La Prima Classifica Ranked Italiana di Hearthstone!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Come promesso, è da poche ore online la prima, ed ancora in fase di profonda costruzione, classifica italiana in base al rank ottenuto nelle partite in modalità classificata di Hearthstone
Le 130 persone attualmente presenti sono state tutte dei partecipanti attivi del terzo torneo di powned.it, e ci hanno fornito il risultato da loro raggiunto per cosi permetterci di avere un primo, ed ancora molto piccolo, database di nomi e di rank.

Fra pochi giorni renderemo, per tutti gli utenti che lo vorranno, fruibile questa classifica mediante un sistema automatico d’immissione dati ed aggiornamento della classifica istantaneo; questo vuol dire che potrete, senza nessun passaggio extra, caricare il risultato che avrete ottenuto e vedere quindi la vostra posizione aggiornata in classifica. Ovviamente questo vale anche per tutti i giocatori che in classifica ancora non ci sono.
Ci sarà ovviamente un regolamento da rispettare per poter accedere alla classifica, ed un continuo monitoraggio di questa lista da parte della redazione, al fine di evitare che qualcuno riporti dei dati volutamente sbagliati e falsi.
Chi dichiarerà consapevolmente un risultato che non corrisponde alla realtà verrà bannato dalla classifica in modo definitivo.

Sperando che troviate questa idea utile e divertente, vi consigliamo di rimanere costantemente aggiornati con noi… nelle prossime ore la classifica italiana di Powned.it potrebbe avere molti più nomi… compreso il vostro!

 

Clicca qui per visualizzare la Classifica Ranked Italiana di Hearthstone! (La pagina è accessibile anche dal menù a pioggia sopra la voce Lista Mazzi)

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701