Gli Old Gods a caccia delle liste storiche: ecco il Ramp N’Zoth!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Per l’ennesima volta gli Spring Americani ci stupiscono con alcune proposte davvero innovative ed uniche: dopo l’enorme trafila di mazzi strani ed unici e, soprattutto, dopo la giusta scelta del Camel Midrange di Napoleon, ci troviamo a parlare oggi di un nuovo deck di Malfurion: il Ramp N’Zoth usato da Duane.

Come prima cosa è importante sottolineare come questo deck sia artefice, insieme alle altre tre liste del giocatore americano, della vittoria di Duane ai Preliminari: egli infatti è uno della celebre Top8 che parteciperà attivamente agli American Spring (come del resto lo stesso Napoleon) ad ulteriore dimostrazione di come, in alcuni casi, portare delle novità (che siano ovviamente scelte con criterio) in un torneo del genere può rivelarsi una mossa giustissima.

In questo caso, come accennavamo prima, ci troviamo davanti ad una lista Ramp Druid con un importante dettaglio: la presenza di N’Zoth tra le 30 carte che lo compongono.
Insieme a lui, il roster dei “Rantoli di Morte” viene arricchito da Sylvanas VentolestoCairneFaucigelideReclute di Darnassus.

La lista viene potenziata da tante creature caratterizzate dalla parola “Scegli” (come l’Antico della GuerraCenarius o la Nutrizione) che trovano ancora più forza data la presenza dell’ormai ultra-noto Fandral Elmocervo.
Come ogni altro Ramp inoltre, questo deck punta proprio a “saltare” turni di gioco prendendo un discreto vantaggio sul proprio avversario utilizzando acceleratori di mana come l’Innervazione, la Crescita Rigogliosa (che sarà sempre buona da tenere in fase di Mulligan) e la Recluta di Darnassus (anche questa decisamente ottima da tenere all’inizio della partita).
Se il nostro avversario non sarà abbastanza pronto ed abbondantemente armato per rispondere alle nostre decine di potenziali minacce, arrivare al turno 10 con la possibilità di preparare il nostro “scacco matto” con N’Zoth non sarà poi troppo difficile permettendoci di vantare un’elevatissima possibilità di vittoria.

ramp n'zoth

Pur trattandosi sempre di Ramp Druid, questo mazzo sta incuriosendo tantissimi pro della Locanda che vedendolo in azione durante gli Americani di Hearthstone hanno deciso di provarlo anche in Ladder. Il vostro parere invece? Cosa ne pensate del Ramp N’Zoth?

Clicca qui per visualizzare il Druido Ramp N’Zoth di Duane!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701