ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Uniti contro Mecazod è online! Avete provato la nuova Rissa?

Profilo di Stak
 WhatsApp

La prima Co-Op di Hearthstone, che vedrà due giocatori sfidare il potente Mecazod, è finalmente online!! Avete provato la nuova modalità? Cosa ne pensate?
Di seguito la notizia ufficiale Blizzard e, poco sotto, la lista completa di tutte le Risse fin qui viste!!!

Siete pronti a unirvi contro Mecazod?

Un malvagio malfattore meccanizzato sta arrivando, e dovrete unire le forze con i vostri compagni di Rissa per abbatterlo! Esatto, sarete tutti dalla stessa parte nella nuova, entusiasmante Rissa: Uniti contro Mecazod!

Mechazod_CK_245x242.png

Unite le vostre forze per sconfiggere il Mastro Meccanico Mecazod. Dovrete usare un mazzo preimpostato creato per dare a voi e al vostro compagno la possibilità di sconfiggere questo terrore tecnologico. A ogni turno Mecazod si sposterà da un lato all’altro del tabellone e dovrete giocare le carte giuste per abbatterlo insieme. Attenzione, però: se uno di voi due viene sconfitto, perderete entrambi, quindi non siate parchi con le cure.

Il Mastro Meccanico Mecazod vi aspetta! Ha un arsenale di temibili invenzioni gnomesche e userà tutto ciò che ha tra le sue unte mani per distruggere voi e il vostro compagno. Vincere non sarà cosa facile, ma la buona notizia è che otterrete la vostra busta della Rissa che vinciate o che perdiate!

UniteAgainstMechazod_HS_Board_CK_500x368.jpg

Uniti contro Mecazod! arriverà al solito orario della Rissa questa settimana, quindi preparatevi a cooperare, annientare e sterminare!

Come di consueto vi ricordiamo che, fino a questa settimana, abbiamo visto:

  • Settimana 1: Nefarian Vs Ragnaros, Nella quale giocavamo con uno di questi due eroi contro l’altro.
  • Settimana 2: Repubblica delle Banane, Nella quale dovevamo creare un mazzo e, per ogni servitore morto, venivamo muniti di una carta Banana.
  • Settimana 3: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.
  • Settimana 4: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 5: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 6: Cuore del Pozzo Solare, Nella quale dovevamo giocare con mazzi creati da zero in partite in cui si avevano sempre, e fin dal primo turno, 10 mana disponibili.
  • Settimana 7: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 8: Ballo in Maschera, Nella quale dovevamo giocare con dei mazzi caratterizzati dal fatto che le creature avevano un particolare Rantolo di Morte: “alla morte di questo servitore ne evoca uno nuovo che costa 2 mana in meno”.
  • Settimana 9: Gara di Evocazione, Nella quale a seguito di ogni carta magia, veniva schierato in campo un servitore di pari costo.
  • Settimana 10: Gran Torneo, Nella quale avremmo potuto giocare con Alleria ed il suo mazzo completamente incentrato su creature con meccanica della Giostra, o con Medivh ed il suo mazzo completamente incentrato sulla meccanica dell’Ispirazione.
  • Settimana 11: Incontri Fortuiti, Nella quale dovevamo giocare con mazzi estremamente casuali con 30 carte a noi sconosciute fino al momento in cui non le vedevamo nella nostra mano.
  • Settimana 12: Mana a Catinelle, Nella quale avevamo mana disponibile in modo molto più veloce del normale (3 mana al 2° turno, 5 mana al 3° turno, 7 mana al 4° turno ecc).
  • Settimana 13: Doppio Rantolo di Morte, Nella quale dovevamo costruirci un mazzo con le nostre carte sapendo che il Rantolo di Morte dei nostri servitori si sarebbe attivato sempre due volte all’interno della partita.
  • Settimana 14: Portali senza Frontiere, Nella quale dovevamo giocare con mazzi pieni di carte Portali Instabili, a prescindere dalla classe da noi scelta.
  • Settimana 15: Gli ultimi saranno i primi, Nella quale ogni volta che ad inizio turno avevamo se avevamo un determinato numero di punti vita in meno rispetto al nostro avversario veniva evocato, a costo 0, un servitore casuale sul nostro board.
  • Settimana 16: Robobomba Vs Fastidiobot, Nella quale dovevamo controllare o il mitico Fastidiobot oppure una delle Bombe Bot del Dott. Boom
  • Settimana 17: Mazziere Meccanizzato, Nella quale grazie al mazziere Optimotron pescavamo sempre una carta di valore pari al turno in cui stavamo giocando…al turno uno pescavamo una carta da un mana, al due una carta da due e cosi via.
  • Settimana 18: Una Carta non ha Prezzo, Nella quale giocavamo con mazzi casuali (avendo prima scelto l’eroe) il cui costo delle carte era random di turno in turno. Non era difficile quindi vedere un Ragnaros a turno 2.
  • Settimana 19: Chi è il Boss Adesso, Nella quale una volta scelto l’eroe e composto il mazzo ci saremmo ritrovati a giocare una partita con la possibilità di usare svariati poteri eroe dei boss delle avventure!!
  • Settimana 20: Ragni, ragni Dappertutto, Nella quale giocavamo con mazzi pieni di Tessitela a prescindere dall’eroe usato.

