Nuova Patch di HotS – Medivh, MMR e Ranked!

Nuova Patch di HotS – Medivh, MMR e Ranked!

Profilo di Anthrax
15 Giugno 2016 7:24 di Marco "Anthrax" F
 WhatsApp

La patch dovrebbe essere approdata nel Nexus! Pronti ad usare l’Ultimo Guardiano???

NUOVO EROE: MEDIVH

Medivh, l’Ultimo Guardiano, è stato aggiunto a Heroes of the Storm ed è ora disponibile! Di seguito, una breve descrizione delle sue abilità.

Tratto (Z)

  • Forma di Corvo
    • Invece di usare una cavalcatura, Medivh può trasformarsi in un corvo. La sua velocità di movimento aumenta del 15%. Durante la trasformazione, Medivh può vedere oltre e superare le ostruzioni del terreno ed è immune agli effetti debilitanti. Usare un’abilità interrompe Forma di Corvo.

Abilità base

  • Fenditura Arcana (Q)
    • Apre una fenditura che danneggia i nemici sulla traiettoria. Se colpisce un eroe nemico, il suo tempo di recupero è ridotto di 5 secondi e Medivh ottiene un rimborso di 30 Mana.
  • Forza della Volontà (W)
    • Protegge un eroe alleato da tutti i danni per 1,5 secondi.
  • Portale (E)
    • Crea due portali tra Medivh e il punto selezionato, consentendo agli alleati di usarli per teletrasportarsi. I portali durano 6 secondi.

Abilità eroiche

  • Polibomba (R)
    • Sottopone un eroe nemico a polimorfismo, impedendogli di attaccare e silenziandolo per 2 secondi. Al termine dell’effetto, Polibomba si diffonde fra gli eroi nemici vicini.
  • Sigillo della Linea di Faglia (R)
    • Dopo 0,5 secondi, rilascia un’onda di energia che pone in stasi gli eroi nemici per 3 secondi.

Torna in cima

GENERALE

Prima stagione classificata

  • La pre-stagione è terminata e la Stagione 1 di gioco classificato è ufficialmente iniziata!
  • Le ricompense pre-stagione sono state assegnate ai giocatori qualificati.
    • Per maggiori informazioni sulle ricompense, leggete questo blog.
  • Potete trovare ulteriori dettagli sulle modifiche alla modalità classificata più in basso, nella sezione Interfaccia Utente.

Modalità Allenamento

  • Rilevamento dell’assenza introdotto per le partite in modalità Allenamento.

Tutorial per veterani

  • Un nuovo tutorial dedicato ai veterani è stato introdotto nel gioco.
    • È possibile accedervi dal pulsante “Sfide” nel menu di opzioni, o scegliendo “Veterano” quando si accede al gioco con un nuovo account.

Torna in cima

CAMBIAMENTI DI SISTEMA

Matchmaking

  • I giocatori riceveranno un bonus al loro margine d’incertezza durante le partite di piazzamento della Stagione 1.
    • L’incertezza rappresenta quanto il nostro sistema di matchmaking sappia assegnarvi al grado che vi spetta. Un bonus al margine d’incertezza significa che durante le partite di piazzamento il sistema consentirà calibrazioni più precise del vostro MMR
    • Per maggiori informazioni sul margine d’incertezza, leggete questo blog.

Normalizzazione dell’MMR

  • L’MMR (indice di matchmaking) è stato normalizzato per raggruppare i giocatori alle due estremità dello spettro.
  • Questa modifica dovrebbe permettere code più rapide in tutte le modalità del gioco per i giocatori alle estremità dello spettro senza sacrificare la qualità delle partite.
  • Altre informazioni sulla normalizzazione dell’MMR sono disponibili in questo blog.

Distribuzione MMR

  • Per i giocatori che accedono alla Lega Eroi per la prima volta durante la stagione 1 verrà usato l’MMR delle partite rapide come guida per determinare l’indice di matchmaking iniziale.
    • Le stagioni successive useranno l’MMR della modalità Draft non classificata per basare il matchmaking della Lega Eroi.
    • La Lega Squadre sfrutta un sistema simile, usando una porzione dell’MMR della Lega Eroi di ogni giocatore per trovare una media prima di effettuare gli abbinamenti.
  • Anche per i giocatori che accedono per la prima volta alla modalità Draft non classificata verrà usato l’MMR delle partite rapide come guida per determinare l’indice di matchmaking iniziale.

