ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Rexxar + Dott. Boom? Esplosività garantita! Il Cacciatore Midrange

Rexxar + Dott. Boom? Esplosività garantita! Il Cacciatore Midrange

Profilo di Stak
 WhatsApp

Online la guida aggiornata del Cacciatore Midrange nella versione attualmente più competitiva! Per accedere nuovamente alla guida vi basterà cliccare su Cacciatore Midrange in Lista Mazzi!

Dalla guida…

Il Cacciatore è una classe la cui fortuna è sempre stata estremamente altalenante: è passato da essere una classe come tante fino a diventare uno dei top Tier incontrastati, passando però anche da fasi in cui è quasi totalmente scomparso. In seguito al nerf del Condor Affamato molti pensavano che il Cacciatore avrebbe vissuto una nuova fase di eclissi, ma Rexxar ha smentito tutti e si è rinnovato, per presentarsi sulla scena solo ridimensionato, ma sempre con un buon potenziale in ottica competitiva.
A seguito dell’uscita di Goblin Vs Gnomi ha, ancora una volta, confermato la sua splendida forma vedendo l’aggiunta, nella sua storica lista Cacciatore Midrange, l’aggiunta di alcune fondamentali carte come Segatronchi Pilotato Dott. Boom.
Questa lista richiederà, per il suo completamento, circa 2940 Polveri Arcane; questo numero abbastanza limitato di polveri lo rende un deck assolutamente accessibile alla maggior parte dei giocatori. Questa la Lista delle carte:

Lista Carte

cacciatore midrange234Gnomo Meccanico x2
Becchino x2
Tessitela x2
Trappola Congelante x2
Trappola Esplosiva 
Gufo Beccoforte
Ragno Infestato x2
Lanciatore di Coltelli x2
Scienziato Pazzo x2
Arco del Falco x2
Famiglio Animale x2
Ordine di Morte x2
Sguinzaglia i Segugi x2
Segatronchi Pilotato x2
Loatheb
Altocrine delle Savane x2
Dott. Boom

 

Gameplay

A differenza della versione precedente del Cacciatore, che poteva giocare anche in attesa nei primissimi turni per poi contare sull’esplosività per chiudere velocemente il gioco, questo mazzo ha bisogno di acquisire, o perlomeno competere per il board, già nei primi turni. Non avendo più a disposizione il Condor Affamato che permetteva di pescare a volontà è quindi necessario operare scelte più oculate senza affidarsi troppo alla “pescata fortunata” come succedeva in passato.
Il Becchino è un drop perfetto per acquisire il controllo del board nei primi turni, grazie alle molteplici creature con Rantolo di Morte presenti in lista, come lo Scienziato Pazzo, carta dall’altissima efficienza mana/costo, in quanto per soli due mana metterà in campo un 2/2 ed un segreto.
Per quanto riguarda i segreti gestiteli al meglio, specialmente quando avete a disposizione l’Arco del Falco: non sempre attaccare con l’arma si rivela la scelta migliore, molto spesso è più conveniente conservare l’ultima carica e giocare un segreto così da poterla utilizzare una volta in più.
Loatheb si rivela prezioso per proteggere il proprio board da rimozioni, mentre i due Segatronchi Pilotati vi permetteranno di gestire al meglio il vostro board con una presenza costante di servitori dal body medio.
Come chiusura abbiamo a disposizione i due Altocrine delle Savane, che visti l’alta quantità di danni eraly game ed un buon utilizzo del potere eroe, si rivelano più che sufficienti.
Nel caso però non vi dovessero bastare, la nuova creatura Dott. Boom alza la curva di mana garantendoci un finale ancora più solido ed esplosivo (e che, se dovesse servire, permette mediante le sue due bombe di gonfiare il Becchino:

+
8 Mana
per una creatura 7/7, 2 bombe 1/1 con danno minimo extra garantito alla morte ed una creatura 3/4!

Mulligan

Per un perfetto start tenete assolutamente Gnomo MeccanicoBecchinoTessitela, Ragno InfestatoScienziato Pazzo.

Contro mazzi aggressivi potrebbe essere ottima la scelta di tenere la Trappola Esplosiva  mentre, sopratutto contro i Druidi, potrebbe essere una scelta saggia tenere la Trappola Congelante bloccando cosi l’eventuale “Yeti di Ventofreddo” evocato al turno 2; considerate però che, quasi sempre, tenere trappole all’inizio potrebbe essere estremamente rischiosa come scelta.

Storia a parte invece quella del Lanciatore di Coltelli: visto che questa creatura attirerà sicuramente su di se tutte le attenzioni possibili, è bene tenerla di prima mano solo se si è sicuri di poterla ottimizzare al massimo. Inutile quindi non scartarla se, senza moneta, non si hanno creature ad un mana nella nostra mano (scusate il gioco di parole).

Contro il Sacerdote potrebbe essere ottimo scegliere di tenere l’Arco del Falco per contrastare, eventualmente, la Chierica della Contea.
L’Arco del Falco inoltre, risulta essere una buona “seconda scelta” nel caso in cui non siate muniti di una buona curva di mana iniziale (se, ad esempio non avete lo start del  Becchino ).

In linea generale comunque, qualsiasi sia il vostro avversario, l’esito della vostra partita sarà fortemente bilanciato in base alla partenza più o meno interessata dal Becchino: questa carta sarà assolutamente determinante ed è bene quindi cercare di sfruttarla a pieno in ogni singolo match a cui prenderete parte.

