Hearthstone Powned Arena #3: le info sul torneo e l’intervista al vincitore Kira!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Di seguito le informazioni utili e l’intervista al vincitore finale dell’Hearthstone Powned Arena 3!
I nostri più calorosi complimenti a Kira ed al secondo classificato Vortex!

Tabellone e statistiche

Statistiche

powned arena 3

Tabellone

Ciao Kira e benvenuto su Powned.it! Complimenti per la straordinaria vittoria del torneo! Come è andata? Raccontaci questa esperienza.

Ciao Dark e ciao a tutti gli amici di Powned. E stata davvero una bellissima esperienza il torneo si è svolto in modo molto fluido e in maniera correttisima per quanto mi riguarda, inoltre ho trovato giocatori veramente preparati che mi hanno dato filo da torcere per tutta la durata del torneo.

Da quanto giochi ad Hearthstone?

Gioco a Hearthstone da poco dopo il suo rilascio ma in alcuni periodi ho abbandonato il gioco perchè mi dedicavo ad altri giochi a livello competitivo. Da 5 mesi ormai ho iniziato a dedicarmi solo ad Hearthstone nel tempo libero che dedico al pc, e qualche risultato ora sta arrivando.

Cosa ti piace di più del gioco e cosa, invece, preferisci meno?

Mi piace molto lo spirito competitivo della ladder che per me è divertentissima e la trovo di grande stimolo per migliorare ogni volta che clicco il bottone PLAY. Mi è sempre piaciuta poco l’arena (e mi dispiace veramente tanto) perchè non mi ha mai divertito, è un gusto puramente personale che non sono riuscito mai a cambiare.

Parlando di nuovi contenuti, manca ormai poco per il rilascio del formato Standard. Cosa ne pensi?

Si tratta veramente di un’ottima cosa che porterà al gioco una ventata di novità che gli farà veramente bene. Ci sarà da divertirsi nel creare nuovi mazzi e nuove interazioni tra le carte e credo che sarà anche un ottimo pretesto per alzare l’abilità di ogni giocatore a creare i propri mazzi.

Quali pensi siano, attualmente, le classi più svantaggiate in ottica standard?

Purtroppo al momento non ci sono abbastanza informazioni per fare questo tipo di previsioni perchè ci possiamo basare su veramente poche cose: le carte che usciranno dal formato e le poche carte che hanno rivelato. Dovremmo aspettare maggiori informazioni anche se spero che con l’uscita di nuove carte finalmente lo sciamano possa portare deck competitivi in tutti gli stili di gioco.

E per quanto riguarda i tornei e la corsa al mondiale…preferisci la formula di questo 2016 o credi che quella del 2015 fosse meglio?

Assolutamente la formula nuova credo che sia veramente un’ottima cosa.

Sulla scena italiana della Locanda cosa hai da dire? Cosa pensi dell’Hearthstone italiano?

Penso che come nella maggior parte degli altri giochi competitivi il livello italiano non sia alla pari di quello del resto dell’Europa. Non fraintendetemi, abbiamo dei giocatori che sono fortissimi a livello europeo in tutti i campi di hearthstone dall’arena, alla ladder, al deck-building…purtroppo in Italia per quanto riguarda la scena videoludica siamo indietro come “cultura” e i nostri ragazzi meritevoli spesso non hanno le stesse possibilità dei nostri coetanei nel resto dell’Europa. Speriamo che le cose possano cambiare in tempi brevi.

Fai parte di un team competitivo?

Faccio parte dello stesso team del ragazzo che ha vinto questo torneo la scorsa settimana: Dragons Power Gaming (stiamo runnando bene). Colgo anche l’occasione per ringraziare tutto il mio team per il supporto e per lo spirito che si è creato tra di noi.

Ti vedremo ad uno degli eventi live che organizzeremo prossimamente nel centro Italia?

Sicuramente si!

Ti ringraziamo e ti auguriamo tutto il meglio! Speriamo di vederti, ancora protagonista, più e più volte in questo 2016! Alla prossima!

Io ringrazio voi per la bellissima esperienza e ci rivedremo sicuramente in futuro. Alla prossima!!!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701