Patch del 2 Marzo

Patch del 2 Marzo

Profilo di t3hc0rr0d3r
 WhatsApp

Col consueto ritardo di un giorno rispetto all’America ecco una nuova patch giungere nel Nexus!

La principale e più attesa novità è ovviamente il nuovo Eroe Xul, il richiesto negromante di Diablo 2. Con lui e la sua splendida skin (con mount dedicata) giungono inoltre due nuovi pacchetti pronti all’acquisto, mentre il prezzo di Thrall scende da 10.000 a 7.000 gold. Finiscono inoltre le Celebrazioni della Luna per il 2016.

Delle altre due novità più succulente si è già parlato, bilanciamento agli Eroi compreso: Nova infatti riceve un piccolo buff mentre più pesante è il nerf di Rehgar, quest’ultimo il Supporto più pickato nell’ultimo periodo. Chiude la lista una ricca serie di fix.

Di seguito le note complete:

GENERALE

Celebrazione della Luna 2016

  • L’Anziano Primate è sparito dal Nexus e l’evento Celebrazione della Luna si è concluso, decretando la fine di alcune promozioni a tempo limitato.
    • Le missioni evento speciale Celebrazione della Luna 2016 non sono più disponibili e non è più possibile fare progressi per sbloccare le ricompense che offrivano.
    • I pacchetti Celebrazione della Luna sono stati rimossi dal negozio di gioco. Controllate la sezione del negozio nelle note della patch qui sotto per ulteriori dettagli.

NUOVO EROE

Xul, il negromante misterioso, è stato aggiunto a Heroes of the Storm ed è ora disponibile! Di seguito, una breve descrizione delle sue abilità.

Tratto distintivo

  • Scheletri Risorti
    • Resuscita i servitori nemici morti, trasformandoli in Guerrieri Scheletrici che durano fino a 15 secondi. Possono essere attivi fino a 4 Guerrieri Scheletrici alla volta.

Abilità base

  • Corazza d’Ossa (1)
    • Fornisce uno Scudo pari al 25% della Salute massima per 3 secondi.
  • Falce Spettrale (Q)
    • Evoca una falce che si sposta verso Xul dopo 1 secondo, infliggendo danni ai nemici colpiti.
  • Colpi Maledetti (W)
    • Gli attacchi base infliggono danni in un’ampia area e riducono la velocità d’attacco dei nemici del 50% per 2 secondi. Dura 4 secondi dall’attivazione.
  • Prigione d’Ossa (E)
    • Dopo 2 secondi, immobilizza l’eroe nemico selezionato per 2 secondi.

Abilità eroiche

  • Nova Velenosa (R)
    • Dopo qualche istante, rilascia dardi velenosi che infliggono danni ingenti in 10 secondi a tutti i nemici colpiti.
  • Maghi Scheletrici (R)
    • Evoca 4 Maghi Scheletrici in una linea retta che infliggono danni moderati ai nemici vicini e li rallentano del 30% per 2 secondi. Durano fino a 15 secondi.

NEGOZIO

Pacchetti

  • Sono stati aggiunti nuovi pacchetti, disponibili per un tempo limitato.
    • Pacchetto Xul Re Serpente
    • Pacchetto Eterno Conflitto
    • Pacchetto definitivo Eterno Conflitto

Eroi

  • Xul è stato aggiunto al negozio di gioco.

Cavalcature

  • Nuove cavalcature
    • Serpe delle Nubi – Disponibile esclusivamente in seguito all’acquisto del pacchetto Xul Re Serpente. Questa cavalcatura si potrà acquistare come oggetto singolo tra circa quattro settimane.
  • Cavalcature rimosse
    • Drago Lunare – Questa cavalcatura era disponibile esclusivamente in seguito all’acquisto del pacchetto Celebrazione della Luna 2016, e tornerà come oggetto singolo in un prossimo futuro.

Riduzioni di prezzo

  • Il prezzo di Thrall è stato ridotto a 8,49 € o 7.000 oro.

Modelli

  • Nuovi modelli
    • Xul Re Serpente

INTERFACCIA UTENTE

Partite personalizzate

  • Slot spettatore
    • Sono stati aggiunti altri quattro slot spettatore alle lobby delle partite personalizzate, che ora possono accogliere fino a 6 spettatori in totale.
    • Questo cambiamento vale anche per le lobby dei replay. Questo significa ora fino a 16 giocatori contemporaneamente possono usare la funzione “Guarda con altri” per vedere i replay.

