ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Torna “Uniti Contro Mecazod”: ecco la nuova Rissa settimanale!

Torna “Uniti Contro Mecazod”: ecco la nuova Rissa settimanale!

Profilo di Stak
 WhatsApp

 

E’ online la nuova Rissa settimanale di Hearthstone! Questa volta dovremo sfidare nuovamente Mecazod (Uniti contro Mecazod appunto) in quella che sarà ricordata come la Rissa più particolare di sempre e come il primo vero “esperimento” di modalità Cooperativa all’interno della Locanda!
Cosa state aspettando? Andate a fare Mecazod in mille pezzi!!

Siete pronti a unirvi contro Mecazod?

Un malvagio malfattore meccanizzato sta arrivando, e dovrete unire le forze con i vostri compagni di Rissa per abbatterlo! Esatto, sarete tutti dalla stessa parte nella nuova, entusiasmante Rissa: Uniti contro Mecazod!

Mechazod_CK_245x242.png

Unite le vostre forze per sconfiggere il Mastro Meccanico Mecazod. Dovrete usare un mazzo preimpostato creato per dare a voi e al vostro compagno la possibilità di sconfiggere questo terrore tecnologico. A ogni turno Mecazod si sposterà da un lato all’altro del tabellone e dovrete giocare le carte giuste per abbatterlo insieme. Attenzione, però: se uno di voi due viene sconfitto, perderete entrambi, quindi non siate parchi con le cure.

Il Mastro Meccanico Mecazod vi aspetta! Ha un arsenale di temibili invenzioni gnomesche e userà tutto ciò che ha tra le sue unte mani per distruggere voi e il vostro compagno. Vincere non sarà cosa facile, ma la buona notizia è che otterrete la vostra busta della Rissa che vinciate o che perdiate!

UniteAgainstMechazod_HS_Board_CK_500x368.jpg

Uniti contro Mecazod! arriverà al solito orario della Rissa questa settimana, quindi preparatevi a cooperare, annientare e sterminare!

Cosa ne pensate di questa Rissa? Fatecelo sapere nei commenti!

Come di consueto vi ricordiamo che, fino a questa settimana, abbiamo visto:

  • Settimana 1: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale giocavamo con uno di questi due eroi contro l’altro.
  • Settimana 2: Repubblica delle Banane, Nella quale dovevamo creare un mazzo e, per ogni servitore morto, venivamo muniti di una carta Banana.
  • Settimana 3: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 4: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 5: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 6: Cuore del Pozzo Solare, Nella quale dovevamo giocare con mazzi creati da zero in partite in cui si avevano sempre, e fin dal primo turno, 10 mana disponibili.
  • Settimana 7: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 8: Ballo in Maschera, Nella quale dovevamo giocare con dei mazzi caratterizzati dal fatto che le creature avevano un particolare Rantolo di Morte: “alla morte di questo servitore ne evoca uno nuovo che costa 2 mana in meno”.
  • Settimana 9: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 10: Gran Torneo, Nella quale avremmo potuto giocare con Alleria ed il suo mazzo completamente incentrato su creature con meccanica della Giostra, o con Medivh ed il suo mazzo completamente incentrato sulla meccanica dell’Ispirazione.
  • Settimana 11: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 12: Mana a Catinelle, Nella quale avevamo mana disponibile in modo molto più veloce del normale (3 mana al 2° turno, 5 mana al 3° turno, 7 mana al 4° turno ecc).
  • Settimana 13: Doppio Rantolo di Morte, Nella quale dovevamo costruirci un mazzo con le nostre carte sapendo che il Rantolo di Morte dei nostri servitori si sarebbe attivato sempre due volte all’interno della partita.
  • Settimana 14: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 15: Gli ultimi saranno i primi, Nella quale ogni volta che ad inizio turno avevamo se avevamo un determinato numero di punti vita in meno rispetto al nostro avversario veniva evocato, a costo 0, un servitore casuale sul nostro board.
  • Settimana 16: Robobomba Vs Fastidiobot, Nella quale dovevamo controllare o il mitico Fastidiobot oppure una delle Bombe Bot del Dott. Boom
  • Settimana 17: Mazziere Meccanizzato, Nella quale grazie al mazziere Optimotron pescavamo sempre una carta di valore pari al turno in cui stavamo giocando…al turno uno pescavamo una carta da un mana, al due una carta da due e cosi via.
  • Settimana 18: Una Carta non ha Prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 19: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 20: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 21: Uniti contro Mecazod, Nella quale giocavamo per la prima volta insieme ad un altro giocatore contro il temibile Mecazod!
  • Settimana 22: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale, a differenza del solito, se usavamo Nefarian partivamo con un cristallo di mana in meno.
  • Settimana 23: Tesoro del Cuore Nero, Nella quale, in ogni nuovo turno, dovevamo scegliere una delle 3 carte che ci venivano mostrate.
  • Settimana 24: Battaglia di Tol Barad, Nella quale una volta costruito il mazzo, eravamo impegnati in una particolare sfida con la seguente meccanica: ogni volta che evocavamo un servitore ottenevamo una magia dallo stesso costo in mana che potevamo giocare gratuitamente!
  • Settimana 25: Assemblaggio in Corsa, Nella quale si partiva con tante monete ed alcune galline in mano, poi si “rinvenivano” 3 carte e se ne sceglieva una ogni turno che si sarebbe potuta immediatamente giocare (avendo il mana ovviamente), mentre, di turno in turno, le nostre carte in mano venivano costantemente nuovamente mischiate nel mazzo.
  • Settimana 26: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 27: Scambio di Doni, Nella quale ogni turno avevamo schierato sul nostro lato del campo un pacco regalo che, una volta morto, avrebbe dato un dono a noi o al nostro avversario.
  • Settimana 28: Una carta non ha prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 29: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 30: Battaglia delle Meccaniche, Nella quale una volta scelto l’eroe ed il mazzo avremmo giocato una partita scegliendo al primo turno uno speciale potere che ci avrebbe accompagnato per tutta la partita!
Ci sono 5 classi che stanno letteralmente invadendo il meta (con Liste mazzi)

Ci sono 5 classi che stanno letteralmente invadendo il meta (con Liste mazzi)

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Liste Mazzi Hearthstone – È passata quasi una settimana dall’arrivo della nuova espansione di Hearthstone e le cose in Ladder cominciano a stabilizzarsi. Forse davvero è stato compreso quali sono i mazzi (più genericamente le classi) che più possono ottenere risultati positivi.

In questi ultimi giorni, infatti abbiamo notato un “pattern”: ci sono soprattutto 5 delle 10 classi che sono più di tutte giocate, soprattutto ai piani alti della Ladder. Ovviamente sappiamo che ci sono delle eccezioni, il discorso che vi faremo non sarà assoluto, ma forse ha un pizzico di verità.

In questo inizio espansione, la varietà è ancora la parola d’ordine, ma abbiamo notato come alcune classi siano molto più giocate rispetto ad altre ed in una sessione a Diamante o anche Legend queste classi ritornano più e più volte.

Stiamo parlando di Hunter, Druid, Shaman, Mage e Warlock. Queste 5 classi sembrano essere le preferite della community, ovviamente grazie al potenziale dei loro mazzi.

Il Lock ha la sua versione Imp, l’Hunter svaria da Face a Quest fino a Beast (tutti aggro o simil aggro), il Mage usa il suo Skeleton Mage oscillando tra la versione Renathal (la preferita) a quella senza. Stesso discorso di Jaina anche per lo Shaman ed il suo Control Murloc, mentre il Druido gioca solamente il suo Ramp.

Come potrete immaginare ognuno di questi deck/classi ne countera un’altro e viceversa. Ovviamente ci sono anche altri mazzi giocati di altre classi, come il Naga Priest (molto forte) o il Rogue in più versioni, ma sembra che non siano la prima scelta della community.

È così? Vi lasciamo un po’ di liste per provarli:

Le liste

Che ne pensate di queste classi? Sono le migliori?

Articoli Correlati:
A sorpresa il Naga Priest supera l’ImpLock come winrate: ecco la Top 5 del meta (con Liste)

A sorpresa il Naga Priest supera l’ImpLock come winrate: ecco la Top 5 del meta (con Liste)

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Siamo ancora ben lontani dall’avere un meta stabile per la nuova espansione, eppure giorno dopo giorno i mazzi più forti sono sempre più riconoscibili. Tra i già citati Top Tier, però, è spuntato un nuovo deck, il Naga Priest.

Questa versione tribe del Prete è in giro da un po’ di tempo, grazie alla scorsa espansione, ed ha sempre avuto la sua buona dose di risultati positivi, eppure la sua difficoltà nel giocarla ne ha limitato il potere.

Ora, nonostante questo limite, sembra esser riuscita a scalzare chiunque dal trono di sovrano del meta, anche l’ImpLock. Grazie all’ultima statistica dei colleghi di HS Replay, scopriamo quali sono i migliori 5 mazzi del meta per winrate.

naga

Dietro il già citato Naga Priest e ImpLock, troviamo poi la fiera dei Cacciatori. Ben tre sono i deck dell’Hunter che si posizionano nella Top 5: Quest, Beast e Face.

Vi ricordiamo che la statistica che vedrete è basata su questi primi giorni di espansione e su match tra il Diamante ed il Legend, nel formato Standard.

Vediamoli tutti:

Le liste

Che ne pensate di questo primo “Tier” di questa espansione? Vi aspettavate un tale risultato per il Naga Priest?

Articoli Correlati:
La migliore e peggiore classe del meta sono ad anni luce di distanza

La migliore e peggiore classe del meta sono ad anni luce di distanza

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Siamo ancora ben lontani dall’avere il meta dell’espansione, Assassinio al Castello di Nathria, stabile. Il meta peró sembra aver imboccato una direzione “pericolosa”, soprattutto per una classe.

In questi giorni stiamo vedendo sempre piú mazzi esser considerati e giocati, e ció é totalmente positivo, ma sembra che alcuni eroi siano rimasti molto indietro. Specialmente uno.

Stiamo parlando del Demon Hunter, praticamente introvabile in Ladder, poiché ingiocabile in ogni sua forma.

Il confronto sorge spontaneo: da una parte abbiamo il Lock che sforna decine di versioni al giorno dei suoi migliori mazzo (ImpLock su tutti) e il DH non ne vede in gioco neanche una.

Anche HS Replay mostra questi risultati, tra il Bronzo e l’Oro (migliori rank per mazzi aggro sottolineiamo) lo Stregone e il Cacciatore di Demoni si differenziano con piú del 15% di winrate.

Il Lock ha un ottimo 55% di winrate, mentre il DH non raggiunge il 40%, sintomo di un problema grave. Siamo quasi ad un passo dal baratro per la classe.

La nuova meccanica delle Reliquie é ingiocabile, troppo lenta e poca consolidata. Il Deathrattle non ha la forza di riemergere. Per non parlare del solito Aggro DH, troppo lento rispetto ad altri aggro e troppo counterabile dai Control/Mid in giro al momento (i 40 di vita con Renathal non aiutano).

Sottolineiamo che anche il Warrior, per esempio non é messo benissimo, anzi. Diremmo che é sulla stessa barca, ma a differenza del DH ha vissuto momenti d’oro fino ad una settimana fa, e sappiamo benissimo come possa risorgere improvvisamente.

Sicuramente avere classi ingiocate é un problema, ma fino a che punto? Questa é una domanda a cui solo gli sviluppatori possono dare una risposta.

Che ne pensate di questa situazione?

Articoli Correlati: