ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Nessun nerf in arrivo per il WILD di Hearthstone. A metà Marzo le prime novità

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con una nuova serie di risposte pubblicate sia su Reddit che su Twitter, gli sviluppatori di Hearthstone hanno fornito alcuni interessanti pareri e punti di vista riguardo alcune specifiche tematiche del gioco, del suo futuro ed anche relativamente alla situazione attuale ed ai bug che affliggono la locanda.

Prima di ogni altra cosa si segnala infatti che i devs hanno pubblicato un piccolo aggiornamento per risolvere i problemi della versione del gioco su iOS, mentre da diverse ore sono a lavoro per cercare di capire come “aggiustare” i vari bug che stanno caratterizzando alcune versioni Android, con svariati giocatori della community che hanno segnalato disconnessioni e crash imprevisti, già a partire dal tardo pomeriggio di ieri.

Nel post di aggiornamento, il Community Manager Kaeyoh ha però anche affermato che conosceremo i primi importanti dettagli sul futuro di Hearthstone (presumibilmente le novità di cui si è recentemente discusso in California all”Hearthstone Summit) già a partire dalla metà di Marzo, anche se in merito non sono state rilasciate ulteriori informazioni.

16.4 Update: Active Issues, Fixes, and More from hearthstone

Un altro  aspetto interessante è stato quello trattato su Twitter da Dean Ayala, in risposta ad una domanda che gli era stata posta dal membro della nostra community SilentNick. Il giocatore italiano ha infatti chiesto ai devs quale fosse la situazione del WILD, e se vi fossero dei bilanciamenti in arrivo.

In merito però Dean non ha lasciato spazio ad alcuna interpretazione, affermando che al momento non vi è alcun piano per l’introduzione di nuovi bilanciamenti nel selvaggio, e che sicuramente prima di decidere cosa fare vorranno vedere come se la caverà la prima espansione del nuovo e prossimo anno competitivo.

Di sicuro però, i devs hanno bene in mente quali sono i mazzi che attualmente rischiano maggiormente di “superare la linea”, ovvero il Darkest Hour Warlock, il Quest Mage, il Secret Mage, ed infine anche il Mech Paladin, tutti mazzi che gli sviluppatori stanno tenendo sotto controllo ma che al momento non sembrano rappresentare un vero e proprio problema (per il quale quindi è necessario un intervento di bilanciamento).


Nessun nerf in arrivo per il WILD di Hearthstone. A metà Marzo le prime novità
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701