ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Nuova patch per Hearthstone!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nuova patch per Hearthstone!

L’ultima patch di Hearthstone (1.0.0.4944) dell’Open Beta, introdotta lo scorso 11 Marzo poche ore prima che il gioco venisse rilasciato ufficialmente, ha visto pochi ma significativi cambiamenti ad alcune carte ed un update per il sistema di ricompense per le partite classificate. Andiamo a scoprire nel dettaglio in cosa consistono questi cambiamenti.

Bilanciamento delle Carte

Iniziamo subito dal cambiamento più sostanziale, ovvero il bilanciamento dei Meccanista Granfavilla.


Mastro Meccanista Granfavilla ora è una 3/3 (invece che una 2/2) e la nuova descrizione è la seguente: Grido di battaglia: trasforma un altro servitore casuale in un Gigantosauro 5/5 o in uno Scoiattolo 1/1.

Si tratta a tutti gli effetti di un nerf (molto marcato), a quella che era considerata la carta più forte del gioco. Se prima il Meccanista era una carte imprescindibili in ogni mazzo adesso richiede un’estrema pianificazione e condizioni favorevoli per poterne trarre qualche utilità: diventa infatti una buona scelta solo nel caso in cui, al momento in cui lo lanciate, vi sia solo una grossa creatura del nemico in campo. Altrimento il suo RNG (casualità dell’effetto) lo rende completamente inaffidabile e potenzialmente nocivo per voi stessi.

L’altra carta che ha subito un ridimensionamento è stata Nat Peagle


“La descrizione di Nat Pagle è ora la seguente: all’inizio del tuo turno, hai una probabilità del 50% di pescare una carta aggiuntiva.”

Questo cambiamento non vi garantirà più una chance di pescare una volta schierato, ma lascia il tempo all’avversario di prendere delle contromisure. Questo può voler dire che molto spesso non otterrete alcun beneficio diretto dall’uso di Nat Peagle, ma, vista la sua tendenza ad attirare il fuoco nemico, farà certamente usare qualche attacco o delle rimozioni all’avversario.

In entrambi i casi queti due nerf rispondono a una precisa interpretazione che la Blizzard sta dando al gioco di Hearthstone: quando una carta viene usata dalla stragrande maggioranza dei giocatori in ogni loro mazzo, diventando quindi una presenza fissa insistituibile, gli svuluppatori intervengono per limitarne gli effetti per garantire quindi maggiore libertà di scelta ai giocatori per la costruzione dei mazzi. Sia il Meccanista che Nat erano diventati in effetti dei must-have ed è giusto che, in un gioco che mette a disposizione più di 350 carte, i mazzi non vengano vincolati dalla presenza di alcune di esse, per essere competitivi.

Ricompense per le partite classificate

Con questa patch vengono intodotti due tipi di ricompense per chi partecipa attivamente alle partite classificate:

La prima sono gli eroi dorati

Per ottenere una cornice eroe e poteri eroe animati e dorati dovrete vincere 500 partite in modalità classificata. E’ un traguardo che potrà richiedere il vostro impegno per più di una singola stagione ma è certamente gratificante!

L’altra ricompensa per la modalità Classificata è rappresentata dai nuovi dorsi alternativi per le carte.

Non è ancora chiaro in che misura sia necessario partecipare, quindi consigliamo di giocare almeno fino a raggiungere il grado 20, per poter bloccare questo contenuto.

Altri cambiamenti

La patch apporta anche altri cambiamenti, di minor rilievo, ma comunque interessanti:

  • Se doveste perdere la connessione avete 60 secondi per riloggare, invece di perdere istantaneamente a tavolino la partita
  • Potete giocare con i vostri amici in ogni regione del mondo! Cambiando regione tutti i vostri progressi e la colleione delle carte si resettano come se aveste appena iniziato ma solo su quella regione. Potete quindi muovervi sulla regione Nord America per iniziare una nuova sessione di HS senza nessuna carta sbloccata, per poi tornare quando volete su Europa e ritrovare tutti i vostri progressi e collezioni intatte così come le avevate lasciate.
  • Molte carte hanno adesso effetti visivi molto più avvincenti come Ragnaros, i totem dello sciamano e tantissime altre!
  • Risolto il fastidioso bug che vedeva, a volte, alcune carte suvrapporsi nella vostra mano
  • Fixati moltissimi altri piccoli bug


Nuova patch per Hearthstone!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701