ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
OldGods: annunciato N’Zoth (ed il Trafficante di Sepulcra)! Cosa ne pensate?

OldGods: annunciato N’Zoth (ed il Trafficante di Sepulcra)! Cosa ne pensate?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nella notizia ufficiale rilasciata pochi minuti fa sul sito Blizzard (che troverete poco sotto) è stata mostrata la nuova carta N’Zoth ed il nuovo servitore Trafficante di Sepulcra!

Cosa ne pensate?

Sussurri degli Dei Antichi – L'enigma di N'zoth

Un antico male si è svegliato dal suo sonno millenario, estendendo i suoi tentacoli e seminando il caos tra i mortali. Ecco la nuova espansione di Hearthstone: Sussurri degli Dei Antichi! È arrivato il momento di entrare nei dettagli e scoprire di più sulle menti dietro i tentacoli.

Questa volta diamo un’occhiata nelle profondità dell’oceano. Venite con noi: forse riuscirete a risolvere alcuni misteri creati da orrori ultraterreni specializzati in questo tipo di attività.

Il contromostro
Si sa poco di N’zoth. La maggior parte della popolazione di Azeroth non conosce neanche il suo nome, ancora meno il suo aspetto. Stralci di una storia oscura dicono che il Dio Antico sia stato imprigionato nelle oscure profondità dell’oceano per millenni. Sussurri narrano del desiderio di N’zoth di distorcere ciò che un tempo era nobile e puro, per piegarlo ai suoi imperscrutabili desideri. Infine, quasi tutto ciò che si sa di questo insidioso essere è pura speculazione.

Esagerazione di una carta di Hearthstone realmente esistente.

Ciò nonostante, a quanto sembra, N’zoth ha un bisogno compulsivo di riarredare ogni ambiente e ha il senso estetico di un appassionato di teschi, cuoio nero e stivaloni al ginocchio con la zeppa. Il Sogno di Smeraldo? Perché non l’Incubo di Smeraldo? Neltharion? Naaa! Meglio ALAMORTE! I nobili Elfi della Notte vogliono una forma smagliante? BAM! Ecco un corpo da serpente. Che ne dite di questa forma? È vero, si dice che N’zoth abbia distorto il Sogno di Smeraldo, corrompendo uno dei draghi più potenti di Azeroth, trasformando gli Alti Nobili negli spregevoli Naga. E questo è solo l’inizio!

Diversi tentacoli sono stati maltrattati durante la creazione di questo blog.

Tentacolo di N’zoth
N’zoth probabilmente ha più ambizioni nella punta del suo più piccolo tentacolo di quante ne abbiano la maggior parte delle creature in tutto il loro corpo. Visto che questa appendice purpurea non è il più piccolo tentacolo di N’zoth, c’è da credere ai suoi piani di dominio mondiale! Se avere un tentacolo megalomane al proprio servizio è una cosa utile, sapere che può anche esplodere rilasciando una melma corrosiva è ancora meglio! Per quanto sia difficile da ammettere, avere questo disgustoso brandello anatomico al proprio fianco potrebbe rivelarsi utile.

Molti servitori con Rantolo di Morte sono stati uccisi nella creazione di questo blog.

Trafficante di Sepulcra
Il male è male, non si discute, ma N’zoth è un orrore ultraterrenomolto occupato, quindi a volte è comodo avere qualcuno che si occupi delle banali malvagità quotidiane. Prendete questo tizio, per esempio. Il Trafficante di Sepulcra era un tempo un mercante noto per la sua onestà e integrità, ma dopo aver letto la storia proibita di N’zoth ha iniziato a rubare agli altri i trucchi migliori, rivendendoli a prezzo maggiorato.
Speriamo che vi sia piaciuto sbirciare tra i terribili misteri di N’zoth. Ci sono altri Dei Antichi che attendono nell’oscurità, quindi attendetevi altre sconcertanti rivelazioni (anche di carte)!

Preparatevi a dare il benvenuto ai vostri nuovi padroni studiando le storie degli Dei Antichi:

C’ThunN’Zoth

Divulgate il verbo di N’zoth con l’hashtag #OldGods. Gli Dei Antichi sono invidiosi di non aver pensato per primi a Twitter e Facebook.


Nuovo regalo di Twitch Prime per i giocatori di Hearthstone

Nuovo regalo di Twitch Prime per i giocatori di Hearthstone

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Twitch Prime Hearthstone – Purtroppo ancora per poco andrà avanti la collaborazione tra Blizzard e Amazon, ma nel frattempo si sono accumulate tantissime sorprese e ricompense per tutti i giocatori dell’azienda di Irvine. Anche questo mese arrivano regali incredibili!

Nuovo mese e nuove ricompense Twitch Prime. Già, dalla giornata di ieri, tutti i giocatori di Hearthstone potranno riscattare la loro ricompensa esclusiva dalla pagina principale di Twitch (su PC). Dopo leggendarie e pacchetti, anche questo mese arrivano bustine gratis, ben 3 Standard.

