ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Recap, Pagelle e Replica della 2° giornata dell’ITL2!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ieri sera si è conclusa la seconda giornata dell’Italian Team League che ha visto tantissime squadre coinvolte e diversi colpi di scena inaspettati.
Da segnalare sicuramente le 4 squadre che hanno raggiunto la fase delle semifinali e che dovranno giocarsi, contro i 4 vincitori del Loser Bracket di questa sera, la possibilità di partecipare alla fase live di Torino: parliamo quindi di Atrax, ExAequo, APH Gaming e Tom’s Hs che si ritrovano quindi davanti all’ultimo scalino prima della trasferta piemontese.
Come detto questa sera conosceremo le 4 squadre che Venerdì affronteranno le compagini citate sopra: siete pronti per la due giorni di fuoco Hearthstoniano che sta per cominciare?

I risultati specifici di alcune sfide seguite in diretta:

element team hs

drunken monkeys

Pagelle

Alcuni voti sono stati assegnati principalmente in base al risultato non avendo avuto la possibilità di vedere, nella loro interezza, le partite coinvolte.

Element Hs: 7.5, bravissimi i ragazzi degli Element che non deludono le aspettative e concludono la prima loro giornata con uno score di 7-6. Purtroppo dopo aver vinto la prima sfida contro gli Only Face per 4-2 devono arrendersi agli Atrax in una partita davvero meravigliosa in cui ci sono voluti ben 7 scontri per decretare il vincitore finale.
E’ vero che si trovano ora nel Loser Bracket e che dovranno vincere due partite di fila per accedere alla Finale di Torino ma se riescono a giocare con la stessa forza espressa ieri possono tranquillamente puntare ad una Top4 che sicuramente meriterebbero: bravi comunque!

Only Face: 6

GingerBread Men: 5

Atrax: 8, superano i GingerBread con un secco 4-0 e vincono contro gli Element quella che, allo stato attuale, potrebbe essere la più bella partita dell’Italian Team League 2! Straordinari! Se Snowman e soci riescono a confermare la prestazione anche in quella che sarà la loro ultima sfida della fase online avremo garantita a Torino una presenza davvero entusiasmante! Continuate cosi!

Team Bunny: 6

ExAequo: 6.5, vincono la prima sfida contro il Team Bunny per 4-2 ed accedono alle semifinali dove incontrano il Team RNG. La sfida però per problemi di incomprensione con gli orari non viene svolta ed il Team ExAequo porta a casa il risultato per No Show.
Speriamo presto di vederli in azione in diretta cosi da capire ancora meglio quanto questi fortissimi ragazzi hanno da dire nella scena competitiva italiana!

RobedaHearthstone: 5.5

RNG Team: 7, vincono per 4-1 contro RdH ed accedono alla semifinale più discussa della serata contro gli ExAequo. Come dicevamo prima, un problema relativo all’incomprensione degli orari tra il team e lo staff causa un blocco della finale poiché alcuni giocatori del team, non erano disponibili. L’impegno dello staff di trovare una soluzione che potesse tornare comodo ai 3 soggetti coinvolti (Organizzazione e teams coinvolti) cercando di prescindere per un solo istante dalle regole ed unicamente mosso dal buon senso non è però riuscito a trovare un compromesso e, confermando quanto scritto sul regolamento, RNG Team ha purtroppo perso a tavolino la sfida.
La loro abilità e la loro forza è però indiscussa, speriamo vivamente di vederli protagonisti sia stasera che domani!

Liquid Gaming: 6

DMTK Brawlers: 6.5, superano i Liquid Gaming per un soffio e si vedono costretti ad abbandonare il Winner bracket contro gli APH Gaming. Bloor e compagnia continuano però a dimostrare grande talento, grande solidità e tanto, tantissimo cuore nelle partite che affrontano.
Entrare nella Top8 alla loro prima uscita e senza neanche una sconfitta sarebbe stato un clamoroso successo: speriamo che i festeggiamenti siano solo rimandati di un giorno!

BrainStorming: 6

APH Gaming: 7.5, due 4/2 di solidità e performance. Bravissimi i ragazzi degli APH che dovranno superare ora l’ultimo grande ostacolo prima di Torino e che, a prescindere dall’esito  di Venerdì, hanno definitivamente sancito il loro ingresso nel competitivo italiano di Hearthstone!

Tom’s HS: 8, dei rulli compressori. Sulla prima partita sconfiggono di misura i Vault 101 per 4-3 mentre in semifinale riescono a superare degli straordinari Drunken Monkeys per 4-2.
Sono sicuramente la squadra più titolata e blasonata di questa prima fase online e sta dimostrando di meritare una piazza molto più importante: le 4 super big la stanno già aspettando sotto la Mole Antonelliana…

Drunken Monkeys: 7, una delle migliori scoperte di questa edizione dell’ITL2…oltre a superare per 4-1 i fortissimi TES provano anche a mettere in difficoltà la corazzata Tom’s. Meritano assolutamente Torino perché giocano bene, prendono scelte giuste e non mollano mai.
Scoprire realtà come quella qui analizzata può solo far piacere ad un osservatore della scena italiana come il sottoscritto! Un’intervista su Powned ve la siete già guadagnata…se riuscite a venire a Torino ne facciamo una video e la carichiamo pure sul Tubo: conviene a tutti no?

True eSport: 5.5, perdono 4-1 dai DM e purtroppo la loro corsa nel Girone dei Vincitori finisce immediatamente. Speriamo si sia trattata solo di una serata negativa per France e compagnia. Loro hanno indiscutibilmente un livello di gioco decisamente più alto!

Vault 101: 6, perdere per 4-3 contro Tom’s Hs gli fa onore essendo questa la loro prima uscita ufficiale. Non sappiamo però le dinamiche della sfida e quindi devono “accontentarsi” di un 6 pur non avendo portato a casa vittorie.
Stasera li seguiremo con molta attenzione perchè potrebbero essere una delle “grandi sorprese” di questa nuova edizione!

Risultati Sfide

Replica


Recap, Pagelle e Replica della 2° giornata dell’ITL2!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701