Performance

  • Miglioramenti significativi alla stabilità dei framerate in tutte le modalità di gioco.
  • Miglioramenti alla performance di gioco in modalità Contro I.A.

Torna in cima

NEGOZIO

Pacchetti

  • Nuovi pacchetti sono stati aggiunti!
    • Pacchetto Medivh Cavaliere Notturno – Disponibile fino al 28 giugno 2016.
    • Pacchetto Multiverso – Disponibile fino al 28 giugno 2016.
    • Pacchetto definitivo Multiverso – Disponibile fino al 28 giugno 2016.

Cavalcature

  • Cavalcature reintrodotte
    • Cyberlupo
  • Cavalcature rimosse
    • Billy la Capra
    • Orgoglio del Domatore

Nuovo eroe

  • Medivh è stato aggiunto al negozio di gioco.

Skin

  • Medivh Definitivo
  • Medivh Cavaliere Notturno

Riduzioni di prezzo

  • Il prezzo di Lunara è stato ridotto a 8,49 € o 7.000 oro.

Torna in cima

INTERFACCIA UTENTE

Generale

  • Un orologio è stato aggiunto alla schermata principale.

Nuova modalità di gioco: Draft non classificata

  • La modalità Draft non classificata include un sistema di scelte e veti identico a quello della Lega Eroi.
  • Questa modalità non ha limiti alle dimensioni dei gruppi.
  • La modalità Draft non classificata avrà il suo MMR unico.
    • L’MMR iniziale della Draft non classificata deriverà da quello delle partite rapide. Altre informazioni sull’assegnazione dell’MMR sono disponibili nella sezione Cambiamenti di sistema.
  • Altre informazioni sulla modalità Draft non classificata sono disponibili in questo blog.

Modifiche alla modalità Classificata

  • Il sistema di classificazione di Heroes of the Storm è stato aggiornato, e ora è diviso in leghe e divisioni, non più in 50 gradi.
  • Ci sono sette leghe: Bronzo, Argento, Oro, Platino, Diamante, Master e Grand Master. La propria posizione in scala assoluta può essere identificata nel seguente modo:
    • Bronzo – Diamante: ogni lega è frazionata in cinque divisioni. Vincendo partite si ottengono punti per avanzare dalla divisione 5 alla divisione 1 di ogni lega.
    • Master: la lega Master non ha divisioni, ma mostra il numero totale di punti ottenuti, di modo che i giocatori possano visualizzare più rapidamente i loro progressi e confrontarli con gli avversari.
    • Grand Master: solo i 500 migliori giocatori di ogni regione entrano nella lega Grand Master. Il distintivo di lega mostra la posizione del giocatore all’interno dei 500 membri regionali.
  • Giocando 10 partite di piazzamento nella Lega Eroi o nella Lega Squadre si ottiene un piazzamento di lega e divisione.
    • Ad esempio: a seguito delle prestazioni ottenute nelle partite di piazzamento, un giocatore è inserito in Oro 3. Se vince con costanza, il giocatore può essere promosso alle divisioni superiori, raggiungendo Oro 1. Se vince abbastanza partite potrà disputare una partita di promozione, che gli offrirà la possibilità di raggiungere Platino 5.
    • D’altro canto, se perde costantemente, passerà alle divisioni inferiori, fino a Oro 5. Se il giocatore continua a perdere, dovrà disputare una partita di retrocessione. Se la vince, il giocatore rimarrà in Oro 5, altrimenti, retrocederà ad Argento 1.
  • Altre informazioni sulle modifiche alla modalità Classificata sono disponibili in questo blog.

Torna in cima

EROI

TYRAEL

Basic Abilities

Potenza di El’druin (Q)

  • Costo in Mana ridotto da 55 a 50

Rettitudine (W)

  • Costo in Mana ridotto da 65 a 60

Espiazione (E)

  • Costo in Mana ridotto da 50 a 45

Giudizio (R)

  • Costo in Mana ridotto da 100 a 80

Return

CORREZIONE DEI PROBLEMI

Generale

  • Corretto un problema per cui diversi talenti missione non riproducevano gli effetti sonori e le notifiche relative ai progressi.

Audio

  • Tracer: i suoni degli attacchi base non sono più riprodotti durante gli effetti di polimorfismo.
  • Corretto un problema per cui le battute degli eroi non venivano riprodotte durante le cure.
  • Corretto un problema per cui gli effetti sonori di alcuni attacchi base e di abilità erano riprodotti a volume troppo elevato.

Campi di battaglia

  • Torri della Rovina: i giocatori non dovrebbero più riscontrare un calo di FPS quando le torri aprono il fuoco per la prima volta.
  • Giardino del Terrore: l’effetto radiale dell’attacco base del Terrore Arboreo ora infligge correttamente danni aggiuntivi alle strutture colpite da Crescita Infestante.
  • Tomba della Regina Ragno: corretto un problema per cui le Tessitrici venivano generate al nucleo alleato se servitori nemici erano presenti.

Eroi e talenti

  • Chen: le distanze di salto dei cloni di Tempesta, Terra e Fuoco ora dovrebbero essere più coerenti.
  • Macellaio: il tempo di recupero di Rabbia ora corrisponde alla descrizione di 25 secondi.
  • Tyrael: corretto un problema per cui Collera degli Arcangeli esplodeva immediatamente in determinate situazioni.
  • Kael’thas: ora è possibile attivare Bomba Vivente potenziata gratuita quando si ha meno di 50 Mana.
  • Cho’gall: non è più possibile annullare Raffica di Dardi d’Ombra cliccando col destro.
  • Tracer: Munizioni a Impulsi ora estende la portata e velocizza la carica di Bomba a Impulsi rispettando la descrizione.
  • Abathur: non è più possibile usare Pietra del Ritorno per tornare alla base durante l’incanalamento di Evoluzione Definitiva.
  • Macellaio: Mattanza ora infligge il corretto ammontare di danni agli eroi quando sono selezionati i talenti Colpo Basso e Carne Trita.
  • Alachiara: le esplosioni aggiuntive create da Venti Incessanti ora respingono correttamente gli eroi nemici.
  • Alachiara: corretto un problema per cui Nebbia del Sollievo consentiva ad Alachiara di curare alleati da morta.
  • Dehaka: mettere in coda un ordine di Raccolta di Essenze cura correttamente Dehaka.
  • Sylvanas e Xul: corretto un problema per cui Xul diventava ingovernabile se Sylvanas e Xul attivavano reciprocamente Controllo Mentale e Prigione d’Ossa.
  • Abathur: corretto un problema che consentiva a Mostruosità di raccogliere monete e gioielli, che venivano persi alla morte.

Interfaccia utente

  • Corretto un problema per cui l’interfaccia della draft a volte scompariva dalle lobby della Lega Eroi e della Lega Squadre.
Heroes of the Storm è ufficialmente morto, Blizzard abbandona il progetto definitivamente

Heroes of the Storm è ufficialmente morto, Blizzard abbandona il progetto definitivamente

Profilo di Gosoap
11 Luglio 2022 12:23 di Amin "Gosoap" Bey El Hadj
 WhatsApp

Il progetto Moba di Blizzard, Heroes of the Storm, è ufficialmente morto ed a comunicarlo è stato lo stesso team di sviluppo, che in una nota condivisa in questi giorni ha annunciato l’abbandono definitivo del supporto ai giocatori.

Finisce così dunque il rivoluzionario progetto nato nel 2015 ad opera di mamma Blizzard che tanto aveva appassionato i giocatori della penisola nei primi mesi dal rilascio globale.

Un annuncio, quello della fine del supporto ai giocatori, che in uncerto senso era già stato telefonato nel 2019, anno in cui Blizzard decise di cancellare in maniera definitiva anche tutte le competizioni.

Heroes of The Storm è morto, ma non la sua community

Come spesso accade in queste situazioni, i fan storici del titolo non hanno preso benissimo la decisione di Blizzard e come era facile aspettarsi, non hanno atteso a farsi sentire sui social.

Particolarmente ricondiviso è stato il post del content creator Pally, che su Twitter riporta così il suo pensiero: ”Solo uno strano giorno. Mi sento come se avessimo saputo della morte (del gioco n.d.r.) anni fa, ma solo oggi stessimo celebrando il funerale.”