Per tutti questi 30 giorni (fino a metà Settembre) potrete riscattare questa ricompensa. Non dimenticate di farlo, altrimenti scaduto il periodo non sarà più disponibile. Ovviamente per fare ciò dovrete essere abbonati ad Amazon Prime.

Fatto ciò, vi basterà andare su Twitch da PC e in alto a destra (icona di una coroncina) trovare la ricompensa e riscattarla. Qualora non l’abbiate già fatto, in fase di riscatto, la piattaforma vi farà collegare l’account Twitch al vostro account Blizzard sul quale vorrete ottenere la ricompensa.

Che ne pensate di questa nuova ricompensa?

Articoli Correlati:

Su Hearthstone è in arrivo la classe del Death Knight? Già da quest’anno secondo un insider

Su Hearthstone è in arrivo la classe del Death Knight? Già da quest’anno secondo un insider

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hearthstone Death Knight – La serata americana si è chiusa con una bomba di proporzioni gigantesche: è in arrivo, in tempi brevi, una nuova classe per Hearthstone? Queste sarebbero le parole di un insider sul proprio profilo Twitter.

Il protagonista di questa vicenda è Jez Corden, noto giornalista del panorama videoludico, che ha esordito con queste due domande: “E se Hearthstone avesse il Death Knight come classe? E se venisse lanciato quest’anno?

Domande innocue, se non provenissero da un alto profilo come il suo che può conoscere informazioni più del semplice appassionato o esperto del gioco. Infatti Corden, nei commenti, ha scritto di essere così fiducioso perché “lo ha visto” con i suoi occhi.

Ad aggiungersi al coro, poi, c’è un volto noto del panorama hearthstoniano: anche Imik, giornalista di Hearthpwn, ha detto la sua sull’argomento.

Per Imik, il DK arriverà sicuramente durante la terza espansione e sarà rappresentato da Arthas, Reborn” ritornerà come keyword e verrà introdotta la Tribe dei Non-morti.

Non crediamo che Imik abbia informazioni esclusive sull’eventuale arrivo del Death Knight, ma siano più supposizioni sulle parole di Jez Corden (noto per altri leak, di solito andati a segno). Ma mai dire mai!

Ovviamente tutto ciò che vi abbiamo detto e mostrato non ha nessun tipo di ufficialità e quindi potrebbe essere tutto falso. Prendete tutto ciò con le pinze, ma se davvero si rivelasse tutto vero? Vorreste Arthas e il suo Death Knight come nuova classe già da quest’anno?

Articoli Correlati:

Aleco spiega le scelte dietro i bilanciamenti della Patch 24.0.3. Occhio a Edwin!

Aleco spiega le scelte dietro i bilanciamenti della Patch 24.0.3. Occhio a Edwin!

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La Patch 24.0.3 verrà ricordata per essere una delle più corpose in fatto di bilanciamenti, soprattutto in direzione buff. Ben 22 sono le carte che sono state potenziate e, oltre che sull’articolo ufficiale, il buon Aleco ha spiegato la scelta dietro queste variazioni.

Per il Game Designer non bastavano le righe utilizzate sul sito, scritte insieme ad Nicholas “DeckTech” Weiss, ma ha voluto ulteriormente spiegare il perché il team abbia fatto determinate scelte.

Per tutta la squadra la situazione dei Top Tier deck non era poi così male, ma ascoltando la community hanno voluto comunque depotenziare carte che effettivamente erano da tempo problematiche (o lo sono da questa nuova espansione).

Ma era la situazione delle classi di basso Tier che hanno preoccupato Aleco e compagni. Classi sotto il 40% di winrate (come DH e Warrior) erano inaccettabili e per questo si è puntato molto sui buff a queste ed altre classi problematiche.

Resta, però, una domanda della community, che Aleco ha voluto spiegare: perché buffare il Rogue e soprattutto Edwin? Aleco Gereco ha spiegato che il team ha confermato i bilanciamenti ben prima dell’arrivo dell’ultimo Masters Tour e quindi ben prima dell’ottima prestazione di Lambyseries e del suo Rogue.

Per questo motivo, nonostante i bilanciamenti non siano stati ritoccati, il Game Designer non esclude che Edwin possa venir ritoccato con un nerf nel breve futuro.

Se avessimo visto il MT prima di bloccare i bilanciamenti del Rogue, avremmo comunque buffato Edwin? Non penso lo avremmo fatto, ma ciò non vuol dire automaticamente che questo cambiamento sarà cattivo per la salute del gioco

Aleco chiude, poi, le sue spiegazioni parlando della combo Kael’thas/Brann/Sire Denathrius. Sicuramente la combo è fenomenale, ma non si allontana dall’idea degli sviluppatori per queste carte: ottime finisher. Fatto sta che saranno tenute d’occhio con l’arrivo di questo nuovo meta.

QUI potrete trovare tutta la spiegazione nel TwitLonger del Game Designer

Che ne pensate delle spiegazioni di Aleco Gereco per questi cambiamenti della Patch 24.0.3?

Articoli Correlati: