ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
nuovi deck

Speciale liste budget: i mazzi consigliati per spendere poco e conquistare il Legend!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Riuscire ad identificare delle liste che oltre ad essere poco costose siano anche in grado di esprimere delle potenzialità competitive è certamente un qualcosa di molto interessante, specialmente per chi, pur non disponendo ancora di una collezione completa, vuole comunque buttarsi all’assalto del legend.

In questo approfondimento andremo infatti a vedere 4 specifiche liste del gioco, che sono caratterizzate da due punti fondamentali: sono tutte poco costose (massimo 4.200 Polveri per lo Zoolock) e sono tutte potenzialmente capaci di spingerci ben al di sopra del 50% di winrate, garantendoci quindi delle sessioni di gioco assolutamente positive.

Un’altra grande caratteristica di questi mazzi è che sono estremamente semplici da giocare e sono quindi anche consigliati per i giocatori alle prime armi, alla ricerca di mazzi veloci e leggeri con cui iniziare a prendere confidenza…un esempio è il Face Hunter, uno degli archetipi forse più facili da giocare su Hearthstone (si parla quasi di “giocate automatiche” nel caso di questa tipologia di mazzo) che è comunque capace di chiudere con il 55% di vittorie per tutte le partite che sono state fatte dal rank 5 al Legend durante l’ultima settimana.

Fonte immagine: HsReplay

Un’altra lista consigliata è quella del Dragon Hunter, un deck che in questi ultimi giorni è stato più volte sotto i riflettori per la sua incredibile competitività, e che riesce a chiudere con il 55% di winrate, e di pochissimo sotto il Face Hunter, in questa speciale classifica mostrata da HS Replay.

Se la creazione di Leeroy Jenkins dovesse rappresentare un problema, potreste allora optare per il Token Druid, un deck ancor più economico del Dragon Hunter e comunque in grado di chiudere con il 53% di winrate, o in alternativa (ma in questo caso vi servirà la leggendaria L’Animario) potreste anche provare lo Zoolock, il meno arrembante dei 4 mazzi in analisi (ed il più costoso) ma anche uno di quelli più solidi: l’archetipo zoo è infatti uno dei più “sicuri” oin cui investire…come per il Face e per il Token ci troviamo davanti a dei mazzi “storici”, che da sempre compongono il pool dei mazzi competitivi giocabili nel formato standard.

Di seguito andiamo quindi a vedere le liste in questione, augurandovi una buona consultazione ed un buon divertimento a tutti.

Le liste

Classe Nome Mazzo Costo
Zoo Warlock – Budget – 52% winrate  4360
Dragon Hunter – Budget – 55% winrate  4280
Token Druid – Budget – 53% winrate  3280
Face Hunter – Budget – 55% winrate  1940


Speciale liste budget: i mazzi consigliati per spendere poco e conquistare il Legend!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701