Non tutti ad ogni modo si sono fatti prendere dallo sconforto. Ad esempio il commentatore Thomas “Khaldor” Kilian, ha dichiarato sul proprio profilo ufficiale che nonostante la brutta notizia, lui ha già pensato a qualcosa per il futuro del gioco.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

“Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023” rivela Ybarra

Profilo di VinCesare
7 Luglio 2022 0:57 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Come un fulmine a ciel sereno, questa volta con una notizia più che positiva, Blizzard annuncia un evento importantissimo, o meglio il ritorno di un evento importantissimo. Parliamo della BlizzCon.

Purtroppo la situazione in casa Blizzard non è stata delle migliori in questi ultimi tempi, se poi aggiungiamo ben due anni di pandemia, potete ben capire in che problematiche versava la realizzazione della BlizzCon.

Quest’anno, la Blizzard, con un comunicato, annunciò di voler rimodellare l’evento (che è il più grande e importante dell’azienda) per renderlo il più inclusivo e accogliente per TUTTI gli amanti dei giochi Blizzard.

Ma il team sa benissimo quanto l’evento sia davvero l’unico modo di riunire una fanbase gigantesca come quella Blizzard. Per questo motivo, Mike Ybarra, nuovo Presidente dell’azienda, ha deciso insieme al team di impegnarsi al massimo per riportare il prima possibile l’evento dal vivo. Già a partire dal 2023.

In una lunghissima intervista ai colleghi del Los Angeles Times, infatti, Ybarra ha parlato delle condizioni della Blizzard e di come l’azienda abbia bisogno di rinnovamento, cosa che sta avvenendo proprio in questi mesi. “Ci stiamo impegnando per migliorare la nostra cultura” e per questo per Ybarra è importante un “team culturale”.

Proprio in quest’aria di rinnovamento si sente forte il bisogno di una nuova BlizzCon ed è proprio il 2023 l’obiettivo del team di Blizzard e della nuova assunta come capo della BlizzCon, April McKee.

Le parole di Mike Ybarra

Avevamo precedentemente annunciato una pausa per la BlizzCon mentre la re-immaginavamo per il futuro ma vogliamo il ritorno ad un evento dal vivo che ci permetta di celebrare la community. Abbiamo recentemente assunto come nuovo capo della BlizzCon, April McKee, che si sta impegnando duramente in questo senso. Ci impegniamo a riportare la BlizzCon nel 2023

Queste le parole di Mike Ybarra che non lasciano spazio alle interpretazione, e mai come ora desideriamo che il piano e la missione di Blizzard si avveri.

Che ne pensate di questo annuncio? Vorreste al più presto il ritorno della BlizzCon?

Articolo Correlato:
Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Spellbreak chiude i battenti, ma arrivano in soccorso Blizzard e World of Warcraft

Profilo di VinCesare
1 Luglio 2022 11:57 di Vincenzo "VinCesare" De Cesare
 WhatsApp

Spellbreak Blizzard – Sappiamo che la vita di un videogioco non è per niente facile e non tutti i giochi possono vantare anni di onorata carriera e in questi giorni l’ultimo ad abbandonare il panorama videoludico è Spellbreak. Anche se Blizzard potrebbe essere l’ancora di salvezza del team di sviluppo.

Spellbreak è uno degli ultimi arrivati nel mondo dei Battle Royale ed ha cercato di imporsi per la sua originalità nel gameplay, ma purtroppo non tutto è andato liscio ed è stata annunciata la chiusura dei server dal 2023.

Quindi anche Proletariat, lo studio di sviluppo del gioco, chiude i battenti? No per niente e bisogna ringraziare Blizzard e la nuova espansione Dragonflight di World of Warcraft. Già perché Blizzard ha proprio acquisito Proletariat per il suo MMORPG.

Proletariat ha nel suo novero sviluppatori esperti e veterani del settore e Blizzard non ha voluto farsi sfuggire l’occasione. Ben 100 dipendenti lavoreranno su WoW e, a più stretto giro adesso, a Dragonflight.

La mossa è stata fatta per rendere quanto più di qualità possibile il prossimo enorme contenuto di WoW. Il gruppo di Spellbreak, Proletariat, insieme a Blizzard, ci riusciranno? Non ci resta che attendere…

Voi cosa ne pensate di questa mossa di Blizzard?

Articoli correlati: