E’ lui il vero Re del Nord! “Jon Snowflipper” vince il 10° contest!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Salve a tutti amici della community e ben rientrati dalle vacanze! Siamo ormai giunti al contest nr. 10, e siamo davvero molto contenti di come la faccenda si sia evoluta! Un riscontro sempre maggiore, carte sempre più complesse ed originali, vecchi e nuovi amici! E proprio pensando a questa ultima frase, abbiamo pensato di creare un concorso che permetteva alla community di creare un servitore “nuovo” che in qualche modo evocasse un “vecchio amico”, ovvero un servitore presente nella collezione di Hearthstone!

Ebbene, non nascondiamo che per noi è stata una sorpresa ritrovare un vecchio amico, Antonio Polosa, che fu vincitore del nostro primo contest! (qui il LINK per chi interessato), patrocinato dal giudice Meliador!

 

1) Ben ritrovato Antonio! Ora di anni ne hai 26 e sei sempre di Oppido Lucano (Basilicata). Confermi?

Ciao a tutti, confermo: la Basilicata esiste!

2) Sei migliorato nel giocare ad HS rispetto a 10 mesi fa o navighi sempre tra i rank 8 e 5 dello Standard?

Ti dirò, tra impegni vari, hobby e lavoro non riesco più a stare al passo, credo che HS stia “evolvendo” troppo in fretta, non faccio in tempo a trovare e creare le migliori carte dell’espansione che già ne è uscita un’altra. Quindi raggiungere le mie passate “glorie” mi risulta difficile!

3) La tua “Jon Snowflipper”, nella sua semplicità, è una carta apparentemente innocua, ma che nasconde un non so che di devastante che solo tu ci puoi spiegare!

Beh avere molte carte a costo 0 significa attivare moltissime sinergie che si basano sul numero di carte giocate per turno, Valeera lo sa bene ma con la nuova espansione anche Anduin può trarne vantaggio, come anche le vecchie glorie nel wild, tipo l’Hobgoblin! Credo che comunque  il merito sia soprattutto della simpatia legata ai pinguini e al nome, nessuno ucciderebbe mai un pinguino anche perché (Got Spoiler) potrebbe tornare in vita!

4) Mi sembra che “Jon Snowflipper” sia adatto a tutti i mazzi aggro di tutte le classi: avevi anche pensato a delle interazioni che sfuggono a noi comuni mortali?

Ovvio, credo nessuno abbia pensato alla devastante combo col Berserker Animato (scherzo ovviamente lol), ma oltre all’Hobgoblin e a quelle più riconoscibili, c’è anche la questione “Bestia” che crea maggiori interazioni, l’Avventuriero Risoluto, Erbaguzza, Van Cleef sempre del Ladro. L’ho immaginata anche col Condor Affamato del Cacciatore, e in wild lo immaginavo in una combo Hobgoblin – Rinoceronte Furioso -Lupo della foresta. Ma anche con la Custode di Borgoscuro del Paladino!

5) Visto che sei un bi-campione, abbiamo il privilegio di chiederti come è cambiato Hearthstone in questi 10 mesi, ovvero dall’ultima volta che ci siamo sentiti.

Credo che l’espansione migliore sia stata Un’goro, semplicemente perché ha portato molta varietà nel meta. Ho visto molti mazzi diversi rispetto al passato, l’ho apprezzata molto per questo motivo. Mentre credo invece sia peggiorato (il meta) con l’uscita del Trono di Ghiaccio,  che ha di nuovo potenziato un paio di eroi a discapito degli altri. E comunque, sono molto contento di essere il primo bi-campione, perché ho sempre partecipato ai contest e, visto il numero sempre più alto di entry, la competizione è diventata durissima. Molte carte promettenti, molti creatori appassionati, la Giuria di Qualità… insomma, l’ultima cosa che mi aspettavo, nella mia modestia, era di vincere di nuovo.

6) Ed infine ti lascio (di nuovo) due righe per ringraziare e/o salutare chi vuoi!

Ovviamente il primo grazie va a tutti quelli che hanno votato le mie carte, che mi hanno consigliato dei bilanciamenti, e a voi, che donate il vostro tempo al nostro divertimento!