ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Romics: il Team Powned protagonista Sabato e Domenica!

Romics: il Team Powned protagonista Sabato e Domenica!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Sabato 11 e Domenica 12 il team Powned di Hearthstone sarà protagonista in uno Show Match che vedrà Cloudascris, JackTorrance e Dax sfidare in una partita amichevole Demigod, Meliador e Secco della Element Multigaming!
Questa incredibile occasione si è potuta materializzare grazie al nostro Sponsor AIV (Accademia Italiana Videgiochi) che ha deciso di offrire, alle migliaia di persone che parteciperanno all’importante rassegna internazionale sul fumetto, il cinema, l’entertainment ed i games di Roma, una spettacolare esibizione amichevole tra due delle più affermate realtà Hearthstoniane d’Italia.

Appuntamenti:

Padiglione 9, Stand AIV

1) Amichevole con team Element:

Sabato 11 ore 11.00 – 12.30

Domenica 12 ore 13.30 – 15.00

 Vs 

2) Amichevole contro celebrità di You Tube

Sabato 11 ore 17.00-18.30

Il  team Powned.it sfiderà le star di youtube e del web in una amichevole nel gioco Blizzard Hearthstone. Il team di Tua Madre è leggenda ed alcune grandi star di Youtube (Ilvostrocarodexter, Giampytek, Xmurry, St3pny, Giorgiocappellodipaglia, Surrealpower) sfidano in una partita amichevole il team Powned, sponsorizzato da Accademia Italiana Videogiochi.

I giocatori, assolutamente emozionati ed orgogliosi di poter prendere parte ad un evento tanto importante quanto conosciuto, hanno risposto ad alcune nostre domande sulle sensazioni “Pre Romics”…ecco cosa ci hanno risposto!

  • Impressioni prima del Romics…emozionati di partecipare a questa iniziativa?
  • Quanto sono importanti per voi delle dimostrazioni del genere per la crescita degli eSports?
  • Conoscete i ragazzi del team Powned/Element che dovrete affronmtare durante l’amichevole”?

Demigod

  • Si sono abbastanza emozionato, gioco ad hearthstone da relativamente poco e non ho molta esperienza in questo tipo di situazioni, ho partecipato a qualche amichevole tra Team ma sono sempre uscito con le ossa rotte, cercherò di riscattarmi proprio in questa occasione!
  • Credo che eventi di questo tipo siano il modo migliore per far sviluppare gli Esports in Italia, soprattutto per far conoscere questo tipo di competizione che ai più è sconosciuta.
  • Conosco solo JackTorrance che ho sfidato in amichevole.

Meliador

  • Emozionato si, adoro le sfide soprattutto se stimolanti come questa.
  • Reputo che questo ambiente sia destinato a crescere, e la cosa fondamentale per questa crescita è abbattere il muro di diffidenza dettata dall’ignoranza, quindi credo che eventi come questo siano fondamentali da questo punto di vista.
  • Conosco solo Jacktorrance ma ammetto di essere nuovo dell’ambiente competitivo al di fuori delle ranked, per questo non vedo l’ora di giocare e conoscerli meglio, come è stato con gli Illuminati.

Secco

  • Ad essere sincero si sono molto emozionato, gioco ad hearthstone dalla beta e da buon ex giocatore di Word of Warcraft mi ha subito attratto, in più frequento l’ambiente Romics da un po’ di anni, quindi conciliare le due cose mi fa molto piacere e spero di poter prendere parte ad altre iniziative come questa.
  • Secondo me questo tipo di dimostrazione svolge un ruolo fondamentale nella crescita degli esports, perché permette a gente che magari non li conosce di avvicinarsi al campo e di appassionarsi, inoltre potrebbero far ricredere anche chi aveva valutato in modo diverso queste attività.
  • Purtroppo non conosco effettivamente i miei avversari, se non per nominata, fino ad ora non ho ancora avuto occasione di incontrarli in dei tornei, ma sono sicuro che faremo delle belle partite e mi faranno divertire.

 

JackTorrance

  • Si, sono emozionato, partecipare ad un evento di questa portata è un onore per me, non sono mai andato al romics anche se l’ho sempre desiderato, e sinceramente credo che si rivelerà senza dubbio una grande esperienza.
  • Sono molto importanti, soprattutto in italia, paese in cui gli esports, sebbene siano stati riconosciuti come valida forma di competizione, sono tuttora un genere di nicchia che però vanta una community molto affezionata,  ritengo che gli organizzatori di queste dimostrazioni abbiano un fine comune con i team invitati, far conoscere questo fantastico mondo a quante più persone possibili e fare appassionare sempre più alla scena competitiva coloro che lo conoscono.
  • Si, li abbiamo affrontati sia all’Italian Club Championship, sia in amichevoli in diretta streaming, è un club molto affiatato e compatto, e credo che i suoi componenti siano molto ansiosi di rincontrarmi, soprattutto in questa occasione.

Cloudascris

  • Emozionatissimo, è la prima volta che partecipiamo come team a un’attività del genere e, a proposito, ringrazio il nostro sponsor AIV per averci invitato.
  • Credo che per la crescita degli esports a livello italiano, dimostrazioni del genere siano una spinta in più e magari è un buon modo per far vedere alle persone che non hanno una visione “moderna” di cosa siano gli esport un lato nuovo dei videogiochi.
  • Non conosco personalmente i ragazzi del team Element, ma ho sentito parlare molto bene di loro e quindi questa amichevole sarà un ottimo test sia per noi che per loro.

Dax

  • E’ il primo evento di questa portata dove siamo stati invitati, sicuramente c’è un pò di emozione , ma non vediamo l’ora.
  • Sono fondamentali, aiutano ad aumentare, oltre al resto, la credibilità che il settore ha e servono per creare reti di contatti fondamentali in questo ambito e perchè no…anche per mettersi in mostra.
  • Si abbiamo avuto modo di conoscerli in una amichevole di qualche settimana fa, sembrano ragazzi simpatici e capaci, sarà una bella sfida.

Ad accompagnare i 6 ragazzi protagonisti dello Show Match ci saranno diversi membri dello staff del nostro sito che, dall’Area AIV, saranno lieti di conoscere i tanti membri della nostra community che parteciperanno al Romics durante il fine settimana!
Prossimamente vi daremo ulteriori info su questo importante evento che ci vedrà coinvolti nell’importantissimo fine settimana del Romics!

E voi? Ci sarete a Roma l’11 ed il 12 Aprile?

Apparsa una misteriosa missione leggendaria. Errore o regalo di Blizzard?

Apparsa una misteriosa missione leggendaria. Errore o regalo di Blizzard?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Missione Hearthstone – Difficilmente oggi avremmo avuto notizie su eventi o soprattutto bilanciamenti, come abbiamo visto nello scorso articolo. Eppure ai giocatori una novità è apparsa, ma senza nessun annuncio ufficiale.

Stiamo parlando di una curiosa quanto misteriosa missione, apparsa probabilmente a tutti i giocatori della Locanda. Questa missione era inaspettata e perdipiù è leggendaria quindi assicura una ricompensa maggiore rispetto ai soliti XP.

Infatti questa missione, denominata “Un assaggio di Animum“, con il semplice utilizzo di 5 carte con Infusione dà l’opportunità di ottenere una bustina della nuova espansione, Assassinio al Castello di Nathria.

Aggiungiamo che a quanto pare questa missione ha un timer: bisognerà completarla in 7 giorni. Non sappiamo, poi, ancora se a conclusione di questo periodo di tempo ne arriveranno altre o se sarà una tantum.

Ancora al momento nessuna notizia ufficiale da parte di Blizzard quindi è lecito chiedersi se questo sia stato un errore, una missione sfuggita da un futuro evento o semplicemente un regalo da parte degli sviluppatori.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni. Nel dubbio approfittatene e cercate di completarla il prima possibile.

