ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
Nerf in arrivo su Hearthstone: il Rogue al centro della “bufera”

Nerf in arrivo su Hearthstone: il Rogue al centro della “bufera”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Una vera e propria “bufera” quella che pochi minuti fa si è andata ad abbattere sul Ladro di Hearthstone, che riceve 3 nuovi importanti nerf e che dovrà quindi prepararsi ad affrontare una nuova fase burrascosa nel meta competitivo.

Alle 19 è stato infatti pubblicato un nuovo importantissimo comunicato di bilanciamento da parte di Blizzard che ha questa volta colpito l’Archivista Elisiana, che passa da 8 a 9 cristalli di mana, e ben 3 carte di classe per Valeera (come previsto anche in un precedente approfondimento di oggi): la Prep (che ora diminuisce solo di 2 mana la prossima carta magia), la Squadra d’Incursione (che ora costa 4 mana) ed il Furfante del M.A.L.E. che non è più un servitore 1/5 ma un più contenuto 1/4.

Di seguito andiamo a leggere il comunicato ufficiale, ricordandovi che, come per le altre volte, anche in questo caso sarete tutti rimborsati dell’intero costo in mana necessario per costruire queste carte.

Dopo aver esaminato i dati di gioco e le opinioni pubbliche e interne sui mazzi più popolari del momento, vogliamo intervenire per ricalibrare il livello di potenza e la popolarità dei mazzi del Ladro, oltre ad apportare una modifica a un’interazione specifica con la carta Archivista Elysiana, con un aggiornamento programmato per il 22 maggio.

Abbiamo scelto di concentrarci su una classe in particolare con questo aggiornamento, visto che il meta si è stabilizzato attorno ai mazzi del Ladro. Al momento, se si vuole comporre un mazzo che abbia buone probabilità di vittoria contro il Ladro, l’unica scelta sensata è il Guerriero. Guardando i vari mazzi del Guerriero, però, si scopre che questa classe ha una grande varietà di abbinamenti positivi e negativi contro altri mazzi, ed è quindi difficile che diventi più popolare del Ladro nel meta. Sappiamo che esistono altri mazzi potenti e popolari (Druido Token, Mago Evocatore e Cacciatore Robot), ma abbiamo deciso di non apportare cambiamenti a queste classi con questo aggiornamento perché hanno tutte degli abbinamenti piuttosto variegati. Se la strategia di uno di questi mazzi dovesse diventare predominante, ci sono comunque moltissimi mazzi che possono contrastarla e il meta verosimilmente continuerebbe ad adattarsi di conseguenza. Come sempre, valuteremo i risultati di questi cambiamenti nelle prossime settimane e siamo ansiosi di sentire feedback a riguardo.

Continua a leggere per sapere di più sui dettagli di questi cambiamenti e sui nostri ragionamenti e obiettivi per ogni carta:

HS_Blog_Divider_Filigree_Bar.png

Cambiamenti alle carte in arrivo:

