Le novità “tecniche” di HOTS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Non sono stati solo i due nuovi eroi Hanzo ed Alexstrasza i protagonisti delle prime grandi novità del Nexus annunciate durante la cerimonia d’apertura della Blizzcon!
Oltre a questi due mitologici personaggi infatti, Blizzard ha voluto presentare una grande moltitudine di novità che ora elencheremo punto per punto.
Tra questi anche un’importante riprogettazione dell’occultamento: Per bilanciare correttamente Occultamento per il gioco amatoriale e di alto livello, renderemo più semplice identificare gli eroi occultati, che riceveranno dei benefici per compensare questo cambiamento.

Nuovi Spray

Nuovo Evento

Novità del gioco

Panoramica

Cerchiamo sempre di migliorare Heroes of the Storm, e quest’anno abbiamo lavorato a diversi cambiamenti progettuali per migliorare la dinamica di gioco per tutti i livelli di abilità. Abbiamo mostrato questi cambiamenti ai giocatori professionisti e a importanti membri della community a inizio anno, e ora li proponiamo al pubblico durante un esteso periodo di prova sul PTR, a partire dal 20 novembre. Facci sapere cosa ne pensi!

Visuale

Abbiamo aumentato leggermente il campo visivo in gioco per migliorare gli scontri di squadra e la visibilità generale.

Riprogettazione occultamento

Per bilanciare correttamente Occultamento per il gioco amatoriale e di alto livello, renderemo più semplice identificare gli eroi occultati, che riceveranno dei benefici per compensare questo cambiamento.

Cambiamenti

Gli eroi occultati sono più facili da individuare.
Forti e fortezze riveleranno gli eroi occultati.
Per compensare questi cambiamenti a Occultamento, potenzieremo Samuro, Nova, Valeera e Zeratul:
Samuro: aumento dell’abilità di Samuro di ingannare gli avversari; Proiezione d’Immagine disponibile di base con un tempo di recupero di 25 secondi.
Nova: aumento della mobilità durante Occultamento e dei danni generali con Tiro Magistrale di base.
Valeera: le mosse d’apertura teletrasportano Valeera a media distanza dopo un occultamento di 3 secondi; aumento della durata di silenziamento e accecamento.
Zeratul: aggiunta una nuova abilità eroica che premia le combinazioni meccaniche; aumento della mobilità con Lama Vorpal di base.

Miglioramento prime fase della partita

Per mostrare meglio le abilità individuali sulle corsie, stiamo pensando di rendere più importante questa fase senza aumentare la durata generale della partita.

Cambiamenti

Rimuovere le munizioni, incoraggiando così il gioco aggressivo e richiedendo più input del giocatore per conquistare una corsia.
Vengono rimosse le torri solitarie e viene aggiunta individuazione degli eroi occultati ai forti.
I globi rigeneranti possono essere raccolti da entrambe le squadre per breve tempo, prima di sparire, aumentando la difficoltà di conquista di una corsia.
Timer del primo obiettivo portati a 1:30 o 3:00, entrambi con un avvertimento di 30 secondi, a seconda del campo di battaglia.

Aggiornamento ai mercenari

Per far sì che le scelte di come, quando e quali campi di mercenari conquistare siano più significative, implementeremo dei cambiamenti ad alcuni mercenari.

Cambiamenti

Campi di Giganti da Assedio – Gli eroi ora possono sempre evitare gli attacchi dei Giganti da Assedio neutrali.
Campi di cavalieri – Il mercenario incantatore nei campi di cavalieri ora genera un’aura che aumenta la resistenza delle unità entro l’area d’effetto.
Hellbat – Gli Hellbat infliggono penalità all’armatura degli eroi durante l’attacco.
Tutti gli altri mercenari – Ci sarà un bilanciamento per migliorarne l’efficacia.

Chat Vocale

Sarà sempre più facile coordinarsi con i propri alleati, perché stiamo per integrare la chat vocale Blizzard nel client di gioco di Heroes of the Storm! La chat vocale sarà disponibile in Heroes of the Storm nei prossimi mesi.

Matchmaking basato sulle prestazioni

Aumenteremo ulteriormente la precisione del sistema di matchmaking considerando le prestazioni e i contributi individuali dopo ogni partita, invece che affidarci solo al calcolo di vittorie e sconfitte.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701