ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Primi chiarimenti sulle nuove carte: la parola a Peter Whalen!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come sempre accade durante le 3/4 settimane che anticipano il rilascio di un nuovo contenuto, anche con Salvatori di Uldum è iniziato quel periodo dell’anno in cui gli sviluppatori chiariscono, e spiegano, tutte le meccaniche e le possibili interazioni che riguardano le nuove carte in arrivo.

I primi due chiarimenti che hanno richiesto un intervento del sempre attentissimo Peter Whalen sono da ricondurre alle nuove missioni leggendarie, ed al rientro nel competitivo del celebre Ser Pinnus, uno dei 4 “esploratori” giunti a Uldum per fermare il folle piano della Legione del M.A.L.E. guidata dal cattivissimo Rafaam.

Per quanto riguarda le Quest, Peter Whalen ha chiarito che pur avendone due in un mazzo (si pensi al Wild dove le nuove Quest incontreranno anche quelle vecchie) le si potrà giocare solamente una per volta: una volta completata la prima potremo quindi giocare la seconda, similarmente a quanto accade nei remoti casi in cui nel nostro mazzo vi sono effettivamente due carte quest.

Sempre riguardo le Quest, Peter Whalen ha chiarito che se in un mazzo saranno presenti due Quest, entrambe compariranno nel nostro Mulligan anche se non è stato chiarito quale posizionamento avranno queste carte una volta che ci si presenteranno davanti.

Un altro interessante chiarimento riguarda Ser Pinnus, e gli altri esploratori della nuova espansione, questa volta ad opera di Mike Donais che su Reddit ha risposto al post di un utente affermando: “La classe di Reno si basa sullo straordinario oggetto magico che ha trovato. Ciò vuol dire che per questa espansione sarà un Mago. Ser Pinnus sarà invece un Paladino“.
Come abbiamo visto, Elise è invece stata destinata alla Quest leggendaria del Druido mentre a questo punto è presumibile pensare ad un accostamento tra Brann Barbabronzea e la classe del Cacciatore (ovvero le 4 classi che si frappongono alle 5 della Legione del M.A.L.E.).

Al momento sono questi i chiarimenti disponibili in rete da parte degli sviluppatori ma non appena vi saranno nuovi e più dettagliati aggiornamenti non esiteremo a pubblicarli sul sito.


Primi chiarimenti sulle nuove carte: la parola a Peter Whalen!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701