ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Storia delle carte: Gruul

Storia delle carte: Gruul

Profilo di GasGerg
 WhatsApp

Rieccoci tornati ancora una volta con un nuovo personaggio per la rubrica “Storia delle carte”. Conosciuto anche come “l’Ammazzadraghi”, quest’oggi vi proponiamo colui che è riuscito a dare del filo da torcere niente di meno che ad Alamorte stesso. Date il benvenuto a Gruul!

“È noto come Gruul “L’Ammazzadraghi”. In realtà voleva solo coccolarli… è stato un terribile incidente…”

Benché nella locanda non abbia mai riscosso un grande successo, almeno fino ad ora, il nostro Gruul è stato una bella palla al piede per il più temibile degli aspetti draconici. Per capire però in che modo e perché c’è bisogno di fare un piccolo passo indietro…

Gruul_full

Alamorte ed il suo Stormo Nero, inutile a dirlo, non sono mai stati benvoluti ad Azeroth. L’essere continuamente cacciati ed odiati da ogni altro mortale e anche dagli altri stormi della propria stessa razza, portò Alamorte ad iniziare la ricerca di un luogo sicuro lontano da Azeroth dove potesse custodire le sue uova. Quando l’aspetto scoprì l’esistenza del Portale Oscuro e di Draenor, decise di spargere le uova in questo mondo composto da magma e acciaio pensando che mai nessun abitante del luogo avrebbe osato ribellarsi alla potenza dello Stormo Nero. Lasciò così una manciata di draghi neri a difenderle e tornò ad Azeroth.

Tuttavia commise un grave sbaglio quando scelse di nasconderle anche nelle Montagne Spinaguzza. I gronn (i figli di Gruul) che vi vivevano non presero bene la minaccia alla loro attuale sovranità del luogo. Con il tempo, la tensione crescente finì per scoppiare in una rivolta guidata da Gruul e seguita dai gronn e dai numerosi ogre al loro servizio. Uno per uno, i draghi neri lasciati a custodire le uova, vennero abbattuti per poi essere brutalmente impalati sui pinnacoli rocciosi della montagna come monito del loro dominio.

Slapsgfsasswhatdo

A seguito di questi eventi, per ovvi motivi, a Gruul venne attribuito il nome de “l’Ammazzadraghi” e tutti gli ogre della montagna iniziarono a venerarlo come una vera e propria divinità.

Nonostante ciò che suggerisce il suo aspetto, Gruul è di per se una creatura intelligente. Nel romanzo “Oltre il Portale Oscuro”, ambientato poco dopo gli eventi scritti fino ad ora, l’Ammazzadraghi ebbe modo di incontrare gli eroi perduti della seconda guerra: Kadghar, Turalyon e Alleria Ventolesto.

Gronn

I tre, alla ricerca del teschio di Gul’dan custodito da Alamorte, decisero insieme a Gruul di affrontare apertamente il loro nemico comune. Raggiunta la cima della montagna, non solo impalarono i draghi neri rimasti ma iniziarono anche a distruggere le uova una per una. Alamorte non poté rimanere impassibile di fronte ad un tale affronto, atterrò sopra di loro e, infuriato, attaccò direttamente Gruul. Lo scontro era ovviamente impari, l’Ammazzadraghi non poteva in nessun modo contrastare la furia incontrollata del famigerato aspetto. Prossimo alla disfatta, Gruul venne miracolosamente salvato da una magia di Kadghar che riuscì a far saltare una delle placche di adamantino che tenevano insieme il corpo instabile del nemico costringendolo così alla ritirata.

Questi scontri portarono ad una devastante sconfitta per lo Stormo Nero, sconfitta che tutt’oggi viene ricordata dai corpi dei draghi ancora impalati sui pinnacoli delle Montagne Spinaguzza.

Svelato il regalo di Maggio di Twitch Prime Gaming per i giocatori di Hearthstone

Svelato il regalo di Maggio di Twitch Prime Gaming per i giocatori di Hearthstone

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Twitch Prime Hearthstone – Qualche mese fa vi abbiamo parlato dell’importantissima collaborazione tra Amazon/Twitch e Blizzard che ha reso possibile tutta una serie di ricompense che i giocatori, dei vari giochi Blizzard, potranno riscattare nei mesi.

Se già i giocatori hanno potuto prendere ben due leggendarie negli scorsi mesi, durante la serata di ieri è stata svelata l’ennesima ricompensa per tutti i giocatori iscritti ad Amazon Prime/Twitch Prime Gaming.

Questa volta non si parla di leggendarie, o almeno non sono assicurate, ma si parla di ben 3 pacchetti di carte Standard. Vi basterà riscattarli su Twitch (solo su PC) per poter subito aprire le tre bustine sul vostro account.

Quali sono i requisiti per la ricompensa?

Per poter riscattare la ricompensa, però, dovrete essere iscritti ad Amazon Prime e solo dopo questo passo potrete andare su Twitch, solo da PC, ed in alto a destra, cliccando sull’icona della coroncina, trovare le tre bustine da riscattare.

Per farlo dovrete collegare, poi, il vostro account Blizzard a Twitch per poter quindi riconoscere l’account sul quale ottenere le ricompense (anche quelle future ovviamente).

Da giocatori siamo felici di poter ottenere queste ricompense che, insieme alle vecchie e a quelle in uscita nei prossimi mesi, possono davvero darci la possibilità di accumulare una buona collezione di carte.

Che ne pensate di questi regali di Twitch Prime Gaming per Hearthstone?

Articoli correlati:

Misterioso teaser di Blizzard: in arrivo il miniset?

Misterioso teaser di Blizzard: in arrivo il miniset?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Miniset Hearthstone – È vero, è giovedì, ma davvero in pochi si sarebbero aspettati news particolari o aggiornamenti importanti ad Hearthstone. Eppure sembra essere arrivato un mini teaser molto ambiguo quanto interessante che potrebbe spoilerarci un grosso contenuto in arrivo.

Alle 19 in punto il profilo ufficiale Twitter di Playhearthstone ha pubblicato una serie di emoji molto particolari e sono in tanti che in questi minuti stanno cercando di decifrarli.

Il “testo” è semplice quanto ambiguo e presenta un’emoji di un polpo, due pugni che si contrappongono tra loro e dall’altra parte una “sirena” (per una visione migliore e più facile da capire, vi lasceremo in fondo il tweet).

È ipotizzabile credere che la sirena indichi i Naga e che gli emoji possano significare uno scontro/unione tra i Naga ed i pesci (ovviamente è tutta una nostra ipotesi). Comunque un contenuto del genere, non essendo in programma nessun tipo di Avventura, è accomunabile solo ad un eventuale miniset. AGGIORNAMENTO: in molti parlano anche di N’Zoth per il polpo che vediamo, idea molto più accreditabile.

A conclusione di tutto ciò, il tweet finisce con un “DOMANI” a dimostrazione di come la novità sia in arrivo già da domani. Qualora fosse davvero il miniset, difficilmente crediamo possa già essere disponibile, ma ipotizziamo che, invece, possa arrivare il trailer con l’annuncio e le prime carte. E settimana prossima potrebbe uscire il miniset.

Tutto ciò è credibile? Davvero siamo in procinto di vedere il nuovo miniset? Considerate che siamo a più di un mese e mezzo dall’uscita dell’espansione ed il periodo potrebbe essere perfetto.

Che ne pensate?

Articoli correlati:

In arrivo un veloce hotfix con un nuovo bilanciamento in Battaglia

In arrivo un veloce hotfix con un nuovo bilanciamento in Battaglia

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hotfix Battaglia – La nuova Patch, 23.2, ha portato tantissimi cambiamenti non solo allo Standard, ma anche alla Battaglia, con i suoi bilanciamenti.

Ma se in questi giorni stiamo vedendo come il meta Standard sia molto variegato ed in cerca ancora di stabilità, per Battaglia non é proprio cosí.

Sicuramente i Naga hanno avuto un grande colpo dopo l’arrivo di vari nerf, ma Blizzard ha dovuto agire nuovamente per aggiustare una situazione.

Infatti tra le decine di aggiornamenti per risolvere bug e glitch, Hearthstone oggi riceverà anche un nuovo bilanciamento.

Stormscale Siren, la carta da Taverna 5 che a fine turno fa in modo che tutti i servitori con Genesi Magica lancino il proprio effetto su se stessi, verrà sostituito fino a nuovo ordine.

Stormscale Siren

La scelta dei dev é stata presa per la troppa forza della carta Stormscale. In combo con alcune delle migliori carte Naga assicurava la vittoria o comunque un vantaggio siderale. Per questo motivo verrà reworkata per poi tornare in futuro.

Al suo posto rivedremo Warden of Old che torna a Taverna 3, ma questa volta guadagna la dicitura “Naga“, che prima non aveva.

Warden of Old

Che ne pensate di questo inaspettato hotfix in Battaglia? Cambieranno subito le cose in nella modalità?

Articoli correlati: