ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
face rogue

Nalguidan strepitoso con un Face Rogue!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Face Rogue – Una performance straordinaria quella che ha recentemente caratterizzato il celebre Nalguidan, che è riuscito a svettare ai rank più elevati del Legend giocando una versione di deck estremamente aggressiva.

Durante la sua ultima sessione, Nalguidan ha infatti optato per un Face Rogue, un deck poco costoso ed estremamente aggressivo con cui è riuscito a vincere 11 delle 13 partite giocate dal rank 24 al rank 6, azzerando le minacce provenienti da svariati altri mazzi.

Nella run il player argentino degli OXG Esports ha infatti sconfitto con una certa facilità i Demon Hunter, ma anche i Druidi, i Guerrieri ed i Paladini, concludendo le varie sfide con una media di 4/5 minuti ma riuscendo anche a sconfiggere il Druido di JetStar in poco più di 2 minuti di gioco.

Insieme a questa lista andiamo poi ad illustrare le ultime principali “novità” provenienti dal meta Standard e Selvaggio, sperando che una o più di queste possano tornarvi utili per le sessioni di gioco classificate.

Le liste – Face Rogue e altre

Razakus Priest da #166 Legend WILD di STEFANGABSSCHON  13580
Quest Druid 15W-6L da #724 Legend di MJ91  9240
Aggro Rogue 83W-63L da #57 Legend di Sialed  7600
Control Priest da #39 Legend di Komik  9580
Soul Fragment Demon Hunter 17W-11L da #295 Legend di SuperiorDavid  4600
Face Rogue da #6 Legend di Nalguidan  5800

Cosa ne pensate di queste versioni?
La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Nalguidan strepitoso con un Face Rogue!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701