorno della BlizzCon?

Articolo Correlato:

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Spellbreak Blizzard – Sappiamo che la vita di un videogioco non è per niente facile e non tutti i giochi possono vantare anni di onorata carriera e in questi giorni l’ultimo ad abbandonare il panorama videoludico è Spellbreak. Anche se Blizzard potrebbe essere l’ancora di salvezza del team di sviluppo.

Spellbreak è uno degli ultimi arrivati nel mondo dei Battle Royale ed ha cercato di imporsi per la sua originalità nel gameplay, ma purtroppo non tutto è andato liscio ed è stata annunciata la chiusura dei server dal 2023.

Quindi anche Proletariat, lo studio di sviluppo del gioco, chiude i battenti? No per niente e bisogna ringraziare Blizzard e la nuova espansione Dragonflight di World of Warcraft. Già perché Blizzard ha proprio acquisito Proletariat per il suo MMORPG.

Proletariat ha nel suo novero sviluppatori esperti e veterani del settore e Blizzard non ha voluto farsi sfuggire l’occasione. Ben 100 dipendenti lavoreranno su WoW e, a più stretto giro adesso, a Dragonflight.

La mossa è stata fatta per rendere quanto più di qualità possibile il prossimo enorme contenuto di WoW. Il gruppo di Spellbreak, Proletariat, insieme a Blizzard, ci riusciranno? Non ci resta che attendere…

Voi cosa ne pensate di questa mossa di Blizzard?

Articoli correlati: