ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Tempo Rogue e Zoolock i deck del mondiale: Elysiana la più scelta dell’Ascesa delle Ombre!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la giornata di ieri abbiamo pubblicato tutti i mazzi scelti da ognuno dei 16 finalisti del mondiale di Hearthstone.
Oggi torniamo ad approfondire l’argomento, cercando di capire quali sono state le scelte maggiormente apprezzate dai giocatori sia rispetto agli archetipi portati in sfida, sia rispetto a quelle che sono state le carte più selezionate per la competizione.

Iniziando dai mazzi, è davvero ingente la presenza del Tempo Rogue che viene scelto da 12 dei 16 giocatori in sfida mentre altri 3 hanno optato per il Miracle Rogue; un solo giocatore ha deciso di non portare mazzi del Rogue ed è l’asiatico Roger che ha invece optato per Pala, Hunter, Warrior e Mage.
Dietro il Tempo Rogue abbiamo lo Zoolock, presente nelle line up di ben 11 giocatori.

Tra gli altri deck scelti abbiamo 8 Control Warrior e 7 Conjurer Mage/Midrange Hunter, 5 Control Shaman ed altrettanti Bomb Warrior.
Scompaiono nuovamente i Paladini ed i Sacerdoti scelti, rispettivamente, da Roger e da Killinallday.

Per quanto riguarda invece le carte, questa è la situazione che troviamo per le carte rare, quelle epiche ed infine anche le leggendarie, tra le quali è impossibile non notare l’Archivista Elysiana che è, a tutti gli effetti, la carta leggendaria dell’Ascesa delle Ombre più scelta dai pro per questo mondiale.

Leggendarie più scelte della Top8

Epiche più scelte della Top8

Rare più scelte della Top8


Tempo Rogue e Zoolock i deck del mondiale: Elysiana la più scelta dell’Ascesa delle Ombre!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701