ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Miti da confermare/sfatare: la pergamena in forma segreto blocca la partita?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il celebre HysteriA ha da poco pubblicato una nuova e fantastica puntata di Hearthstone Mythbusters, rubrica il cui scopo è quello di scovare e smascherare i principali miti diffusi nella Locanda di Hearthstone.

In questo caso protagoniste sono molte delle nuove carte giunte nel gioco con l’Ascesa delle Ombre, ed il funzionamento di queste con alcune delle altre carte più vecchie di HS.
Vi auguriamo una buona visione ed un buon divertimento ricordandovi che subito dopo il recap e la puntata troverete l’ultimo episodio di Funny and Lucky Moments, altra celebre rubrica dedicata al lato più funny di Hearthstone!

Il video

Recap puntata

  • Nel primo mito, Hysteria dimostra come giocando la carta Vudù Nefasto su un servitore, questa annullerà l’effetto della Trappola Congelante del nostro avversario non facendo tornare il minion nella nostra mano.
  • Nel secondo mito Hysteria si occupa dell’interazione tra il segreto Flettimagie e la magia del Cacciatore Bestia Interiore…in molti sono infatti convinti che, attivandosi, la magia dell’Hunter farà si che il servitore avversario attacchi istantaneamente un nostro servitore quando invece si vede chiaramente nel video che questa ipotesi è da ritenersi falsa.
  • Nel terzo mito Hysteria cerca invece di capire se una creatura a costo zero si “arma” effettivamente dell’Assalto quando giocata con Aviana ed il Tappeto Volante in campo.
  • Nel quarto mito Hysteria si chiede se il bonus magico si disattiva sulle magie di cura se è presente in campo Vestale Auchenai.
  • Nell’ultimo mito Hysteria ci dimostra come giocando la carta Pergamena Mutevole in forma segreto andremo quasi certamente incontro ad un blocco del gioco.


Miti da confermare/sfatare: la pergamena in forma segreto blocca la partita?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701