Nella notte svelati altre tre nuovi Eroi e tredici Amici per la Battaglia: arrivano Drek’Thar, Tavish e Vanndar

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Altri reveal sono arrivati durante la sera/notte di ieri: 5 content creator sui loro canali Youtube ufficiali hanno pubblicato alcuni video per svelarci altri nuovi Amici per gli Eroi già in Battaglia, ma anche ben 3 nuovi Eroi esclusivi (per conoscere una prima spiegazione sulla meccanica Amici vi lasciamo questo link).

Ad averci svelato ulteriori informazioni sono stati Zoom, Tesdey, Bofur, Sunglitters Zorgo. I primi tre ci hanno mostrato altrettanti nuovi Eroi (Drek’Thar, Vanndar e Tavish) con i loro rispettivi Amici, mentre Sunglitters e Zorgo ci hanno svelato ben 10 nuovi Amici per Eroi già noti e presenti all’interno della Battaglia.

In questo articolo vi descriveremo brevemente gli Eroi nuovi, mentre potrete ammirare tutti gli Amici in basso in calce. Drek’Thar è stato il primo a mostrarsi e come gli altri due Eroi che vedremo ha un Potere Eroe a costo 0: “Scegli un tuo servitore. Il servitore scelto copia l’Attacco del tuo servitore con l’Attacco più alto solo per il prossimo combattimento“.

Vanndar specularmente al capofazione dell’Orda, baserà il suo Hero Power sulla Salute: “Scegli un tuo servitore. Il servitore scelto copia la Salute del tuo servitore con la Salute più alta solo per il prossimo combattimento“.

Chiudiamo la carrellata di Eroi con il cacciatore Tavish che a costo 0 ha un Potere Eroe simile a quello di Bru’Kan, per avere 4 opzioni tra cui scegliere:

  • Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico all’estrema sinistra”
  • “Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico con la Salute più bassa”
  • “Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico con la Salute più alta”
  • “Passivo – All’inizio del combattimento: infligge 1 danno al servitore nemico all’estrema destra”

Tutti gli Amici svelati fino ad ora

Che ne pensate di quanto svelato? Fateci sapere la vostra…

RDU svela il primo Amico in arrivo su Battaglia: uno sguardo alla nuova meccanica di gioco

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Come promesso, puntuale come un orologio svizzero, è arrivato il primo reveal dei nuovi contenuti per la modalità Battaglia. Il tutto è stato svelato dal content creator RDU sul suo canale Youtube ufficiale. Ecco a tutti la nuova meccanica degli Amici (Buddies).

A RDU è toccato il primo di questi Amici ed il reveal di un nuovo eroe per Battaglia. Lo streamer ha presentato a tutti Bru’Kan, come nuovo eroe in arrivo con la patch, ed il suo Amico. Ma partiamo dalla meccanica degli Amici.

In pratica dalla patch in poi, ogni Eroe avrà un proprio Amico, un servitore di supporto che, dopo aver fatto determinate azioni (vinto battaglie, inflitto danni, distrutto Scudi Divini ecc…), ci ricompenserà con un esclusivo servitore dagli effetti unici.

Nel caso di Bru’Kan avremo lo Spirit Raptor, un servitore di Locanda 2 (Attacco 3 e Salute 2) il cui effetto è: “Dopo che hai invocato un nuovo Elemento, lo ricorda. Rantolo di Morte: invoca gli Elementi ricordati”.

Già perché il nuovo Eroe, similmente all’omonima carta di Constructed, ci darà la possibilità, con il suo potere eroe a costo 0, di invocare uno tra quattro elementi con gli effetti seguenti (all’inizio del combattimento):

  • Invocazione della Terra: dai a 4 tuoi servitori casuali “Rantolo di Morte: evoca un Elementale 1/1”
  • Invocazione del Fuoco: raddoppia l’Attacco del tuo servitore più a sinistra
  • Invocazione dell’Acqua: dai +3 Salute e Provocazione al tuo servitore più a destra
  • Invocazione del Fulmine: infligge 1 danno a 5 servitori nemici

Quindi quando si selezionerà uno degli Elementi sopracitati, lo Spirit Raptor, se si trova in board, lo ricorderà. Prima di giocarlo potrete anche pensare di aspettare di raccogliere altri Spirit Raptor per poter creare una tripla che raddoppierà statistiche ed effetto di questo esclusivo servitore.

Immaginiamo che la quantità di nuove notizie possa essere confusionaria, quindi vi lasciamo al contenuto video di RDU, in cui potrete dare un’occhiata alla nuova meccanica. Nel frattempo attendiamo il reveal degli altri Amici.

Il video di RDU

Che ne pensate? Fateci sapere la vostra…

Microsoft ha acquisito Blizzard: che futuro per Hearthstone? Queste le reazioni dei dev

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Okay, la notizia che sicuramente ha rubato la scena oggi è la sorprendente acquisizione di Activision/Blizzard/King da parte del colosso Microsoft per una cifra di quasi 70 miliardi di dollari. In mezzo a tutto ciò, però, compare anche Hearthstone, titolo Blizzard. Che futuro ci aspetta?

Ovviamente questa domanda più che avere risposte, dà ampio spazio a riflessioni e spunti di discussione, poiché a poche ore dalla notizie è impossibile avere i piani certi dei futuri mesi per quanto riguarda tutti i giochi delle case acquisite.

Tutti i problemi legati alle accuse di violenza sessuale di Activision Blizzard hanno ovviamente influenzato anche Hearthstone poiché hanno scosso le migliaia e migliaia di giocatori e alcuni di questi hanno sicuramente abbandonato come forma di protesta.

Per quanto il problema non sembri mai esser stato il team di Hearthstone, l’insuccesso è sempre stato dietro l’angolo, con l’azienda che pian piano stava colando a picco. Poi, però, è arrivata improvvisamente questa acquisizione che potrebbe eliminare completamente il problema alla radice.

Nuovi capi, nuovo modo di lavorare e considerando il vecchio modo, la situazione non può che migliorare, anche per Hearthstone. Tenendo in conto la grandezza di Microsoft, parlando di contenuti, nuovi fondi potrebbero rientrare nelle casse dei giochi Blizzard e riaccendere quella miccia di freschezza che da tempo si è persa.

Nuove idee potrebbero essere dietro l’angolo, come nuovi geni creativi pronti a dare nuova anima ad Hearthstone. In arrivo qualche tipo di esclusività o cambiamento di launcher/piattaforma? Nulla è da escludere.

Per il team odierno, poi, sicuramente questa acquisizione può essere un salto nel vuoto, ma ad oggi non crediamo possa essere un salto con esito negativo.

Le reazioni dei Dev

Ovviamente anche i dev più importanti, come Alec Dawson o Dean Ayala, hanno detto la loro. Per tutti c’è speranza di qualcosa di buono, ma c’è anche chi non si sarebbe augurato di meglio in un eventualità di un acquisizione di terzi (vedi Iksar). Queste le reazioni a caldo:

Ovviamente anche noi, da giocatori, ci auguriamo che questa acquisizione possa portare solo il meglio per i giochi Activision Blizzard, considerando il grande amore che Microsoft ha riservato per i suoi giocatori negli anni. Che sia un (buon) nuovo inizio!

Che ne pensate? Fateci sapere, come al solito, al vostra…