ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Nerf su Hearthstone al via oggi, ma potrebbero presto arrivarne anche degli altri!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale Nerf – Come noto questa sera inizierà su Hearthstone un’altra nuova fase per il meta dei mazzi, considerato che fra poche (presumibilmente entro le 19 di questa sera) ore sbarcherà nella Locanda la nuova patch di bilanciamento che andrà a colpire diverse importanti carte del formato Standard.

Finiscono infatti nel “tritacarne” dei devs le carte [hs-card-link-name=”jandice barov”]Jandice Barov[/hs-card-link], [hs-card-link-name=”mazzo della pazzia”]Mazzo della Pazzia[/hs-card-link], [hs-card-link-name=”Spada del Caduto”]Spada del Caduto[/hs-card-link], [hs-card-link-name=”scagliapenne”]Scagliapenne[/hs-card-link] e poi anche i due presidi [hs-card-link-name=”presidio lungosguardo”]Lungosguardo[/hs-card-link] e [hs-card-link-name=”presidio mor’shan”]Mor’Shan[/hs-card-link] che perdono entrambi un punto alla loro salute.

Oltre a questo ricordiamo che sono in arrivo anche numerosi bilanciamenti per la modalità Duelli, ed anche per Battlegrounds con tesori ed eroi che sono stati aggiornati (ricordiamo che troverete la lista integrale con tutte le modifiche cliccando qui).

La questione “Nerf futuri” di Alec Dawson

L’altra grande novità è però stata rilasciata nel corso della notte, quando lo sviluppatore del team Alec Dawson ha fatto sapere che al termine del prossimo Master Tour verrà nuovamente tirata una linea nel meta di HS, ed i devs valuteranno quindi se sarà necessario immettere nel gioco una nuova tornata di bilanciamenti (Dawson ha citato sia i nerf che i buff, ovvero quando le carte vengono “potenziate”)…

Il post di Dawson sui possibili nerf futuri  di Hearthstone

hearthstone nerf

Blizzard sempre più attiva quindi su Hearthstone, con un team agguerrito e determinato che vuole certamente assicurarsi che il meta rimanga sempre stabile, equilibrato, ed assolutamente divertente.

Cosa ne pensate community? Vi piace questa particolare “attività” del team di sviluppo di Blizzard?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701