Analisi Sfida dei Loa: il progettista Paul Nguyen ci parla della nuova modalità!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dal prossimo 13 Dicembre sarà finalmente disponibile anche su Hearthstone la nuova modalità pve del gioco chiamata Sfida dei Loa, in cui dovremo calarci nei panni del giovane Troll Rikkar a caccia della gloria nell’Arena dei Gurubashi!
Abbiamo già parlato di questa nuova modalità (in un primo ed in un secondo articolo pubblicato nei giorni passati) e grazie al video odierno della serie “Chiacchierata attorno al fuoco” torniamo a discutere di questo argomento con i consigli ed i commenti del progettista delle avventure Paul Nguyen.

Vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento a tutti!

La sfida di Rastakhan è già iniziata per i giocatori di tutto il mondo, ma c’è qualcun altro che presto cercherà la gloria nell’Arena dei Gurubashi. Scopri cosa succederà calandoti nei panni di Rikkar, un fiero e giovane Troll in cerca di gloria nella Sfida!

Unisciti al progettista delle avventure Paul Nguyen in un’analisi del nuovo contenuto per giocatore singolo de La sfida di Rastakhan: Sfida dei Loa!

Segui questa chiacchierata attorno al fuoco per saperne di più sulla Sfida dei Loa escoprire carte e Santuari disponibili solo nella modalità per giocatore singolo!

Quando inizi una Sfida dei Loa, puoi scegliere uno fra tre Santuari. Ogni squadra (e quindi ogni classe) ha tre diversi Santuari che possono comparire.

Sceglierai sempre fra tre squadre diverse, ma questi sono i Santuari che possono comparire per i Pipistrelli di Hir’eek:

WARLOCK__TRLA_178_enUS_DarkReliquary.pngWARLOCK__TRLA_113_enUS_BloodPact.pngWARLOCK__TRLA_179_enUS_HireeksHunger.png

Potrai unirti alla missione di Rikkar a partire dal 13 dicembre!

Nel frattempo, se non hai ancora riscattato i tuoi bonus di connessione, accedi al gioco per riscattare sei buste de La sfida di Rastakhan, un servitore Loa Leggendario casuale e due copie della carta Spirito per la stessa classe. Il tutto… GRATIS!

Ci vediamo nella Locanda… e nell’Arena dei Gurubashi!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.