Migliaia di Account Bannati Fino al 2015! La Guerra ai Bot è iniziata!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ieri sera la Blizzard ha iniziato la campagna anti-bot che in tanti, e da tanto tempo, aspettavano…erano diverse settimane infatti che migliaia di account facevano uso dei Bot in assoluta tranquillità e non era assolutamente raro incappare in uno di questi durante le partite classificate.
Ma poche ore fa è stata definitivamente aperta la caccia a questi account illegali: sono già diverse migliaia gli account bannati fino al 2015 e questa linea dura, come si evince dalle parole che vi riportiamo sotto del team di Hearthstone, sembra continuerà per diverso tempo!

zzblizzardban

Abbiamo recentemente imposto sospensioni fino al 2015 a diversi account di Hearthstone sui quali abbiamo verificato l’uso di “bot” ovvero programmi che automatizzano le attività di gioco. Come abbiamo già detto, divertimento e fair play sono la base dell’esperienza di Hearthstone, e le infrazioni alle nostre condizioni d’uso non sono tollerate.

Il fair play è qualcosa che prendiamo sul serio e non tollereremo alcun tipo di gioco scorretto. Continueremo a vigilare su Hearthstone e prenderemo le misure appropriate verso qualsiasi episodio di gioco scorretto e violazioni delle nostre condizioni d’uso. Da ora in poi, gli account trovati in violazione delle condizioni d’uso riceveranno sospensioni permanenti senza alcun avvertimento.

Se ritieni di aver incontrato un possibile bot o una qualsiasi altra forma di manomissione fraudolenta dell’attività di gioco, invia un’e-mail al nostro hack team, all’indirizzo [email protected]

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701