Peppemarke risponde alle domande dello Staff

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Di seguito l’intervista con Peppemarke, vincitore del primo Powned Tourneament di HearthStone!

Ciao Peppe!  Raccontaci un pò… com’è vincere il primo torneo di Powned.it?

Diciamo che è un emozione un pò strana, anche perchè gioco ad HearthStone da un paio di mesi e questo era il mio primo torneo! Quindi sono più che soddisfatto di essere arrivato al primo posto.

Com’è andata la manifestazione? ci sono stati competitor particolarmente difficili da battere?

Diciamo che la partita più impegnativa è stata durante gli Ottavi di finale contro Catarocks. Questo perché Cata  usava un mazzo Zoo che per il mio Deck Mago era davvero difficile da battere. Ho perso il round 1 ma fortunatamente  avevo preparato un mazzo apposito per contrastare gli aggro, e direi che  ha funzionato benissimo.

Parlaci della finale Peppe, il tuo avversario, il Presidente, è stato un osso duro? hai consigli o critiche da fargli?

Intanto volevo ringraziare Il Presidente per il bel match in finale! Per quanto riguarda le considerazioni sulla partita, diciamo che non ho grosse critiche da fargli (metteva un mob e glielo tiravo giù il turno dopo xD); Forse avrebbe dovuto aspettarsi  di più le infinite rimozioni che ha a disposizione il Mago e giocarsela un po meglio, però poco male alla fine, buon per me! 

Interviene anche il Presidente in questa intervista, che ci tiene a dire: “Peppe è stato un avversario pazzesco, aveva una rimozione per ogni servitore che mettevo in campo, non potevo davvero fare di più, ora mi concentrerò sul prossimo appuntamento, e speriamo che vada ancora meglio” . Grazie anche a te Pres da parte di tutto lo staff, ed al prossimo appuntamento!

Torniamo da te Peppe, questa formula del torneo ti è piaciuta o la cambieresti? Considera che lo staff di powned.it sta seriamente valutando di implementare, per il prossimo torneo, le semifinali e le finali  “Al meglio delle 5”. Che ne pensi?

La formula del torneo mi è piaciuta perché dava la possibilità a tutti di poter vincere/rimontare fino all’ultimo round! Io onestamente sarei d’accordo nel mettere “il meglio dei 5” solo per la finale, essendo questa solitamente la più combattuta, dove vi accede solo chi ha affrontato e vinto molte partite.

Cos’è per te l’E-sport? E perché, secondo te, in Italia non è ancora abbastanza diffuso .

Io sono un vero appassionato di videogame, diciamo che sono “nato” con la playstation3 e solo in quest’ultimo periodo mi sto spostando verso il mondo del computer, sarei veramente contento se il mondo dell’e-sports si diffondesse in italia anche perché a differenza del nostro in tutti gli altri paesi organizzano con costanza tornei per incitare la competizione in qualsiasi videogame, che sia Hearthstone o Call Of Duty.
L’E-Sport credo che non sia abbastanza diffuso in Italia a causa della mancanza di organizzazione, nel senso che ci sono pochissimi tornei italiani di videogame, e quindi un Player Italiano che vuole veramente diventare un professional gamer  è costretto a partecipare ai Tourneament internazionali, con spesso non poche difficoltà. Quindi + organizzazione –> + tornei –> maggior numero di afflusso di persone nell’ambito dei videogame.

Peppe cosa pensi della community italiana di videogiocatori, e di come questa sta interpretando HearthStone?

Avrei molto da dire sulla community italiana,  e sulle tante situazioni negative a cui ho assistito, ma non bisogna fare “di tutta l’erba un fascio” , ci sono tantissime persone simpatiche che ho conosciuto tramite vari gruppi su Facebook, su Powned.it e quant’altro! Spero che iniziative come questa del Torneo stimolino la community e creino una maggiore rete sociale.
Per quanto riguarda l’approccio che molti gamer hanno con HearthStone ti posso dire  solo che non sopporto chi usa i soliti mazzi aggro!
Per me l’arma migliore è l’effetto sorpresa; e sicuramente se non mi fossi creato un mazzo apposito contro gli aggro probabilmente avrei perso molto presto durante il torneo!
Spero comunque che la community italiana riesca a creare “da se” i propri mazzi senza sentire il bisogno di doverli solo ed esclusivamente copiare da altri!

E su powned.it che ci dici? 

Ho scoperto questo sito per caso, cercando su internet qualche torneo di Hearthstone. Una volta trovato powned.it mi sono interessato subito ad iscrivermi alla vostra competizione.
L’organizzazione mi è sembrata ottima (rispetto ad altri tornei a cui ho partecipato),  gli admin sono stati sempre disponibili e gentili (fattore assolutamente non scontato);  vi ringrazio ancora per tutto, consapevole che tornei come questo aiutano tanto la community!

Ti rivedremo al prossimo torneo per difendere il primo posto?

Certamente, sarò il primo ad iscrivermi! Insieme al mio team “Alive” ! Sperando di vincere anche il prossimo nuovamente!

Ti ringraziamo per aver partecipato al torneo e per l’intervista! Ora goditi la tanto sudata combo “Mouse + Tastiera” ! Alla prossima Peppe! 

Vi ringrazio ancora per la disponibilità ed anche per il premio (con foto in allegato!!) ! Alla prossima!!

 

foto 2

 

foto (5)

 

 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701