saltabot

Cora spiega le rimozioni di Saltabot e Tempesta Turbinante ed il nerf a Raggy

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Saltabot patch – Il nerf a Ragnaros sarebbe dovuto essere ancora più imponente, ed avrebbe alzato il numero di servitori da uccidere da 20 a 30.

A rivelarlo è stata la celebre Cora (altrimenti nota come Songbird), Associate Game Designer per il team di Hearthstone che ha recentemente reso noti tutta una serie di pareri molto interessanti, interamente dedicati alle carte che verranno modificate con la patch di ieri (cliccando qui troverete le note complete in italiano).

Cora ha quindi spiegato che per Raggy ad un certo punto stava andando anche peggio rispetto ai nerf annunciati ieri, e si è anche sbilanciata su di un probabile nuovo intervento che vedremo prossimamente. All’esplicita domanda di un utente relativa alla strategia dei Murloc ed al loro nerf (richiesto da molti assidui frequentatori della Battaglia), Cora ha risposto “Le percentuali di vittoria di Murloc sono diminuite un po ‘da quando abbiamo rimosso il Megasauro Onesto, e sono più difficili da giocare. Tuttavia, la nostra filosofia potrebbe cambiare in futuro“.

Cora ha voluto poi dire la sua su ognuno degli interventi stabiliti dai devs…andiamo a vederli nel dettaglio:

  • Bartendotron: al momento non era assolutamente come lo volevamo, perciò abbiamo deciso di rimuoverlo. In futuro tornerà, sicuramente aggiornato. 
  • Ragnaros Nerf: Inizialmente il nerf prevedeva che Raggy avrebbe dovuto uccidere 30 nemici prima di attivare Sulfuras. Alla fine abbiamo pensato fosse meglio un numero inferiore arrivando quindi al 25 attuale diminuendo di 1 le statistiche garantite da Sulfuras. In questo modo dovrebbe essere ancora buono da giocare, pur non essendo forte come prima (Sulfuras dovrebbe essere disponibile con circa un turno di ritardo rispetto a prima).
  • Maiev Nerf: È forte, ma non troppo lontana da dove vorremmo che fosse. Cosi abbiamo pensato di togliere solamente il bonus alla vita cosi da non incidere troppo sullo stile e sulle caratteristiche del suo gioco. 
  • Chenvaala Buff: Chenvaala  era troppo debole ma comunque caratterizzato da un gameplay divertente e che incoraggia l’uso degli Elementali…andava potenziato per forza. 
  • Pezzacarne Buff: Pur non essendo forte come quando venne rilasciato inizialmente, con questo buff Pezzacarne dovrebbe tornare a livelli di competitività ragionevoli. 
  • Sindragosa Buff: un personaggio fantastico, che necessitava però di un pochino di potenza…da qui la decisione di aumentare di uno la statistica del suo bonus all’attacco. 
  • King Mukla Buff: Con il buff a King Mukla avremo il 20% di possibilità di pescare una Banana Gigante che fornisce +2/+2 a un servitore.
  • Tempesta Turbinante Rimosso: la Mega-Furia del Vento può sembrare una meccanica non troppo interattiva e abbiamo ritenuto che questo non fosse un servitore particolarmente divertente da avere nel pool di Battlegrounds.
  • Saltabot Rimosso: questa è stata una decisione molto difficile. Fa sicuramente male a personaggi come Brann e Ciciazampa, ma Jandice ed i Saltabot non possono più esistere nel gioco allo stesso modo. Alla fine abbiamo deciso di preservare Jandice perché è un eroe davvero unico e interessante se i Pogo non sono presenti.

Cosa ne pensate community? Avreste richiesto altri tipi di interventi?
La discussione è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701