cardchanges_arrow.png
  • Furfante del M.A.L.E. – Ora ha 4 Salute (invece di 5)
    • Il Furfante del M.A.L.E. doveva essere una carta che generava valore consentendo di giocare dei turni successivi molto solidi, ma il fatto che questo servitore avesse 5 Salute faceva sì che il Ladro non dovesse sacrificare molto per arrivare a quei turni. Con questo cambio, crediamo che il Furfante del M.A.L.E. sia ancora un’ottima opzione per i mazzi Ladro, ma con un livello di potenza più in linea con le altre carte disponibili.
cardchanges_arrow.png
  • Squadra d’Incursione – Ora costa 4 Mana (invece di 3)
    • I Ladri sono già eccezionali nel pescare carte, per cui avere un’altra carta potente per pescare con risultati costanti aveva reso il modo di giocare del Ladro un po’ troppo monotono, e questo si allontana dal nostro concetto di divertimento. Apporteremo questo cambiamento per rappresentare al meglio il livello di potenza di una carta che fa pescare un set specifico di altre carte.
cardchanges_arrow.png
  • Preparazione – Nuova descrizione: La prossima Magia che lanci in questo turno costa (2) in meno.
    • Tutti i cambiamenti che apportiamo alle carte dei set Base e Classico hanno come obiettivo la godibilità di Hearthstone nel lungo periodo. Preparazione al momento è una carta così potente che compare praticamente in tutti gli archetipi del Ladro. Il cambiamento a cui siamo giunti è di piccola entità. Volevamo che la potenza della carta calasse, ma abbiamo anche pensato che fosse importante che Preparazione rimanesse un’opzione valida, perché è l’emblema dell’immaginario del Ladro. Preparazione viene usata regolarmente per ridurre il costo di carte come Tramortimento o Sventramento, e queste due interazioni rimarranno ovviamente identiche. Riducendo il costo della Magia successiva di 2 invece che di 3 avremo più opzioni di progettazione e potremo così creare Magie del Ladro con costo maggiore senza più doverci preoccupare della loro potenza quando usate in combo con Preparazione.
cardchanges_arrow.png
  • Archivista Elysiana – Ora costa 9 Mana (invece di 8)
    • Il nostro obiettivo era quello di preservare il funzionamento e il livello di potenza dell’Archivista Elysiana quando usata in modo generico, ma volevamo che la strategia di giocarla più volte nella stessa partita fosse molto più difficile da attuare. Gli Sciamani potranno ancora sfruttare l’effetto di Elysiana più volte grazie al Ciciazampa, ma questa situazione non è molto comune né problematica come quella che abbiamo visto nei mazzi Guerriero Controllo. Ora non sarà più facile come prima giocare Elysiana con carte come il Banchiere Bieco o il Giovane Birraio.

dust_250x250_EK01.png

Come per i precedenti cambiamenti alle carte, una volta che le modifiche saranno implementate i giocatori potranno disincantare le carte aggiornate ricevendo in cambio il loro pieno valore in Polvere Arcana per due settimane.

HS_Blog_Divider_Filigree_Bar.png

Grazie per aver letto, ci vediamo nella Locanda!

Svelati i primi nerf e buff della Patch di Hearthstone: Edwin, Celestial, Wildseed, cambia tutto

Svelati i primi nerf e buff della Patch di Hearthstone: Edwin, Celestial, Wildseed, cambia tutto

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Nerf/Buff Hearthstone – Di solito il weekend di Hearthstone è molto tranquillo per quanto riguarda le notizie e ci si concentra sul competitivo del gioco con i tornei disponibili. Stavolta, però, è stata svelata più di qualche piccolo dettaglio.

Infatti inaspettatamente (anche se qualche informazione stava sfuggendo) sono stati svelati molti dei cambiamenti che saranno disponibili a partire dalla prossima Patch, in arrivo tra Lunedì e Martedì.

A dare i primi spunti è stato Aleco Gereco, Game Designer del gioco, che in un post in cui si parlava dell’ultimo hotfix e dei suoi problemi, ha svelato qualche nome importante.

Tutte le carte che vi citeremo saranno parte della patch in arrivo.

Si parla non solo di nerf, ma anche buff, anche se questi ultimi non sono stati annunciati tutti. Partendo dai malus alle carte, ad essere colpiti saranno:

  • Biblioteca Vile: perderà il suo +1/+1 di base (ed ora si darà il buff solo se saranno effettivamente presenti Imp; almeno uno)
  • Semebrado del Cervo: al suo risveglio darà un’arma 3/2
  • Guardiano di Nevealta: diventerà un 5/5, ma non otterrà più buff dai servitori che congelerà
  • Allineamento Celeste: non inciderà più sull’avversario
  • Illusionista Coboldo (Wild): diventerà un 5 Mana

Svelati anche un paio di buff, che a quanto pare erano già stati scoperti: Edwin, Capo dei Defias sarà un 3 Mana 3/3, mentre Cripta delle Reliquie costerà 2 Mana.

Aleco, però, ha anche svelato che saranno in arrivo altri buff aggiuntivi e riguarderanno soprattutto Cacciatore di Demoni, Paladino e Guerriero (ad oggi le classi effettivamente più in difficoltà).

Queste sono le informazioni al momento annunciate: che ne pensate di questi nerf e buff di Hearthstone? Quali altri vorreste vedere?

Articoli Correlati:
Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Hotfix di Hearthstone nato per risolvere i problemi, ne crea altri: fermato sul nascere

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Hotfix Hearthstone – Ieri sera, oltre ai già annunciati dettagli sui prossimi bilanciamenti, è stato anche annunciato un inaspettato hotfix che sarebbe servito a risolvere alcuni problemi e bug nati sul gioco con la nuova espansione. Ma in questo caso il condizionale è d’obbligo.

Già perché l’annuncio di HSDeckTech ha sicuramente rianimato i giocatori per le risoluzioni che avrebbe portato, il problema, però, è che dopo qualche minuto l’hotfix è stato fermato sul nascere perché stava creando altri inconvenienti.

Sono tanti i cambiamenti che avrebbe portato questo veloce fix: dalla rimozione della carta eroe Guff in Duelli per Drek’Thar, alla possibilità di riscattare il mazzo di ritorno per coloro che già lo avevano in parte riscattato prima della Patch 24.0, ed alcuni altri bug fix.

Un nuovo problema, però, sembrava esser nato proprio per i mazzi di ritorno.

La manipolazione del codice da parte degli sviluppatori avrebbe portato non solo a risolvere il vecchio problema, ma addirittura a dare la possibilità di riscattare il mazzo anche a coloro che non avrebbero dovuto.

Per questo l’hotfix è stato sospeso e tutte le risoluzioni arriveranno più avanti, non appena il problema verrà risolto.

Questa è la situazione al momento, ma siamo sicuri che i dev troveranno una risoluzione nel più breve tempo possibile.

Che ne pensate di questo hotfix per Hearthstone? Avete riscontrato anche voi problemi con il mazzo di ritorno?

Articoli Correlati:
Svelato quando arriveranno i bilanciamenti di Hearthstone! Iksar scherza sulla prima carta colpita

Svelato quando arriveranno i bilanciamenti di Hearthstone! Iksar scherza sulla prima carta colpita

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai non era piú un mistero che da qui a poco tempo sarebbero arrivati bilanciamenti al nuovo meta di Hearthstone, mancava solo il quando e quali carte colpire (il che é quasi tutto effettivamente).

Fatto sta che ieri in tarda serata sono arrivati i primi indizi, non solo su quando ci saranno questi bilanciamenti, ma anche su un primo bersaglio.

Come avevamo ipotizzato, infatti, i cambi al meta giungeranno nella giornata di Lunedí o Martedí, come svelato da HSDeckTech (probabile si parli di Patch Note per queste date, magari con conseguente aggiornamento per Giovedí).

Ma a questo primo dettaglio importante si aggiunge un piccolo quanto decisivo meme pubblicato dal Iksar, Game Director del gioco.

Con il noto meme di Momoa che sta per acciuffare, scherzosamente, Henry Cavill, vediamo che Hearthstone é alla ricerca di…Allineamento Celeste.

Il meme di Iksar sui prossimi Bilanciamenti di Hearthstone

Il meme di Iksar

Già, la carta del Druido tanto chiacchierata (anche se in Standard si sta vedendo di meno) potrebbe proprio essere il primo bersaglio degli sviluppatori. É praticamente impossibile non sia cosí.

Queste le informazioni al momento in possesso della community, ma nulla ci vieta di credere che qualche altro assaggio possa arrivare prima di settimana prossima.

E voi cosa ne pensate? Vorreste un aggiustamento ad Allineamento Celeste? E quali saranno gli altri bersagli?

Articoli Correlati: