News da casa Blizzard: Celestalon al team di HS e problemi con Rexxar DK

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Due notizie giungono alla community da Irvine dove ha sede la celebre Blizzard.
La prima è inerente a Celestalon, precedentemente Technical Game Designer di World of Warcraft che lavorerà da oggi in poi sullo sviluppo di Hearthstone.
Celestalon è noto per il suo spassionato amore verso gli spreadsheets e bisognerà capire ora come il suo apporto si svilupperà all’interno del team che si dedica interamente al gioco di carte online di Blizz.
Non possiamo che fare i nostri migliori auguri a Celestalon, incollando anche il suo recente post su twitter cosi da permettere a tutti gli interessati di iniziare a seguire questo futuro protagonista della locanda.

La seconda notizia è invece più tecnica. Sembra infatti che  la carta leggendaria del cacciatore Rexxar il Predamorte (il cui potere, lo ricordiamo, ci permette di fondere due bestie andando a creare un nuovo servitore) non interagisca in alcun modo con le bestie introdotte con l’ultima espansione ma solo con quelle di Cavalieri del Trono di Ghiaccio e precedenti.
Segnalata questa cosa su Reddit, Blizzard ha risposto che non si trattava di un errore ma di una cosa, loro malgrado, intenzionale. Abbiamo detto “loro malgrado” perché subito dopo è intervenuto Mike Donais per spiegare che c’erano dei problemi di natura tecnica ma lasciando intendere, si spera, che in futuro la cosa possa essere risolta.

The challenge was not a coding one. It was combining 2 text boxes into one across 15 languages. A lot of things that work ok in English don’t work as well in other languages. When text is written for a card, it has very specific templates and line breaks and spacing to make it fit and look good and some languages actually have very different rules and would surprise you what they have to do.

I will mention it again to the guy who works with the 15 localization teams regardless.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701