ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Post Nerf: quali saranno i mazzi che vedremo in azione?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In tanti in questi giorni ci avete chiesto quali, secondo i più celebri pro della Locanda, potrebbero essere i mazzi maggiormente giocati a seguito dell’attivazione dei Nerf annunciati da Blizzard (che, lo ricordiamo, giungeranno nella Locanda fra pochi giorni).

Secondo il nostro Thufull la situazione non dovrebbe cambiare in modo eccessivo: indiscutibilmente gli Sciamani subiranno un particolare colpo alla loro competitività e bisognerà vedere quanto i grandi giocatori della Locanda riusciranno a produrre con la il rallentamento dell’Arma Roccia Dura ed il pesantissimo nerf che subirà il Totemista Tuskarr.
In ogni caso c’è da dire che anche secondo Meliador lo Sciamano non sarà fuori dal meta…semplicemente sarà nuovamente portato a livelli più “umani”.

Il nerf al Richiamo della Selva invece, secondo l’opinione di TiatheSnake, potrebbe portare all’utilizzo di questa carta in una sola singola copia nei mazzi che la giocano: questa cosa non dovrebbe quindi ridurre eccessivamente la presenza di mazzi Midrange di Rexxar che però subirà indiscutibilmente un duro colpo.

La carta Esecuzione è invece protagonista di una situazione particolare: secondo Thufull il Control Warrior dovrebbe restare abbastanza al riparo da eventuali problemi; discorso ben diverso per Tempo Warrior e Dragon Warrior che invece per la loro natura fortemente incentrata sul “tempo” potrebbero subire un colpo deciso alla loro competitività dato il mana in più necessario all’uso di questa fondamentale carta.

Il nerf al Sergente Violento causerà un ulteriore abbassamento della competitività alle liste Face: questa cosa dovrebbe toccare solo in parte il Meta Tier List di Hearthstone perché allo stato attuale di liste estremamente aggressive (fatta eccezione per lo Shaman) non ve ne sono molte nella ladder.

Sul fronte Yogg Saron c’è invece un grande dubbio…il nerf sarà effettivamente pesante o no? Il fatto che anche sul “nerf” di questa carta sembra esserci la mano del fattore RNG non può che farci ulteriormente capire il perché sia sostanzialmente mal vista dalla stragrande maggioranza della community.
Probabilmente i mazzi che ne soffriranno di più (nel momento in cui verrà effettivamente riconosciuto che il nerf è un nerf) saranno i MalyDruid che sfruttano Yogg come finisher.

Facendo quindi un riassunto, vediamo che:

  • Il Cacciatore potrebbe essere molto meno giocato (viene colpito sia il Face con il Sergente che il Midrange con il Richiamo)
  • Lo Sciamano subirà certamente un duro colpo che lo porterà al livello degli altri (non si dovrebbe trattare quindi di un nerf eccessivo che lo renderà inutilizzabile)
  • Il Guerriero soffrirà tantissimo nelle sue versioni Tempo e Dragon
  • I mazzi Face subiscono un duro colpo alla loro competitività
  • Per tutti gli altri eroi la situazione resta invariata in attesa dell’uscita del nuovo meta

Ovviamente non dimentichiamoci dei mazzi Yogg e dei mazzi MalyDruid per i quali resta un alone di dubbio che verrà definitivamente (si spera almeno) cancellato quando le modifiche saranno attive.

Cosa ne pensate di questa situazione?


Post Nerf: quali saranno i mazzi che vedremo in azione?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701