Nuova patch su Hearthstone: arrivano le nuove carte classiche e centinaia di Gold/Bustine!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso un recente aggiornamento pubblicato sul sito ufficiale di Hearthstone, gli sviluppatori di Blizzard hanno mostrato quelle che sono le novità dell’ultima patch pubblicata nella Locanda.
In questo importante aggiornamento protagoniste sono state le 4 nuove carte di classe che vennero annunciate diverse settimana fa, ora regolarmente presenti nel gioco e disponibili nelle bustine classiche di Hearthstone (in alternativa si possono anche craftare).

 

Inoltre, Blizzard ha segnalato che semplicemente loggando sul gioco, almeno una volta al giorno, dal 7 all’11 Novembre tutti i giocatori otterranno 6 bustine dell’espansione Operazione Apocalisse e potranno accedere ad una speciale missione “sfida un amico” che ci varrà 100 monete d’oro e sarà “ripetibile” fino a 5 volte, garantendoci un gruzzoletto di ben 500 gold alla fine dei giochi!
Di seguito andiamo a vedere tutti i dettagli ufficiali pubblicati nel comunicato stampa.

Con questo aggiornamento prepariamo la Locanda per l’arrivo del monarca della lotta, Re Rastakhan, e del suo riottoso seguito di chiassosi combattenti ne La sfida di Rastakhan! Abbiamo anche dei doni per i nostri amici, nuove carte Classiche, miglioramenti ai download, risoluzione dei problemi e altro!

Ecco tutti i dettagli!

HS_Blog_Divider_Filigree_Bar.png

Preacquista La sfida di Rastakhan!

Preacquista uno o entrambi i pacchetti e assicurati che la tua squadra sia pronta alla lotta quando La sfida di Rastakhan uscirà, il 4 dicembre!

La sfida di Rastakhan!

Re Rastakhan non solo ha organizzato la sfida, ma parteciperà di persona! Al preacquisto del pacchetto, otterrai 50 buste de La sfida di Rastakhan, il dorso delle carte Pronti alla Sfida E il nuovo eroe Sciamano: Re Rastakhan!

Bundle_MOARPacksAnim_EK_500x248.gif

Pacchetto dello Sfidante

Per i rissaioli che tengono d’occhio il budget, questo pacchetto offre 17 buste de La sfida di Rastakhan e il dorso delle carte Pronti alla Sfida.

Bundle_LesserPacksAnim_EK_500x248.gif

100 milioni di giocatori

Ci sono più ospiti che mai alla Locanda, ma c’è sempre spazio per qualcun altro!

Unisciti a noi e connettiti a Hearthstone dal 7 all’11 novembre, gioca con i tuoi amici e ricevi doni di apprezzamento!

100mPacks_HS_EK_500x284.png

  • Ottieni SEI buste di carte di Operazione Apocalisse al momento della connessione.
  • Festeggia con le missioni dei giocatori. Connettendoti, riceverai una missione per giocare contro un amico in qualsiasi modalità che garantisce 100 oro. La missione è ripetibile fino a cinque volte, per un totale di 500 oro!
    • Diversamente dalla missione Sfida un amico, solo i giocatori con questa missione nel proprio registro riceveranno l’oro, quindi ricordati di connetterti e ottenerla!

Nuove carte Classiche

Le seguenti carte ora possono essere create o trovate nelle buste di carte Classiche:

  • Frammento di Ghiaccio

  • Tomo dell’Intelletto

  • Chiamata del Vuoto

  • Ruberia

Sono stati aggiunti i seguenti dorsi delle carte:

  • Pronti alla Sfida – Ottenuto con il pacchetto di preacquisto de La sfida di Rastakhan.

Ready%20To%20Rumble.png

  • Lupi Bianchi – Ottenuto vincendo cinque partite in modalità Classificata nel mese di dicembre 2018.

Frostwolf.png

  • Tifo Sfegatato – Ottenuto con una promozione speciale.

Good%20Cheer.png

  • Terza Guerra – Ottenuto con la promozione di Warcraft III: Reforged.

Third%20War.png

Miglioramenti al download – Abbiamo migliorato ulteriormente l’app mobile di Hearthstone.

  • L’opzione per scaricare i dati via cellulare non viene più salvata da una sessione all’altra. Ti verrà chiesto il permesso quando ci sono nuovi dati da scaricare.
  • Per migliorare le prestazioni, i download ora vengono messi in pausa durante le partite.
  • I telefoni ora usano una grafica delle carte più leggera per ridurre le dimensioni dell’applicazione.

Miglioramenti alla dinamica di gioco e risoluzione dei problemi

  • Il Bucaniere Minuto ora ottiene correttamente +2 Attacco se le sue statistiche vengono scambiate dallo Squarciatore del Vuoto.
  • I Rantoli di Morte delle Armi sostituite ora si attivano insieme alla distruzione dei servitori in gioco, quindi la Mazza Protonica non “salverà” più i servitori distrutti dal Grido di Battaglia del Rasoio del Sangue.
  • Risolto un problema di arresto improvviso che si verificava quando Diaspro Magico Inferiore e Bomba venivano pescate da Infestazione Totale.
  • Ridotto il ritardo di riattivazione di Genesi Bestiale di Rexxar il Predamorte quando il Draco di Ibernia o il Condottiero sono in gioco.
  • Risolto un problema per il quale l’audio di Riflesso dell’Ombra di Valeera l’Empia veniva riprodotto due volte.
  • Risolto un problema per il quale annullare il matchmaking generava un errore fatale e non permetteva di connettersi alla partita.
  • Il forziere delle ricompense stagionali nel registro missioni ora mostra correttamente il grado più alto raggiunto invece di quello attuale.
  • Se si cercano carte Selvagge durante la creazione di un mazzo Standard nella Collezione, il messaggio ora dice “Risultati trovati in set Selvaggi”.
  • Risolto un problema per il quale i giocatori veterani restavano “bloccati” nella ricerca di un avversario.
  • Risolto un problema per il quale il Negozio di gioco non scalava correttamente con i monitor ad alta risoluzione.
  • Risolti diversi problemi grafici con i modelli dei mazzi, l’elenco amici e i gradi per i nuovi giocatori.
  • [Mobile] Risolti dei problemi con le carte create da Aracnomante Fal’dorei e Mazzo delle Meraviglie, che comparivano fuori dallo schermo su alcuni dispositivi mobili.
  • [Android] Hearthstone ora viene visualizzato correttamente sui dispositivi OnePlus6.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.