ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Il Pirate Warrior è il miglior mazzo della Locanda?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Da diverse ore sono moltissimi i giocatori che stanno optando per il Pirate Warrior nelle loro sessioni competitive…siano esse in ladder o nei tornei in cui sono protagonisti.
Questo perché con l’uscita di alcune nuove carte questo archetipo di mazzo sembra aver ricevuto la spinta necessaria che gli mancava per poter puntare al Tier 1 del Meta.

La base è quella solita di ogni deck Pirati che si rispetti con il Nostromo di N’Zoth che ci garantirà degli ottimi start armandoci anche di una buona arma 1/3, mentre la Cultista Velerosse ci garantirà un preziosissimo +1/+1 alla nostra arma…cosa assolutamente probabile tra l’altro, visto l’incredibilmente alto numero di Armi in dotazione a questa lista!

Quasi tutto il gioco di questo deck ruota attorno alla possibilità che sia il nostro eroe a “sporcarsi le mani” uccidendo i servitori nemici o rimuovendo preziosi punti vita al nostro avversario; in questo senso bisognerà utilizzare non poca pazienza nel capire quando sarà il giusto momento di sferrare un attacco in pieno volto o meno. Considerate però che questo deck è particolarmente aggressivo nella curva del mana che occupa il turno 3, 4 e 5: in dotazione avrete infatti anche 1 Berserker Rabbioso, due devastanti Élite Kor’kron ed un insuperabile e ritrovato Leeroy Jenkins.

Proprio vista l’aggressività insita nel mazzo, sarebbe preferibile usare il meno possibile il potere eroe di Garrosh e, nel più breve tempo possibile, sostituirlo con qualche altro potere decisamente più indicato per la causa; per questo meccanismo vi verrà in aiuto la leggendaria della Lega degli Esploratori Ser Pinnus Mrrgglton.

Tra le nuove carte protagoniste troviamo invece il Bucaniere MinutoSghigno il Pirata: il primo ci permetterà, specialmente insieme al Nostromo di N’Zoth, un early game davvero difficile per il nostro avversario; il secondo invece ci permetterà di avere tantissimi danni extra su cui poter fare affidamento visto l’elevato numero di creature Pirata presenti nel deck.

Di seguito troviamo le statistiche della scalata di Sintolol che ha raggiunto con questo Pirate Warrior il massimo rank della Locanda:

pirate-warrior

Andiamo quindi ora a vedere le liste: oltre al Pirate Warrior di Sintolol vi mostriamo in questo speciale dedicato a questo archetipo di deck anche il Pirate di Thijs ed una versione leggermente meno aggressiva…il Dragon Pirate Tempo di Lifecoach.

Clicca qui per visualizzare l’Aggro Pirate Warrior da #1 Legend di Sintolol!

Clicca qui per visualizzare il Pirate Warrior di Thijs!

Clicca qui per visualizzare il Dragon Tempo Pirate di Lifecoach!

Cosa ne pensate community? Userete anche voi i pirati per sferrare il vostro assalto alla ladder?


Il Pirate Warrior è il miglior mazzo della Locanda?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701