Turna sfiora la Top10 con un Odd Secret Mage: ecco gli update più recenti!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Concludendo brillantemente una sessione di gioco al Legend l’italiano Turna è riuscito a conquistare la posizione numero 12 del ranking giocando una particolare versione dell’Odd Mage.
Su questo mazzo abbiamo già abbondantemente parlato nei giorni passati, anche attraverso degli approfondimenti specifici, ed è chiaro a tutti che l’Odd Mage in questo momento può vantare una certa competitività nella ladder; in questo caso però ci troviamo davanti ad una lista lievemente diversa dalle altre, dotata anche di diversi Segreti del mago.

Tra le carte presenti vi è infatti anche il Soggetto 9 che alimenta una delle strategie centrali del deck, garantendoci una mano piena di Segreti una volta giocato.
La versione giocata da Turna è certamente aggressiva anche se si caratterizza con la presenza dei Segreti, a differenza di quella usata da Orange che è invece una full control pur restando sempre una lista di Jaina basata su Baku.
Assolutamente da non dimenticare anche la versione del Tempo Mage usata da Totosh, o la conferma relativa al Taunt Combo Priest in questo caso riproposta da Frenetic, sempre ai vertici del Legend.

Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento a tutti.

Le liste

ClasseNome mazzo  Costo  
Odd Paladin da #47 Legend di Sakakiyuya  5880   
Odd Warrior da #6 Legend di Theo  13720   
Odd Mage da #28 Legend di Orange  14620   
Taunt Combo Priest da #19 Legend di Frenetic  7640   
Tempo Mage da #49 Legend di Totosh  5200   
Secret Odd Mage da #12 Legend di Turna  9940   
Odd Rogue da #17 Legend di PaperNinja  9640   
Control Priest da #12 Legend di Pepe  8880   

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.