Scegli l’eroe giusto: le Meccaniche di classe! (Puntata 3)

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

A voi la terza ed ultima puntata della nuova rubrica “Scegli l’eroe giusto: le Meccaniche di classe” riguardo alcune particolari meccaniche che caratterizzano ogni Classe di Hearthstone: queste meccaniche verranno brevemente analizzate cercando di capire quali sono le sinergie migliori e più peculiari di ogni Eroe della locanda.
Questo articolo è fortemente consigliato per chi, essendo alle primissime armi, necessita di una generale conoscenza degli eroi.
Buona lettura!

Puntata 1: Guerriero – Druido – Ladro

Puntata 2: Sciamano – Sacerdote – Mago

Puntata 3: Paladino – Cacciatore – Stregone

Cacciatore

1HGISRAGTZTW1376083260640

Aggressività pura!

Probabilmente, la classe più odiata del gioco a causa del celeberrimo Face Hunter, un mazzo basato sull’attaccare direttamente l’eroe avversario, chiudendo entro il 6/7 turno. La spiccata componente aggro (mazzo che tende a riempire il board con servitori di basso costo) del Cacciatore non è tutto: infatti questa classe possiede una meccanica basata su un particolare tipo di creature; in questo caso le Bestie. La meccanica è molto importante per Rexxar grazie a carte come Ordine di Morte, che gli permette di avere di fatto quasi sempre una Palla di Fuoco con un danno in meno ma anche un mana in meno per giocarla. Carte di classe come Tessitela (che molto spesso regala emozioni del calibro di Gahz’rilla[/hscard-link]) o [hs-card-link name="Tracciamento"]Tracciamento che permettono di mantenere il vantaggio carte; infine le trappole come Trappola Esplosiva o Trappola Congelante permettono di rimuovere tante minacce o una sola enorme.

Stregone

hearthstone-guldan-warlock-banner-logo-630x223

La potenza e la forza in cambio del sacrificio!

C’è poco da fare. Il potere eroe dello stregone è sicuramente uno dei più forti del gioco. Tutti noi sappiamo l’importanza di pescare in Hearthstone: carte che permettono di pescare esistono per ogni classe, ma nulla regge il confronto di un potere eroe che ti permette di pescare quando si vuole. Questo potere ricalca tutta la filosofia dello stregone, che si basa sul giocare creature, in particolare Demoni, molto potenti in cambio di qualcosa. In alcuni casi, le creature possono richiedere punti vita come Imp delle Fiamme o Signore delle Fosse, carte in mano come Succube e Demone Guardiano o altro, come il particolarissimo Vilgruardia. La meccanica dello “scambio” emerge anche per Terrore del Vuoto, Ombrofuoco e Fuoco Infernale: per ottenere un vantaggio bisogna dare qualcosa in cambio. Ed è per questo che Invocatore del Vuoto è una carta così forte in un mazzo con un’alta concentrazione di creature Demone: permette infatti di giocare queste creature senza comeback alcuno.

Paladino

Hearthstone-Paladin-Guide

Uther ed i 1000 Servitori della Giustizia!

Quando ho iniziato a pensare (e scrivere) questa rubrica sapevo bene che questo momento sarebbe arrivato: Il paladino. Il paladino è una classe molto molto versatile: fa un po’ di tutto. Ha una delle combo più forti del gioco per quanto riguarda le rimozioni, cioè Eguaglianza e [hscard-link name=”Consacrazione”]Consacrazione[/hs-card-link] che spazzerà via qualsiasi cosa sarà presente in campo con soli 6 mana.
Alcune tra le armi più forti del gioco sono senza dubbio del paladino, con Meccanomazza[/hs-cardlink][hs-card-link name="Spada della Giustizia"]Spada della Giustizia, Brandicenere (ottenibile solo grazie al rantolo di morte di [hscard-link name=”Tirion Fordring”]Tirion Fordring[/hs-card-link]), Spadone di Verargento.
Ma Uther non ha una vera e propria meccanica unica; in generale i mazzi Pala godono della possibilità di schierare tante creature sul campo e di potersi curare tornando in partita anche quando tutto sembra far pensare ad una sconfitta imminente (pensate a Mano Celestiale solo per fare un rapido esempio); probabilmente nella nuova espansione verrà inserita una meccanica particolare, e già molti gridano al Palatoken (o, anche, al Pala Divine Shield): carte come Quartiermastro o [hscard-link name=”Adunata Militare”]Adunata Militare[/hs-card-link] avevano già dato speranza per la nascita di questo mazzo, e il Warhorse Trainer[/hs-cardlink] ci fa ben sperare.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701