Interfaccia di gioco

  • Generale
    • Le abilità che usano le cariche ora mostrano un timer del tempo di recupero sopra l’icona dell’abilità.
    • I benefici che usano e cariche, come Parata o Attacco Focalizzato, ora mostrano un timer del tempo di recupero nella barra dei benefici, accanto al ritratto dell’eroe.
  • Annunci sul tempo di recupero e sullo stato
    • I giocatori ora possono premere ALT e cliccare con il pulsante sinistro del mouse su una qualunque delle loro abilità o talenti per indicare rapidamente sulla chat ai propri compagni di squadra il tempo di recupero rimasto.
      • Questo sistema può essere usato anche per segnalare l’attuale numero di cariche di abilità come Guizzo Fasico di Alachiara o Scheletri Risorti di Xul.
      • Inoltre, i giocatori ora possono usare la combinazione ALT + clic sinistro per indicare quando un’abilità è libera dal tempo di recupero, ma non hanno abbastanza Mana per lanciarla.
    • I personaggi al di sotto del 25% della Salute o del Mana totali possono usare la combinazione ALT + clic sinistro sulla propria barra della Salute o del Mana nell’angolo in basso a sinistra dello schermo per informare i propri compagni di squadra che hanno poca disponibilità di quella data risorsa.

EROI

 

ASSASSINO

 

NOVA

  • Tiro di Precisione (Q)
    • Danni aumentati da 295 (+4% per livello) a 310 (+4% per livello).
    • Tiro Magistrale (talento)
      • Bonus ai danni per accumulo aumentato dal 12% al 15%. L’effetto può accumularsi fino a 5 volte.

Commenti degli sviluppatori: stiamo continuando a regolare Tiro Magistrale per renderlo una scelta più interessante, a patto di colpire continuamente un bersaglio.

 

SUPPORTO

 

REHGAR

  • Scudo di Fulmini (W)
    • Carica Elettrica (talento)
      • Bonus all’ampiezza di Scudo di Fulmini diminuito dal 33% al 25%.
    • Invocatore delle Tempeste (talento)
      • Non aumenta più la durata di Scudo di Fulmini.
    • Scudo Terrestre (talento)
      • Ammontare dello Scudo ridotto dal 15% al 12% della Salute massima del bersaglio.
  • Cura Ancestrale (R)
    • Tempo di recupero aumentato da 80 a 100 secondi.
  • Brama di Sangue (R)
    • Costo in Mana ridotto da 125 a 70.

Commenti degli sviluppatori: la prima tornata di depotenziamenti a Rehgar non è stata sufficiente per ridurre la sua percentuale di vittorie al livello che volevamo. Riteniamo che il suo set di abilità di base sia sufficientemente potente, quindi vorremmo ridurre la sinergia tra i talenti dello Scudo di Fulmini. Inoltre, abbiamo aumentato il tempo di recupero di Cura Ancestrale, perché rispecchi meglio l’apporto di cure che può fornire in un combattimento di squadra. Il cambiamento al Mana di Brama di Sangue è una semplice regolazione di comodità. In generale, ci piace come Rehgar si sta comportando al momento e siamo ansiosi di vedere come possa ridare lustro ad altri eroi, come Illidan per esempio. Premesso tutto questo, abbiamo intenzione di depotenziare Rehgar nel corso del tempo, per riportare questo Sciamano in linea con gli altri guaritori.

CORREZIONE DEI PROBLEMI

Generale

  • Diversi errori nelle descrizioni sono stati corretti in varie sezioni del gioco. 

Campi di battaglia

  • Le torri ora sparano correttamente le munizioni fornite da un MULE subito dopo che 2 munizioni sono state rigenerate.

Eroi e talenti

  • Risolto un problema per il quale Tychus camminava o restava in piedi quando si trovava su una cavalcatura.
  • Il tempo di recupero di Guizzo Fasico di Alachiara non si azzera più dopo aver attivato il talento Inversione.
  • Gall non viene più separato da Cho dopo essere usciti manualmente da un Drago Cavaliere o da un Terrore Arboreo.
  • Le Torrette Spaccatutto di Sparachiodi ora attaccano correttamente le casse di dobloni nella Baia di Cuornero.
  • Il tratto Massa Critica di Li-Ming non si attiva più quando uno dei tre Vichinghi Sperduti viene ucciso se lei non partecipa all’uccisione.
  • Risolto un raro problema per il quale l’effetto del talento Camminatrice Eterea di Li-Ming diventava permanente in certe circostanze specifiche.
  • Risolto un problema per il quale le Saette Magiche di Li-Ming vagavano errando quando venivano lanciate subito dopo l’uscita dalla trasformazione in Arconte.
  • Gli effetti del talento Tiro Esplosivo di Nova ora vengono correttamente applicati a Tiro di Precisione dopo aver lanciato Inversione e Tiro di Precisione in rapida successione.
  • Il talento Urlo del Gladiatore non fa più sì che Brama di Sangue di Rehgar si applichi agli eroi al di fuori della sua area d’effetto.
  • Risolto un problema per il quale Uther restava morto se veniva ucciso allo scadere del tempo di recupero del talento Redenzione. 

Heroes of the Storm è ufficialmente morto, Blizzard abbandona il progetto definitivamente

Heroes of the Storm è ufficialmente morto, Blizzard abbandona il progetto definitivamente

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Il progetto Moba di Blizzard, Heroes of the Storm, è ufficialmente morto ed a comunicarlo è stato lo stesso team di sviluppo, che in una nota condivisa in questi giorni ha annunciato l’abbandono definitivo del supporto ai giocatori.

Finisce così dunque il rivoluzionario progetto nato nel 2015 ad opera di mamma Blizzard che tanto aveva appassionato i giocatori della penisola nei primi mesi dal rilascio globale.

Un annuncio, quello della fine del supporto ai giocatori, che in uncerto senso era già stato telefonato nel 2019, anno in cui Blizzard decise di cancellare in maniera definitiva anche tutte le competizioni.

Heroes of The Storm è morto, ma non la sua community

Come spesso accade in queste situazioni, i fan storici del titolo non hanno preso benissimo la decisione di Blizzard e come era facile aspettarsi, non hanno atteso a farsi sentire sui social.

Particolarmente ricondiviso è stato il post del content creator Pally, che su Twitter riporta così il suo pensiero: ”Solo uno strano giorno. Mi sento come se avessimo saputo della morte (del gioco n.d.r.) anni fa, ma solo oggi stessimo celebrando il funerale.”

Non tutti ad ogni modo si sono fatti prendere dallo sconforto. Ad esempio il commentatore Thomas “Khaldor” Kilian, ha dichiarato sul proprio profilo ufficiale che nonostante la brutta notizia, lui ha già pensato a qualcosa per il futuro del gioco.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:


“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, questa volta con una notizia più che positiva, Blizzard annuncia un evento importantissimo, o meglio il ritorno di un evento importantissimo. Parliamo della BlizzCon.

Purtroppo la situazione in casa Blizzard non è stata delle migliori in questi ultimi tempi, se poi aggiungiamo ben due anni di pandemia, potete ben capire in che problematiche versava la realizzazione della BlizzCon.

Quest’anno, la Blizzard, con un comunicato, annunciò di voler rimodellare l’evento (che è il più grande e importante dell’azienda) per renderlo il più inclusivo e accogliente per TUTTI gli amanti dei giochi Blizzard.

Ma il team sa benissimo quanto l’evento sia davvero l’unico modo di riunire una fanbase gigantesca come quella Blizzard. Per questo motivo, Mike Ybarra, nuovo Presidente dell’azienda, ha deciso insieme al team di impegnarsi al massimo per riportare il prima possibile l’evento dal vivo. Già a partire dal 2023.

In una lunghissima intervista ai colleghi del Los Angeles Times, infatti, Ybarra ha parlato delle condizioni della Blizzard e di come l’azienda abbia bisogno di rinnovamento, cosa che sta avvenendo proprio in questi mesi. “Ci stiamo impegnando per migliorare la nostra cultura” e per questo per Ybarra è importante un “team culturale”.

Proprio in quest’aria di rinnovamento si sente forte il bisogno di una nuova BlizzCon ed è proprio il 2023 l’obiettivo del team di Blizzard e della nuova assunta come capo della BlizzCon, April McKee.

Le parole di Mike Ybarra

Avevamo precedentemente annunciato una pausa per la BlizzCon mentre la re-immaginavamo per il futuro ma vogliamo il ritorno ad un evento dal vivo che ci permetta di celebrare la community. Abbiamo recentemente assunto come nuovo capo della BlizzCon, April McKee, che si sta impegnando duramente in questo senso. Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023

Queste le parole di Mike Ybarra che non lasciano spazio alle interpretazione, e mai come ora desideriamo che il piano e la missione di Blizzard si avveri.

Che ne pensate di questo annuncio? Vorreste al più presto il ritorno della BlizzCon?

Articolo Correlato:

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Spellbreak Blizzard – Sappiamo che la vita di un videogioco non è per niente facile e non tutti i giochi possono vantare anni di onorata carriera e in questi giorni l’ultimo ad abbandonare il panorama videoludico è Spellbreak. Anche se Blizzard potrebbe essere l’ancora di salvezza del team di sviluppo.

Spellbreak è uno degli ultimi arrivati nel mondo dei Battle Royale ed ha cercato di imporsi per la sua originalità nel gameplay, ma purtroppo non tutto è andato liscio ed è stata annunciata la chiusura dei server dal 2023.

Quindi anche Proletariat, lo studio di sviluppo del gioco, chiude i battenti? No per niente e bisogna ringraziare Blizzard e la nuova espansione Dragonflight di World of Warcraft. Già perché Blizzard ha proprio acquisito Proletariat per il suo MMORPG.

Proletariat ha nel suo novero sviluppatori esperti e veterani del settore e Blizzard non ha voluto farsi sfuggire l’occasione. Ben 100 dipendenti lavoreranno su WoW e, a più stretto giro adesso, a Dragonflight.

La mossa è stata fatta per rendere quanto più di qualità possibile il prossimo enorme contenuto di WoW. Il gruppo di Spellbreak, Proletariat, insieme a Blizzard, ci riusciranno? Non ci resta che attendere…

Voi cosa ne pensate di questa mossa di Blizzard?

Articoli correlati: