ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Non vi saranno più espansioni collegate tra loro su Hearthstone!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Attraverso una nuova intervista pubblicata su Hearthstone Top Decks, il Game Designer Stephen Chang ed il Lead Missions Designer Dave Kosak hanno risposto ad alcune interessanti domande circa il passato ed il futuro della locanda.

Un’ampia parte dello scambio tra il giornalista ed i due devs è stato dedicato alla classe dello Sciamano, una delle più discusse in questo ultimo periodo che al termine dello scorso anno ha subito, a più riprese, dei nerf che ne hanno sicuramente diminuito le potenzialità. In particolare, i devs hanno raccontato di come i giocatori fossero stati veloci, rispetto ai test effettuati internamente, ad identificare subito le migliori strategie possibili da applicare al Galakrond Shaman, un archetipo eccessivamente potente che infatti ha dominato per diverso tempo il meta (causando non pochi problemi).

Un’importante parte del discorso ha poi visto protagonista il tema relativo al collegamento che c’è tra le espansioni di Hearthstone. Come noto, dopo l’iniziale e “casuale” pubblicazione delle espansioni, gli sviluppatori decisero di proporre delle espansioni in serie, tutte collegate fra loro.

Il primo grande esperimento è andato in scena proprio con gli ultimi 3 contenuti sviluppati da Blizzard: un’unica storia iniziata lo scorso anno con l’Ascesa delle Ombre, proseguita in estate con Salvatori di Uldum e conclusasi due mesi fa circa con il rilascio de La Discesa dei Draghi.

Quello delle espansioni collegate fra loro sarà però un esperimento unico nel suo genere a cui, almeno per il momento, non seguiranno progetti simili. A partire dal primo contenuto del 2020 (escluso Il Risveglio di Galakrond, visto che le carte dell’avventura sono state progettate insieme a quelle dell’espansione di Dicembre) torneremo quindi ad avere delle espansioni “uniche” e non più collegate fra loro, cosi da evitare che i nuovi giocatori, riportando le parole dei devs Blizzard, rischino di sentirsi obbligati a giocare in una storia che non gli piace o interessa.

Hearthstone, Cina: molti più legend in WILD rispetto allo Standard negli ultimi 4 mesi!

Cosa ne pensate di questa interessante novità?
La discussione è aperta community!

Fonte: HearthStoneTopDecks.com


Non vi saranno più espansioni collegate tra loro su Hearthstone!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701