ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
mercenari

Quanto “costerà” Mercenari? I F2P player costretti a decidere su quale modalità competere?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si avvicina sempre di più la data: il 12 Ottobre Hearthstone aumenterà ufficialmente il numero delle sue modalità di gioco, arrivando ad averne ben 3 macro (mi perdoneranno i giocatori di Arena e Mercenari se in questo articolo non le considererò). Ma l’uscita di Mercenari cosa porterà con sé?

I giocatori avranno 3 “giochi” su cui competere: è possibile farlo su tutti? Ovviamente non parlo di diventare professionisti o campioni contemporaneamente su Hearthstone Tradizionale (questo il nome ufficiale), Battaglia e Mercenari, ma anche solo di avere l’opportunità di sfruttare al meglio la modalità e divertirsi con esse.

Ormai conosciamo benissimo Hearthstone Tradizionale ed anche le risorse utili affinché sia possibile rankare fino ad un certo livello; Battaglia ha già la sua fanbase, ma quanto dovremmo “spendere” per giocare a Mercenari?

La risposta che arriverebbe da Blizzard è <<zero>>, poiché Mercenari è una modalità free-to-play, ma l’introduzione di un sistema di pacchetti non ci dice diversamente? Purtroppo, per quanto siamo stati inondati da diverse informazioni, è difficile ancora snocciolare al meglio tutti i dettagli di Mercenari, come abbiamo potuto vedere dai molti dubbi e dalla confusione della community. In pratica abbiamo “quasi” una scatola chiusa, sulla quale, però, già pendono 3 possibili pre-order, dai 30 euro in su.

Sappiamo che quando la modalità sarà online avremo un tot di Mercenari, gratuitamente, da poter utilizzare, ma anche tantissimi altri che potremo sbloccare solo tramite pacchetti, sia con Gold che con soldi o con bundle particolari, come per Constructed (permettetemi di chiamare la modalità base così). Per un giocatore F2p basteranno quei Mercenari gratis? Purtroppo per questo ci servirà conoscere il “meta”.

Il fattore più importante per l’economia di un giocatore sarà vedere quanto risulterà facile ottenere pacchetti senza dover spendere soldi. E se già arrivano i primi dubbi sull’economia del gioco soffermandoci solo su Mercenari, permettetemi di soffermarmi un attimo sul nocciolo della questione dell’articolo: e se io volessi giocare tutte e 3 le maggiori modalità del gioco da F2P? Analizziamole velocemente una alla volta.

Battaglia

La modalità Battlegrounds è forse la più semplice per questa situazione: non dobbiamo costruire deck per giocare e non dobbiamo sbloccare carte o eroi. L’unica “limitazione” è nel numero di eroi selezionabili all’inizio della partita e nel non poter giocare con quei pochi eroi nuovi alla loro uscita. Se non consideriamo che un giocatore “più o meno forte” riesca a giocare anche solo con la possibilità di selezionare tra due eroi a partita, qualora ci servisse il perk della Battaglia questo è “facilmente” ottenibile per 2000 Gold che, nonostante a mio parere sia un prezzo da abbassare un tantino, sono molto facili da ottenere grazie al Percorso Ricompense.

Constructed

Nel computo di questa discussione è più facile pensare al solo Standard, considerando che per Classic e soprattutto Wild ci sarebbero troppe risorse necessarie per poter giocare nel miglior modo possibile.

Comunque per Standard ormai conosciamo tutta l’economia che ci gira intorno: per poter ottenere quasi tutte le carte di un’espansione, abbiamo bisogno di un 250 bustine circa, ma per poter giocare più o meno bene ve ne bastano molte meno. Per poter essere minimamente competitivi potrebbero bastare dalle 50/60 bustine in su (ovviamente non considero i new player, ma comunque giocatori che hanno una certa esperienza nel gioco e vogliono continuare a non spendere soldi). Contando, quindi, il Percorso Ricompense, per un F2P, si accumulano gold per un totale di circa 60/70 bustine se non di più per un accanito giocatore. Se volessimo, in conclusione di queste due modalità, unire Standard a Battaglia, considerando anche l’uscita del miniset da 2000 Gold, avremmo: Perk Battaglia + miniset + 30/40 bustine circa che per quanto sia proprio al limite della competitività minima ci permette di sfruttare al meglio il divertimento di entrambe le modalità (BG al 100% e Standard meno ovviamente)

Mercenari

E se a questo aggiungessimo Mercenari? Per quanto la sua economia sia ancora tutta da studiare ed analizzare, è facilmente comprensibile che sia molto difficile, a meno di costanti regali o prezzi stracciati, riuscire a fare una grande collezione ANCHE per Mercenari. Il problema è ovviamente il Gold: da dove prendo i Gold necessari per poter aggiungere al computo precedente anche le bustine di Mercenari? A cosa rinuncio? Al miniset? Al perk della Battaglia? O a molte bustine per lo Standard? Qualunque sia la scelta sembra che per un F2P che voglia sfruttare al massimo ogni modalità sia costretto ad abbandonarne almeno una (o addirittura 2 se la Battaglia non è tra quelle preferite).

E quindi? Ovviamente dobbiamo aspettare l’uscita di Mercenari per poter fare una digressione più approfondita e sicura, ma ad oggi, l’unico modo per poter avere tantissime risorse in tutte le modalità di gioco, purtroppo, vi servirà acquistare bundle su bundle (o bustine), o giocare da così tanto da usare i Gold per BG e Mercenari e dust per Constructed (con però la conseguenze di finirle molto velocemente e dover per forza utilizzare il “metodo” 1).

Che ne pensate di tutta questa situazione? Siete d’accordo o completamente in disaccordo con con questo discorso? Fateci sapere la vostra…

Articoli correlati: 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701