Giocate Chiave

+////
Aumentare le stat del Becchino, specialmente in early game, è un ottimo modo per acquisire un forte vantaggio sul board.

Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hotfix Hearthstone – Ieri sera, oltre ai già annunciati dettagli sui prossimi bilanciamenti, è stato anche annunciato un inaspettato hotfix che sarebbe servito a risolvere alcuni problemi e bug nati sul gioco con la nuova espansione. Ma in questo caso il condizionale è d’obbligo.

Già perché l’annuncio di HSDeckTech ha sicuramente rianimato i giocatori per le risoluzioni che avrebbe portato, il problema, però, è che dopo qualche minuto l’hotfix è stato fermato sul nascere perché stava creando altri inconvenienti.

Sono tanti i cambiamenti che avrebbe portato questo veloce fix: dalla rimozione della carta eroe Guff in Duelli per Drek’Thar, alla possibilità di riscattare il mazzo di ritorno per coloro che già lo avevano in parte riscattato prima della Patch 24.0, ed alcuni altri bug fix.

Un nuovo problema, però, sembrava esser nato proprio per i mazzi di ritorno.

La manipolazione del codice da parte degli sviluppatori avrebbe portato non solo a risolvere il vecchio problema, ma addirittura a dare la possibilità di riscattare il mazzo anche a coloro che non avrebbero dovuto.

Per questo l’hotfix è stato sospeso e tutte le risoluzioni arriveranno più avanti, non appena il problema verrà risolto.

Questa è la situazione al momento, ma siamo sicuri che i dev troveranno una risoluzione nel più breve tempo possibile.

Che ne pensate di questo hotfix per Hearthstone? Avete riscontrato anche voi problemi con il mazzo di ritorno?

Articoli Correlati:
Svelato quando arriveranno i bilanciamenti di Hearthstone! Iksar scherza sulla prima carta colpita

Svelato quando arriveranno i bilanciamenti di Hearthstone! Iksar scherza sulla prima carta colpita

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai non era piú un mistero che da qui a poco tempo sarebbero arrivati bilanciamenti al nuovo meta di Hearthstone, mancava solo il quando e quali carte colpire (il che é quasi tutto effettivamente).

Fatto sta che ieri in tarda serata sono arrivati i primi indizi, non solo su quando ci saranno questi bilanciamenti, ma anche su un primo bersaglio.

Come avevamo ipotizzato, infatti, i cambi al meta giungeranno nella giornata di Lunedí o Martedí, come svelato da HSDeckTech (probabile si parli di Patch Note per queste date, magari con conseguente aggiornamento per Giovedí).

Ma a questo primo dettaglio importante si aggiunge un piccolo quanto decisivo meme pubblicato dal Iksar, Game Director del gioco.

Con il noto meme di Momoa che sta per acciuffare, scherzosamente, Henry Cavill, vediamo che Hearthstone é alla ricerca di…Allineamento Celeste.

Il meme di Iksar sui prossimi Bilanciamenti di Hearthstone

Il meme di Iksar

Già, la carta del Druido tanto chiacchierata (anche se in Standard si sta vedendo di meno) potrebbe proprio essere il primo bersaglio degli sviluppatori. É praticamente impossibile non sia cosí.

Queste le informazioni al momento in possesso della community, ma nulla ci vieta di credere che qualche altro assaggio possa arrivare prima di settimana prossima.

E voi cosa ne pensate? Vorreste un aggiustamento ad Allineamento Celeste? E quali saranno gli altri bersagli?

Articoli Correlati:
Quando arriveranno i prossimi bilanciamenti? Facciamo due calcoli

Quando arriveranno i prossimi bilanciamenti? Facciamo due calcoli

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai sappiamo tutti noi che questa settimana non ci saranno notizie degne di nota, o nello specifico, non arriveranno bilanciamenti ai mazzi/classi di Hearthstone. Ma allora quando arriveranno effettivamente?

Difficile avere una risposta esatta, ma dalle mosse passate di Blizzard possiamo fare qualche ipotesi non tanto campate in aria. Ma partiamo da ciò che sappiamo con certezza.

Quello che è sicuro al momento è che non ci saranno bilanciamenti (quindi nerf o buff) durante tutto il periodo del prossimo Masters Tour. Ciò ci fa escludere quindi almeno tutto questo fine settimana, dato che domani comincerà il torneo e che questo terminerà solamente Domenica.

Allo stesso modo, e per la stessa ragione, riteniamo del tutto improbabile una mossa prevista per la giornata di oggi.

Nulla, però, esclude che oggi possano sopraggiungere delle “anticipazioni” riguardo a nuove tornate di bilanciamenti per la settimana prossima. Dai vecchi bilanciamenti, considerando che quelli in arrivo (dal nostro punto di vista) sono già pronti, si può presumere che non possano arrivare più tardi di Lunedì 15/Martedì 16 (quest’ultimo giorno prediletto di Blizzard per le news, insieme al Giovedì).

La data più papabile, per tradizione, è sicuramente Martedì, con un annuncio il giorno precedente, ma c’è da aggiungere un possibile ritardo per il periodo estivo, soprattutto Ferragosto, anche se non abbiamo certezza delle tradizioni americane.

Se dovessimo mettere su una scommessa, diremmo Martedì 16, con annuncio il Lunedì, anche se nulla vieta un (SOLO) annuncio già quest’oggi (seppur molto improbabile).

A questo punto non ci resta che attendere la notizia ufficiale. E voi che ne pensate? Quando arriveranno i bilanciamenti?

Articoli Correlati: