ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
hearthstone matchmaking

Nuove modalità, Matchmaking by Skill in Arena e profili giocatori più completi in arrivo su Hearthstone

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Hearthstone Matchmaking – Il celebre Dean Iksar Ayala, storico membro del team Blizzard che lavora allo sviluppo di Hearthstone, nel gran giorno del lancio della nuova mini-espansione (in tal proposito, ricordiamo che per vedere tutte le carte in arrivo vi basterà cliccare qui, mentre per vedere le ultime note della patch dovrete cliccare qui) ha avuto modo di rispondere ad alcune domande che gli sono state poste dalla community…tra cui anche alcune del “nostro” avventore membro della community Nicola SilentNick Marconi.

Gli argomenti trattati sono stati tantissimi, dall’accenno alle nuove modalità in arrivo, fino alla questione dell’aggiunta del matchmaking basato sulla skill per la mode Arena.
Andiamo a vedere tutti i dettagli nel recap che mostriamo di seguito.

Recap Community Q/A di Dean Ayala

Il buon Iksar ha fatto sapere che stanno lavorando su due nuove modalità in arrivo per il gioco, che non saranno neanche le ultime in arrivo nella Locanda. Al momento non sappiamo se se la prossima modalità in arrivo è già compresa tra le due a cui sta lavorando il team, o se tra queste non è considerata la prossima in arrivo. In ogni caso gli sviluppatori sono scettici riguardo al fatto che una rotating mode per il costruito alternativa allo standard possa essere valida ed apprezzata, e quindi questa non è tra le modalità in arrivo.

Dean ha inoltre comunicato che vorrebbe trovare dei modi più semplici per consentire alle persone di utilizzare gli acquisti con la carta, e che ci sono in arrivo delle potenziali novità anche per il profilo giocatore. Pur non essendo ancora sicuro di quanto vorrebbe espanderlo, Dean si è detto convinto che svelare delle particolari statistiche dei player sarà una cosa assolutamente positiva.

Passando invece alle carte vere e proprie, il dev  ha spiegato che al team piacciono le carte che hanno un basso livello di potenza ma che possono avere alcuni effetti devastanti (ed ha citato Bigliettus come rapido esempio). Interessante è stato poi anche il fatto che alcune delle carte più vecchie, una su tutte Sire Jaraxxus, potrebbero essere aggiornate a meccaniche più recenti. Sulla cosa ci stanno lavorando, ma non sono ancora in grado (i devs) di fornirci un calendario su questo.

Sul mini set in uscita, Iksar si è detto molto soddisfatto. Il team era ormai convinto che 4 mesi tra gli aggiornamenti del gioco fossero troppo lunghi, motivo per cui stanno realizzando, e continueranno a realizzare dei mini set.

Hearthstone, Arena e Matchmaking

Un altro aspetto  centrale è stato quello legato all’Arena, con Dean che si è detto determinato a ricostruire questa modalità di gioco. Il principale problema legato a questa modalità è il fatto che il matchmaking non è basato sull’abilità. In futuro potremmo anche assistere a dei significativi cambiamenti in questo senso (a cui verrebbero accoppiati anche degli aggiornamenti alle ricompense) anche perchè, sempre secondo Dean, questa potrebbe essere l’unica strada perseguibile per dare all’Arena quella spinta che gli manca ormai da mesi (se non da anni).

Altre interessanti opinioni sono state riportate anche sul Selvaggio, che secondo Iksar nasce come una modalità “alternativa” allo Standard e non parallela a questa: i devs sono consapevoli che molti giocatori vorrebbero che questa mode venisse meglio potenziata e resa più competitiva, e ci lavoreranno per trovare una soluzione.

Cosa ne pensate di tutte queste novità?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701