ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Polveri Selvagge: cosa disincantare e cosa tenere

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Se stai leggendo questo articolo hai un problema molto comune: ti servono polveri magiche. Stanno uscendo tanti nuovi mazzi fighissimi della nuova espansione e non vedi l’ora di provarli. Come saprai, ogni anno le espansioni più vecchie vanno fuori dalla modalità Standard e possono essere utilizzate solo in Wild. Abbiamo già parlato di come il lato selvaggio di Hearthstone possa essere divertente e di come lo sarà sempre più con il passare del tempo. Ma questo non rimuove il problema del reperire polvere in fretta. In questa guida ci sono alcuni consigli per aiutarvi a vivere il gioco in modo soddisfacente in base al vostro profilo di giocatore. Infatti non tutti vogliamo le stesse cose da Hearthstone, se per alcuni è una competizione per altri è un passatempo. Iniziamo dallo scoprire che tipo di giocatore sei per capire come comportarsi con le carte finite in Wild.

Giochi gratuitamente e sei sempre a corto di polveri.

La domanda che devi farti è: “cosa mi interessa di più fra scalare ladder e partecipare ai tornei oppure divertirmi con le carte che mi piacciono?” Nel primo caso vorrai assolutamente mettere le mani sui 4-5 mazzi più performanti del meta. Sei praticamente costretto a fare dei sacrifici, il divertimento passa in secondo piano rispetto alla competitività. Aspetta qualche altro giorno e buttati sui mazzi più forti come se non ci fosse un domani. Nel secondo caso sei più libero. Magari vuoi provare le combo divertenti che hai visto da qualcuno, oppure inventare le tue. Per te la Modalità Selvaggia potrebbe essere una piacevole scoperta, se non ora probabilmente in futuro.

Hearthstone è un passatempo e ci giochi ogni tanto.

Probabilmente vorrai provare qualcuna delle carte nuove fra le più interessanti e divertenti ma la competizione non è il tuo primo pensiero. Qualche volta ti prende la voglia di vedere fino a che grado riesci ad arrivare in Classificata. Per fare questo solitamente punti su 1-2 mazzi davvero top tier, facili e veloci da giocare. Per il momento nessuno sa quale sarà il nuovo Meta, dovrai aspettare ancora un po’ per scoprire dove concentrare le tue risorse. Nel frattempo esplora Un’Goro con quello che i pacchetti ti hanno dato. Anche per te il Wild rimane un’opzione valida: meno competitività e maggiore spazio alla fantasia.

Hearthstone è il tuo gioco preferito, ogni tanto spendi ma non basta.

Per te riuscire a raggiungere Leggenda in Standard è l’obiettivo. Magari ci riesci spesso, oppure comunque ci provi, in ogni caso ti impegni. Per te è importante conoscere il Meta, segui gli streamer e vuoi giocare i loro stessi mazzi. Vincere per te è importante e vuoi farlo principalmente in Standard. Sarai già informato sulle nuove meccaniche ed hai già provato i mazzi che sembrano più solidi. Stai solo tenendo da parte quel gruzzoletto di riserva per quando sboccerà l’amore: il mazzo che ti farà vincere e divertire allo stesso tempo. Ogni tanto attingi alle carte Wild per reperire polveri, ma non si sa mai che ti possano tornare utili.

Sei ricco/a, sei un collezionista accanito e vuoi tutto dorato.

Fai un po’ come ti pare…

Tengo o shardo?

Dopo aver capito quali sono le tue risorse ed i tuoi obiettivi nel gioco, capiamo per gradi quali sono le carte più importanti e quali invece sono spendibili.

  • Meta definer
    Carte come Reno Jackson sono alla base di numerosi mazzi fortissimi ed hanno un effetto insostituibile. In questa categoria possiamo trovare tante leggendarie come Ser Pinnus Mrrgglton e Thaurissan ma anche carte come Corruttore Ala Nera. Importanti in diversi mazzi di diverse classi, andrebbero per lo più conservate.
  • Carte fortissime evergreen
    Tante di loro sono di classe come Predatore di Tombe o Sfidante Misterioso. Altre sono neutrali come Elise Cercastelle o Giustiziera Cuorsincero. Queste carte formano il core di 1-2 mazzi, se questi mazzi li abbiamo sempre odiati potremmo privarcene.
  • Carte con potenziale
    Un esempio che vi farà capire semplicemente di cosa stiamo parlando: Alta Marea. Queste carte potrebbero essere fortissime in combo con qualcosa uscito nel nuovo set. Se qualcuna di queste carte abilita mazzi pazzi che vi stuzzicano tenetela. Se invece anche in Wild volete solo vincere, forse anche qui queste carte sono troppo poco competitive.
  • Effetti unici nel gioco
    Ogni volta che guardate queste carte vi chiedete: ma a cosa servirà mai? Prendete ad esempio Strega di Mare Naga. Mai usata in nessun mazzo… però chissà. Il suo effetto è così unico e particolare che un giorno uscirà una carta che la renderà indispensabile. Magari quel mazzo non esisterà mai, oppure sarà solo un mazzo troll. Dipende da quanto vi sentite creativi, o in alternativa da quanto bisogno di polveri avete.
  • Riempitivi
    Non tutte le carte devono essere forti , Guardiano d’Argento e Rend Manonera saranno scarsi anche fra 10 anni. Queste carte sono polveri che camminano, finchè non decidete che sia giunta la loro ora.

Ora che hai riflettuto bene sui vecchi amici e gli oggetti misteriosi che riempiono la tua collezione sei pronto per la mattanza. Segui quello che ti dice il cuore ma anche il portafogli per trovare il giusto equilibrio. Ricorda, se un giorno dovrai spendere polveri per fare un mazzo Wild divertente, non dire che non ti avevamo avvisato…

 


Polveri Selvagge: cosa disincantare e cosa tenere
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701