ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Warlock Zoo: una lista più “tradizionale” torna protagonista

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il Warlock Zoo è da sempre stato uno dei mazzi più importanti della Locanda competitiva di Hearthstone: la sua prima apparizione sul nostro portale è datata 7 Maggio 2014, quando il buon Aerial presentava alla community questa lista originariamente giocata dall’americano Reynad accompagnata da una prima guida al suo utilizzo (se volete fare un “salto nel passato” cliccate qui).
Dopo più di due anni e mezzo, la celebre lista di Gul’Dan ha continuato e continua ancora oggi a mietere vittime nei più importanti rank della ladder di Hs anche se, indiscutibilmente, negli ultimi tempi la lista ha subito delle modifiche che ne hanno parzialmente mutato alcune caratteristiche.
Come molti di voi sapranno infatti, questo mazzo dello Stregone, con l’uscita della nuova avventura Karazhan, si è trasformato in “DiscardZooLock” (qui la guida al corretto utilizzo di questo deck di Pignas) ed ha visto ridotta al minimo storico la presenza di Zoo più tradizionali e non soggetti alla meccanica dello “scartare le carte”.

Questo Lunedì però, grazie alla performance di un giocatore dei Cursed che vi ha raggiunto il rank Legend, siamo lieti di presentarvi, ancora una volta, una lista dello Zoo più tradizionale la cui caratteristica principale resta sempre la stessa: una buona competitività, uno stile di gioco semplice ed un costo necessario alla costruzione della lista davvero basso…

discard-zoolock

Ovviamente, e come di consueto, al centro di tutta la strategia del mazzo vi è la possibilità di schierare sul campo un gran numero di servitori a basso costo: questo fattore sarà determinante sia nell’utilizzo che si andrà a fare del Lanciatore di Coltelli (che in un mazzo del genere potrà vedere espressa al massimo tutta la sua potenzialità) sia in quello che ci permetterà di evocare il nostro Gigante di Mare al minor costo possibile.

Un’altra carta che perfettamente entra in sinergia con la “strategia Zoo” è il Ministro di Borgoscuro…questo servitore dovrà essere velocemente eliminato dal nostro avversario prima che la sua minaccia diventi troppo importante; il problema è però che un servitore con 5 punti vita evocato al turno 3 non è esattamente la cosa più semplice da rimuovere e richiederà non poco dispendio di energie per essere messo KO.

Come ultima considerazione parliamo velocemente del Mulligan: la massima priorità per il migliore start possibile delle vostre partite andrebbe data all’Imp delle Fiamme, al Paesano Posseduto, all’Ombra del Vuoto, alla Guardiana d’Argento ed al Losco Venditore.

warlock zoo

Prima di lasciarvi con la lista però risponderemo alla domanda più frequnte quando si parla di questa lista: perché l’Alchimista Folle? Per distruggere i maledetti Vati della Rovina che cercheranno di rendere vano il vostro gioco ovviamente!!

La lista

Clicca qui per visualizzare la lista Warlock Zoo


Warlock Zoo: una lista più “tradizionale” torna protagonista
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701