Al via la Global Wildcard – Gold Club World Championship di Pechino

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La prima wild card per il GCWC è stata messa in gioco e team provenienti da tutto il mondo si sfideranno per accaparrarsi un posto nelle fasi finali al WaterCube di Pechino, pronti a contendersi lo stellare montepremi da 300.000 dollari.

Queste fasi di qualificazione saranno particolarmente intriganti (termineranno il 4 Dicembre) a causa della loro spietatezza strutturale: un girone all’italiana con match da tre partite, passa alle fasi finali il team con più vittorie complessive.

Tra i partecipanti vediamo gli MVP Miracle, con il loro terzo posto alla HOTS Super League, i Tempest di Hide e Lockdown (ex TempoStorm), gli Imperium Pro, rappresentanti dell’Asia sudorientale al Blizzcon e infine i FaceCheck, vicecampioni al Fall Taiwan Regional.

global-wildcard

Grandi assenti i migliori team EU, i Misfits e  Fnatic. Le qualificazioni per la wild card sono online e, costretti a giocare su server asiatici, i team europei avrebbero dovuto gareggiare ad armi impari a causa dell’altissimo ping, spiega gosugamers; le squadre avranno certamente valutato che un posto vacante così ardentemente conteso non valga un viaggio intercontinentale.

Le tre partite finora disputate sembrano identificare gli MVP Miracle come vincitori più probabili: dopo la vittoria iniziale sui Tempest non dovrebbe esser loro difficile sconfiggere Imperius Pro e FaceCheck (entrambi già con una sconfitta).

Repliche sfide

Clicca qui!

Montepremi

Place Team Prize
1st TBD $90,000
2nd TBD $70,000
3rd TBD $50,000
4th TBD $30,000
5th-6th TBD $20,000
TBD $20,000
7th-8th TBD $10,000
TBD $10,000

Diretta

Guarda il video live di CN_GoldSeries su www.twitch.tv


Al via la Global Wildcard – Gold Club World Championship di Pechino
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701