ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Meta Tier List: benissimo Sacerdote Control e Sciamano Face!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il Paladino Secret si conferma in testa insieme al Druido Midrange ed al Pala Mid. In terza posizione nel Tier 1 sale però lo Sciamano Face che prende il posto del Druido Aggro (sceso nel Tier 2).

Oltre ai due primi Tier abbiamo ripristinato il Tier 3, inserendo i mazzi che stanno comunque confermando una discreta performance ma che sono ancora molto poco utilizzati o che in ogni caso hanno una percentuale di vittorie più bassa degli 11 mazzi dei primi due Tier.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono le liste protagoniste in questa particolare classifica che ci mostra i migliori mazzi del momento nella Locanda di Hearthstone!

meta tier list

Nota bene: Accanto alla posizione solitamente indichiamo la variazione rispetto all’ultimo aggiornamento (Il + in verde indica che ha recuperato posizioni, il – in rosso indica che le posizioni le ha perse, il segno = in nero indica che è nella stessa posizione dell’ultimo aggiornamento mentre il New in verde indica che questa lista non era presente nell’ultimo articolo Meta Tier List).
Per questo aggiornamento, essendo il primo di una nuova fase, non riporteremo nulla se non il semplice numero che riporta la classifica.

10549140_10204909063755564_8408901616196214964_o

1.  Paladino  Secredin: Si conferma al Top anche con la nuova avventura. Da provare assolutamente anche un’altra lista ugualmente efficiente usata da Hoej recentemente (Clicca qui).
Per chi non ha abbastanza carte/Polveri consigliamo di provare la versione Budget di questo favoloso mazzo: non ve ne pentirete…Paladino Secret Budget!

2.  Druido Midrange: Malfurion sempre in alto con il suo Midrange continua a confermare il suo incredibile stato di forma. Anche nei tornei è un mastino assoluto!

3. Face Shaman: La vera novità di questa nuova puntata del Meta Tier List.

4. Paladino Midrange: Uther conferma il suo perfetto stato di forma con l’esplosione Secret e la presenza in Tier 1 del Midrange.

10644309_10204909063875567_1049475752957388343_o

5. Oil: Finalmente ritroviamo Valeera! Thufull sfonda la ladder fino alla Top30 Legend mentre MrYagut ottiene, addirittura, la prima posizione assoluta con questa lista! Ben ritrovata…e questa volta per davvero!

6. Renolock: Fortissimo e davvero particolare. Da notare anche la variante di Surrender o quella di Gera89Combolock!

7. Control Priest: Grazie alle carte TumulazioneCuratore del Museo Anduin torna, finalmente, ad altissimi livelli! Speriamo presto di vederlo al piano superiore!

8. Freeze: la solita lista ghiacciata di Jaina si rafforza, tra gli altri, del buon Reno Jackson che è ormai sempre più protagonista del meta di Hearthstone!

9. Zoolock: Si conferma in Top10. Manca il protagonista che ha caratterizzato la vita dello Zoo negli ultimi tempi: il celebre Mal’Ganis; con questa lista si ritorna al passato delle liste Zoo.

10.  Aggro Druid: Questo mazzo è noto per alcune sue particolarità (su tutte l’utilizzo del Vilrazziatore) e per la sua velocità di gioco. Scende in Tier 2 dopo una presenza molto lunga in Tier 1.

11. Malylock: Nuovo mix di potenza e prestanza per questa lista rinnovata con l’arrivo del mitologico Brann Barbabronzea, altro super protagonista leggendario di questo nuovo meta!

10537976_10204909063795565_2042083864866760270_o

12. Otk Murloc Paladin: Altra grande novità di questa puntata! Sta regalando non poche soddisfazioni ai suoi utilizzatori ma il team è diviso sul fatto che questo deck sia da Tier 2 o da Tier 3.

13. Midrange Hunter: Il ritorno di un mazzo performante ed assolutamente solido!

14. Patron Warrior: Chi avrebbe mai detto che il Patron avrebbe rinnovato anche la sua versione migliorando la sua performance? Nessuno…però ora sta nuovamente confermando una discreta performance nel giungere al rank Legend!

15. Tempo Mage: Il solito e sempre forte Tempo Mage. Non molto usato però.

16. Face Hunter: La scena Face gli è stata rubata dal grande Thrall…ma, specie visto il costo, è sempre estremamente giocato!

17. Dragon Priest: Altro mazzo che sta godendo dell’arrivo di TumulazioneCuratore del Museo…più semplice del Control, è anche però meno performante.

18. Control Warrior: Scende in Tier 3 dopo che ha pernottato in Tier 2 per mesi e mesi. Non è un grandissimo momento per Garrosh.

19. Handlock Warlock: Una delle presenze più strane di questa puntata. Ne abbiamo incontrati diversi e le percentuali di vittoria non sono negative. Non c’è però paragone tra questo deck ed i cugini “Zoo” e “Renolock” che hanno diverse marce in più.

20. Midrange Shaman: Questo deck conferma il fatto che Thrall, grazie all’ultima avventura, ha subito un notevole miglioramento. Non paragonabile con il Face in Tier 1 ma sicuramente buono per gli amanti dei Mid (anche se Druido e Paladino sono davvero troppo migliori).


Meta Tier List: benissimo Sacerdote Control e Sciamano Face!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701