ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Poveri e Selvaggi: Mazzi Wild forti ed economici!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sta crescendo la voglia di giocare in Formato Wild dopo che la Blizzard ha annunciato il primo torneo ufficiale. Sicuramente questo sarà solo il primo atto di una tendenza che porterà Hearthstone ad avere due diversi ambienti competitivi.
La differenza principale fra Standard e Wild è certamente il ben più ampio pool di carte a disposizione. Questo si traduce in mazzi sempre più forti che possono permettersi di scegliere solo il meglio di ogni espansione, in barba alle rotazioni. Attualmente i due Meta sono ancora molto simili, con qualche eccezione. Alcuni dei migliori mazzi Standard si arricchiscono di qualche carta fortissima di qualche espansione fa per diventare letali. Il caso più evidente è il Pirate Warrior con Cannone Nautico.

Un altro mazzo che in Standard incontra diverse fortune, ha un cugino Selvaggio ancora più forte. Si tratta del Silence Priest che grazie a Prescelto da Velen si trasforma in una lista ancora più rapida e feroce. Questo è allo stesso tempo uno dei mazzi più forti ed economici per il Formato Wild. Nella lista che vi proponiamo non è presente nessuna Leggendaria. Chi volesse, potrebbe aggiungere Lyra Scheggiasolare, ma la strategia di base del mazzo rimarrebbe inalterata.
La seconda proposta economica di oggi è un Face Hunter davvero economico. Poco più di mille polveri arcane per un mazzo molto performante. Il consiglio per appesantire la lista potrebbe essere l’aggiunta di Altocrine delle Savane, in caso il Meta fosse più Control.

Clicca qui per visualizzare il Budget Inner Fire Priest!

Clicca qui per visualizzare il Budget Face Hunter!


Poveri e Selvaggi: Mazzi Wild forti ed economici!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701