ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Stancifka presenta il suo Moon Druid!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

StanCifka si è recentemente reso protagonista nella ladder di Hearthstone con un mazzo Jade di Malfurion chiamato Moon Druid in cui trovano spazio creature come Yogg-SaronFandral Elmocervo ed i temibili Behemoth di Giada.
Il deck in questione è sostanzialmente un Jade Druid con qualche lieve modifica che è riuscito a guadagnare un importante consenso all’interno della community forte anche del fatto che il suo principale “promoter” sia uno dei giocatori più rispettati, conosciuti e seguiti dell’interno panorama esportivo di Hearthstone.

In questo articolo non vogliamo però mostrarvi solamente il Druido di Stan, ma anche un Dragon Priest (chiamato Dragons of OZ capace di garantire il 72% winrate al giocatore che lo ha utilizzato) in cui trova spazio la fortissima carta da late game Ysera e la “dispensatrice” di bustine di Un’Goro Elise Pioniera, ed un altro, ennesimo, aggiornamento del Control Paladin particolarmente costoso ed accessibile unicamente ai giocatori che dispongono di tantissime Polveri Arcane e/o buona parte della collezione del gioco.

Sperando che queste liste, possano esservi utili, vi auguriamo un buon divertimento e vi ricordiamo che è disponibile da diversi giorni su Powned la possibilità di importare ed esportare i propri mazzi anche su e da Hearthstone con un semplice click: Clicca qui per approfondire!

Clicca qui per visualizzare il Moon Druid!

Clicca qui per visualizzare il Dragons of OZ!

Clicca qui per visualizzare il Control Paladin!


Stancifka presenta il suo Moon Druid!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701