Che ne pensate di questa situazione misteriosa?

Articoli Correlati:
In arrivo bilanciamenti prima del prossimo Masters Tour? La risposta dei dev

In arrivo bilanciamenti prima del prossimo Masters Tour? La risposta dei dev

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Masters Tour bilanciamenti- La nuova espansione di Hearthstone, Assassinio al Castello di Nathria, è ai suoi primi momenti di vita, ma pian piano arrivano le conferme dei migliori mazzi/carte del meta. E sappiamo benissimo che con ciò arrivano le prime richieste di nerf dalla community.

ImpLock, Skeleton Mage, Face Hunter, sono tanti i mazzi ai quali viene richiesto un nerf (giustamente o ingiustamente sottolineiamo) ed a tutto questo, ovviamente, i dev tendono l’orecchio.

A queste prime richieste, però, arrivano anche le preoccupazioni dei giocatori competitivi che mai apprezzano cambi in dirittura di un torneo importante.

Per questo motivo è stato chiesto agli sviluppatori se prima del Masters Tour, in arrivo questo fine settimana, ci saranno cambiamenti al meta tramite bilanciamenti.

La risposta dei piani alti di Blizzard è arrivata velocemente ed è risuonata con un grande “no”.

Non ci saranno variazioni né modifiche prima del prossimo Masters Tour, quindi prima di una decina di giorni non si vedrà nulla di nuovo. Per i giocatori competitivi sarà sicuramente un bene, forse per i giocatori di Ladder, o i casual player, un po’ meno.

Che ne pensate di questa scelta di Blizzard? È condivisibile o c’è un impellente bisogno di bilanciamenti prima del Masters Tour?

Articoli Correlati:
Ci sono leggendarie più rare di altre? Forse sì!

Ci sono leggendarie più rare di altre? Forse sì!

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Leggendarie Hearthstone – Una delle grandi certezze di Hearthstone è sempre stata quella delle percentuali di ottenimento delle varie carte. Ogni carta è ugualmente ottenibile rispetto ad un’altra della sua stessa rarità, ma se questa regola avesse eccezioni?

Con l’introduzione della nuova espansione di Hearthstone, sono molti i giocatori che si sono domandati come ottenere le versioni dorate delle carte del Percorso Ricompense, poiché non craftabili. Un esempio è Principe Renathal, che però è ottenibile al livello 40 del Pass a pagamento.

Caso diverso, a quanto pare, per il protagonista dell’espansione, Sire Denathrius, ottenibile nella sua versione normale al livello 1 del Percorso Ricompense gratuito (quindi disponibile per tutti).

Ma la sua versione dorata?

La versione superiore del Sire ha una storia strana poiché non è né ottenibile tramite Percorso Ricompense, né è possibile craftarla.

E allora come la si può ottenere? Il dubbio è venuto a molti, ma sono stati i dev che hanno risolto il mistero.

Sire Denathrius dorato è possibile ottenerlo tramite pacchetti, ma solamente quando tutte le leggendarie dell’espansione sono state collezionate (questo per la “protezione duplicati” del gioco).

Strano però l’aggettivo usato per descrivere questa carta dorata: è stata definita infatti ULTRA RARA. Ciò vuol dire che a livello di percentuali è più difficile che esca a differenza di qualsiasi altra leggendaria dorata?

Purtroppo non ne abbiamo la certezza, ma la difficoltà è sicuramente superiore anche solo per il fatto di dover finire tutta la collezione di leggendarie di Assassinio al Castello di Nathria prima di avere la POSSIBILITÀ di collezionarla.

Non ci resta che attendere prima di vedere se si darà l’opportunità di ottenerla tramite dust in futuro o si lascerà questa possibilità a pochi eletti.

Che ne pensate di questa idea? È giusto “aumentare” la difficoltà di ottenimento di alcune leggendarie (ovviamente solo nelle sue versione avanzate)?

Articoli Correlati: